martedì 4 ottobre 2011

23

Nonciclopedia, Vasco Rossi e l'effetto Streisand

Notizia di ieri: Vasco Rossi e la sua gang di avvocati querelano Nonciclopedia per diffamazione. Gli admin del celebre sito satirico lo chiudono a tempo indeterminato per protesta e la rete si scatena in difesa del sito. 
Giustamente.
Quello che si sta osservando in queste ore sul web è un classico esempio di effetto Streisand, dal nome della celebre attrice statunitense, che cercò di rimuovere da internet delle foto che ritraevano la sua villa, con il solo risultato di renderle conosciute in tutto il mondo. Oggi sta avvenendo un fenomeno analogo, da una pagina di satira che si voleva cancellare in silenzio è nata una vera e propria bufera mediatica. Basta digitare le parole Vasco Rossi e Nonciclopedia in un qualunque motore di ricerca e si ha subito chiara la percezione dell'ira degli internauti (Per partecipare all'effetto Streisand ecco la pagina incriminata su Web Archive).


Provocare la chiusura di Nonciclopedia è un atto di censura e di cyber-bullismo e null'altro. Una persona che è una rockstar famosa (senza entrare nel merito della discografia che non apprezzo ma de gustibus non disputandum est), piena di soldi e quant'altro non può sentirsi offesa per avere una pagina su Nonciclopedia dove viene presa in giro. E basta. Al massimo può farsi due risate leggendo quello che gli internauti ci scrivono sopra. Un po' di autocritica signor Rossi! Dopo averci ammorbato per mesi con le sue presunte vicissitudini ospedaliere e la sua conclamata poca voglia di lavorare adesso vorrebbe venire a censurarci la Rete?

Personalmente adoro Nonciclopedia per alcune pagine a dir poco spettacolari (altre lasciano un po' il tempo che trovano), quasi tutte riferite a qualcosa che tendenzialmente mi piace molto (anime e manga tanto per cominciare). Spero che questa situazