martedì 30 agosto 2011

26

La mia collezione di fumetti: pulizie e stoccaggio!

Parte della mia collezione in attesa di essere rimessa a posto

Per motivi tecnici (traducibili con ripiani imbarcati da rafforzare in qualche modo) ho dovuto fare un po’ d’ordine e pulizia tra i miei fumetti, per cui ho spostato e risistemato una parte considerevole della mia collezione. Durante quest'opera di risistemazione ho deciso di dare sfogo al mio lato nerd e ho calcolato alcuni dati statistici sulla mia raccolta scoprendo che: 


  1. La serie per cui ho speso di più, nonché quella che vanta il maggior numero di volumi, è l’intramontabile Detective Conan. Per vedere la parola fine ho idea che bisogni minacciare di morte l’autore; 
  2.  La mia collezione pesa come un vitello, nel senso letterale del termine: 260 Kg circa in totale (niente domande sulla bilancia con cui ho ottenuto questo dato); 
  3.  Possiedo 27 volumi unici (e per ora ne ho recensito uno solo); 
  4. La casa editrice da cui tendo a comprare di più è la Star Comics. Le altre ditte sono pregate di porsi delle domande sul prezzo di copertina delle loro opere; 
  5. Tre quarti della mia collezione l’ho comprata dal mio fumettarolo di fiducia e il restante 25% in varie occasioni, come fiere del fumetto e su internet (resisto a tutto tranne che a una buona offerta); 
  6. Una serie in media conta 10 volumi e costa 40€. Questo calcolo è puramente statistico sul totale dei volumi acquistati, che oscillano da un prezzo di copertina di 2,00€ (Slayer) ad uno pari a 15,50€ per i volumi di Taniguchi; 

Ma soprattutto ho scoperto di odiare profondamente quegli editori che stampano volumi meravigliosamente fuori formato per cui nella mia bella libreria, in cui normalmente entrano tre file di fumetti in profondità, non ci stanno, obbligandomi a sacrificare una fila per loro. Esiste il formato tankobon? Ebbene usatelo: altrimenti che peste vi colga. Parlo a tutti gli editori, perché fate cinquanta forme astruse di fumetti? Pensate che la gente a casa abbia scaffalature spaziali per infilarceli? In particolar modo sono deleteri quei formati grossi che vanno tanto di moda adesso (per fare un esempio la Perfect Edition dei Cavalieri dello Zodiaco, Saiyuki e Monster) o le inguardabili Gold Edition della Planet Manga (che per fortuna non possiedo). Abbiate pietà, già costano una fortuna, almeno fate in modo di non obbligare gli appassionati a frequentare ogni tre mesi le fiere del mobile per avere un posto dove metterli. 

Vista dall'alto della parte parcheggiata sul letto: ho temuto di dover dormire
per terra, non finivano più

Per sfruttare al massimo lo spazio della mia libreria (un Besta dell’Ikea, ottimo per lo scopo) uso la disposizione dei fumetti in orizzontale, con le varie serie impilate una sopra l’altra e con la numerazione dei volumi rigorosamente crescente. Cerco di dividerli per genere ma non sempre riesco a fare un lavoro rigoroso per biechi motivi di spazio. Non uso le bustine protettive perché mi sembrano un’esagerazione (mi viene noia ad aprire e chiudere sempre tutto) e soprattutto perché colleziono fumetti perché mi piace leggerli e non guardarli invecchiare perfettamente. L’unica serie che ho imbustata è I cavalieri dello Zodiaco - Lost Canvas perché mi è arrivata già così e mi sembrava uno spreco buttare le buste. Per preservare al meglio il loro stato li tratto con tutte le cure possibili (attenzione alle copertine, angolo di apertura minimo per garantire una lettura decorosa, sovracoperte integre, no sole diretto) ma certi, specialmente tra le mie serie preferite (che ho riletto numerose volte) o tra quelle più vecchie, mostrano alcuni segni di usura. Pazienza, vorrà dire che i miei nipoti, quando rivenderanno il tutto, guadagneranno un po’ meno. 
author

SCRITTO DA: Acalia Fenders

Sono una blogger di Torino che si occupa di fumetti e animazione dal 2010. I mei interessi spaziano dai classici fumetti (di cui ha una considerevole collezione) ai telefilm, dai film ai cartoni animati (anime e non!). Amo il Giappone e ho una sconsiderata e inarrestabile passione per Batman.





26 commenti :

  1. Sto sbavando *ç*
    Interessantissime le statistiche! In sostanza se non leggessi fumetti probabilmente avrei potuto comprarmi un'auto XD

    Stavo giusto pensando che fra poco a Milano c'è fumettopoli. Quei maledetti hanno fatto casini con il prezzo d'ingresso, ma visto che non andrò a Lucca (T_T) sono tentata di andare lo stesso. Tu ci vai?

    RispondiElimina
  2. Ho volutamente tralasciato il fattore economico dell'acquisto fumetti per evitare di mettermi le mani nei capelli XD

    Anche per me niente Lucca quest'anno.
    Su Fumettopoli un pensierino lo stavo facendo ma devo anche vedere cosa vuole fare la mia dolce metà (che guida), diciamo che mi ispira la manifestazione di novembre ad Assago ma per ora è in forse.

    RispondiElimina
  3. Occcccccccavolo quanta bella roba! *ç* Noto anche, con molta invidia, la pila dei manga di ROOKIES *-* E Monster *-*
    Anch'io dovrei mettere un po' in ordine...ma mi servirebbero altri scaffali per metterci tutto! Al momento ho roba impilata sulla scrivania e per terra...ma non rende molto bene XD I manga che non mi piacciono molto li ho messi negli scatoloni di cartone e sono finiti in garage :P Però mi spiace ç__ç
    Odio anche io i volumi fuori formato perchè mi sfasano tutto e danno un'aria disordinata.
    Devo provare la disposizione orizzontale che consigli: io li metto in verticale e li numero in maniera crescente da destra a sinistra...ma così occupano davvero molto spazio. Forse 'coricandoli' rimedio qualche posticino. Non uso nemmeno io le bustine protettive perchè mi sembra eccessivo XD
    Non ho mai pensato a quale sia la mia serie più lunga, nè la più cara XD
    260 Kg di fumetti? *O* Dato interessante...non ci avevo mai pensato XD

    RispondiElimina
  4. Anche la mia doclce metà dice che non ha molta voglia di andare a fumettopoli con i nuovi prezzi e in definitiva sempre la stessa roba..
    Quello di assago potrebbe anche ispirarmi, ma a patto che il biglietto non costi 16 euro come sembrerebbe dal sito O_O

    RispondiElimina
  5. @lithtys: non mi piace mettere i manga in garage perchè ogni tanto me li rileggo, comprese le serie che mi sono piaciute di meno. Penso sempre che magari non l'ho apprezzato fino in fondo e che forse è meglio dargli un'altra possibilità. Se una serie mi fa proprio schifo (di solito ci penso abbastanza prima di comprare quindi è raro che io becchi cantonate) la riporto al fumettaro entro il volume 3 e me la cambia ^^
    Coricandoli si risparmia un sacco di spazio. Per me è una salvezza.

    @Piperita Patty: io in fiera di solito ci vado per completare delle collezioni che ho a metà (Lone Wolf & Cub, L'immmortale ad esempio) o per cercare qualche arretrato in offerta, quindi se c'è di nuovo la bancarella che l'anno scorso mi ha venduto 4 numeri de l'Immortale a 2€ l'uno (possibilmente con i numeri successivi) o quella che faceva tutto ad 1€ sono già ben felice ^^
    Per il prezzo d'ingresso devo "convincere" la Riluttante Dolce Metà (sarà faticoso), specialmente se hanno aumentato di nuovo (che bolas).

    RispondiElimina
  6. Io ho beccato parecchie cantonate, soprattutto quand'ero più giovane e compravo tutto quello che usciva perchè ancora non c'era la vasta scelta di oggi e pur di leggere un manga acquistavo le schifezze più impensabili (parlo della metà degli anni '90).
    Carino il tuo fumettaro a riprendersi indietro i primi 3 numeri *-*
    Nel week-end, magari 8forse) cercherò di dare una sistematina alla mia stanza col tuo metodo...vedremo che accadrà XD

    RispondiElimina
  7. Sono passata ora in fumetteria e ho trovato Happy 1 *___* L'edizione mi pare discreta e cicciosa, anche se magari è un po' cara =_= E ho chiesto di recuperarmi il 1° di 20th Century Boys...così mi farò un'idea più precisa.
    Stasera leggerò il mio primo manga di Naoki Urasawa...merito un appluaso! XD

    RispondiElimina
  8. Anch'io avevo trovato la mistica bancarella dei numeri introvabili a niente, infatti pensavo a quella. Anche perchè per gli arretrati, anche quelli trovabili, la mia fumettara mi fa lo sconto. Concordo con lithtys che il tuo è davvero carino a cambiarti i primi 3 numeri.

    RispondiElimina
  9. Io ho cominciato a collezionare fumetti in età abbastanza avanzata (verso la fine del liceo) per cui le scelte disponibili erano abbastanza varie (parlo del 2002-2003). Diciamo anche che Internet aiuta un sacco nelle scelte, tra recensioni, commenti e scan di solito arrivo in fumetteria con le idee chiarissime. Se non fosse che in alcuni casi mi affido al nome dell'autore/trice e prendo schifezze. Ad esempio presi i primi due numeri di Hero Tales (Hiromu Arakawa) e il primo numero di Kuroshitsuji che sono tornati per direttissima in negozio -.-

    Il mio fumettaro ha un piccolo negozio poco fornito e spesso e volentieri si perde della roba. In pratica è un dramma esistenziale ma è simpatico e ogni tanto mi fa qualche super offerta (ad esempio collezioni complete di seconda mano a buonissimo prezzo) e se il materiale che prendo mi schifa me lo cambia senza problemi. Tanto sa che l'ho trattato bene e che quei soldi li spendo in qualcos'altro e almeno così fidelizza il cliente. ^^
    Anzi, certe volte, se non mi vede convinta, mi passa qualche numero da leggere in amicizia e poi se mi piace passo e saldo. Finisce spesso che prendo anche il resto della serie (il maledetto infido mi conosce T_T)

    @lithtys: complimenti per il tuo primo Urasawa: meriti assolutamente l'applauso!
    E tanta fortuna per il riordino è sempre un'impresa ^^

    @Piperita Patty: il mercato fieristico di Milano trovo che sia uno dei migliori per comprare fumetti. Di solito qualche buona offerta c'è e poi è abbastanza vicino a casa mia da poter essere visitato in giornata (anche se i 16€ di ingresso puzzano molto)^^

    Mi piacerebbe fare Fumettopoli a novembre e Cartoomics a marzo ma devo sempre contare che la Dolce Metà non sempre ha voglia

    RispondiElimina
  10. Sappi che tutti quei fumetti mettono ansia <_<
    Sono troppi !

    RispondiElimina
  11. Considerazioni random:

    Più recensioni di volumi unici!

    La cosa peggiore dei formati diversi è quando manga successivi dello stesso autore non hanno però la stessa misura. E io li voglio mettere vicini :(

    La disposizione dei fumetti in orizzontale mi da sempre l'impressione di rovinare i volumi

    RispondiElimina
  12. @Aleja: Si comincia sempre con poche serie ma con gli anni si accumulano (*nonnina mode on* eh la vecchiaia *nonnina mode off*). Pensa che una volta stavano tutti su una mensola sopra al mio letto. Poi con il tempo ho dovuto spostarli per rischio valanga notturna.

    @I am not a girl not a gamer: Ok per le recensioni di volumi unici. Stavo proprio decidendo cosa scrivere nella prossima ^^
    Per me la disposizione orizzontale è obbligatoria per motivi di spazio ma devo dire che ormai sono in quella posizione da parecchi anni e non ho rilevato danni. Bisogna solo fare un briciolo di attenzione quando si infilano e si sfilano dalla pila e non succede nulla.

    RispondiElimina
  13. Adesso capita raramente anche a me di comprare delle ciofeche XD Vado in fumetteria sapendo cosa sto comprando (per vaerlo letto via scans o per recensione beccate in giro qua e là), ma ogni tanto purtroppo mi faccio tentare da una bella copertina o da un chara che mi piace particolarmente e può capitare che la storia faccia davvero schifo. Fortuna che ho imparato a trattenermi XD
    Da metà agosto il mio fumettaro è cambiato e c'è un ragazzo che conosco e che sta adottando la tecnica da te citata: ti presto il primo numero senza impegno, poi se ti piace passi e lo saldi se no me lo ridai senza impegno. E' infida 'sta cosa! XD
    Ieri sera ho letto Happy *-* Davvero ma davvero bello! Adoro le storie sportive e i disegni sono davvero magnifici. Ordino il resto *-* Salasso in arrivo XD

    RispondiElimina
  14. Anche a me Happy piace un sacco. Non sarà l'Urasawa delle trame super intricate e drammatiche come Monster e 20th Century Boys ma è comunque bellissimo ^^

    Il tuo nuovo fumettaro è un furbone, poi se ti conosce e sa che può fidarsi di te (ovvero che non sei la prima che passa che magari si intasca il fumetto e sparisce) questa tecnica è assolutamente infida. XD Mi è capitato solo un paio di volte di restituire al fumettaro volumetti presi con questa tecnica ^^

    RispondiElimina
  15. Ciao ^-^ Grazie per essere passata nella mia umile bettola... h-hai un sacco di MANGA!!!!!!!!!!!!!!!!!
    *muore*

    RispondiElimina
  16. Grazie a te per essere passata qui e benvenuta ^^

    Sì sono veramente un sacco (e non so più dove metterli) ^^

    RispondiElimina
  17. Solidarietà per i volumi fuori formato :D E pensare che sono sempre tutti lì che ce la menano per le misure standard di stampa e poi, ovviamente, ognuno fa quel cavolo che gli pare. E te lo fanno pagare in più.
    Non che sia affar loro della mia libreria, però, il cambio in una stessa serie sì che mi da fastidio XD Per esempio il numero 13 di Death Note, tanto per dirne una.

    E finalmente qualcuno che concorda con me che le edizioni Gold sono una ladrata a tutti gli effetti! Pensavo di crederlo solo io XD

    Per il resto, la mia collezione non ha la mole della tua, ma già mi da problemi di spazio così, figuriamoci se fosse più grande! Il fatto è che non ho una libreria decente XD Comunque a me non piace metterli orizzontali, mi danno l'idea di stare incasinati @_@ E sono d'accordo anche sulle bustine: mi hanno sempre dato fastidio quelli che finiscono una serie e tah! nelle bustine. Cavolo, li compro per leggerli, non per tenerli in esposizione! Preferisco mille volte le pagine vissute che quelle bianche e immacolate (che poi tali non restano mai ) Ovviamente da quì a fregarmente e trattarli male ce ne passa, ma era solo per dire che il maniacale non è il mio forte XD

    RispondiElimina
  18. Non parliamo del volume 13 di Death Note, quando l'ho visto in fumetteria di quelle dimensioni avrei bruciato il negozio intero. Infatti adesso, invece di stare insieme al resto della serie, abita con i volumi unici >_<

    Per quanto riguarda le Gold Edition ti assicuro che non siamo le sole a pensarla così, in ogni caso io le evito come la peste.

    Effettivamente tenere i fumetti orizzontali rende un po' difficile ripescare quelli in fondo ma, con una disposizione un minimo accurata, il fastidio viene minimizzato (in pratica metto davanti le serie preferite). ^^

    RispondiElimina
  19. ce l'ho anch'io quel P-chang lì!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  20. Benvenuta! L'hai preso anche tu a Lucca Comics dell'anno scorso ?

    RispondiElimina
  21. no, pensa che lo presi al Japan Expo di Parigi nel 2009 (e ci sono pure andata in giro tenendolo in braccio!!). a Lucca comunque ci vado sempre anch'io.

    RispondiElimina
  22. Io invece, con tutta l'acqua che è venuta giù a Lucca l'anno scorso, l'ho dovuto tenere nella busta di plastica praticamente fino a casa.

    Per me il Lucca Comics è un po' problematico perchè la mia facoltà (che non smette mai di stupirmi per stronzaggine) ha la sessione d'esame di novembre i primissimo giorni del mese, rendendo di fatto impossibile andare alla manifestazione toscana. L'anno scorso ci sono riuscita perchè la sessione è stata ritardata di un paio di settimane a causa dello sciopero dei ricercatori^^

    RispondiElimina
  23. Anche io sempre gli stessi problemi... quando un formato non centra nella libreria è un vero dramma, mi costringe a dover ripensare tutta la disposizione dei manga (e neppure ho tutta sta gran collezione, quindi mi immagino cosa voglia dire per te).

    Comunque bella collezione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ^^
      Il formato dei fumetti è uno dei problemi peggiori, le case editrici sfornano un'esagerazione di forme diverse e poi le gente (ma immagino che le fumetterie abbiano lo stesso problema) non sa dove metterseli. Tutte le volte che vedo un'opera che mi interessa di formato grande mi viene male XD

      Elimina
  24. wow! mi sa che prima o poi ti copierò l'idea, alle prossime megapulizie o al primo trasloco, visto che per fare una cosa così dovrei lavorare come minimo due giorni di fila XD
    in ogni caso, bellissima collezione! *_*

    RispondiElimina
  25. Grazie mille ^^ Il problema di avere una collezione così grossa è che non so più dove mettere la roba. Prima o poi comincerò a infilare fumetti in camera di mia sorella di nascosto, sperando che non se ne accorga ;-P
    Il Besta in ogni caso è una salvezza, senza sarei già passata alle pile per terra da un sacco ^^

    RispondiElimina

Se non ha voglia di loggarti, ricordati che con l'opzione Nome/Url puoi mettere un semplice nick di fantasia (la Url non è obbligatoria), così nelle risposte non verrai confuso con altri Anonimi.

Un commento è sempre molto gradito!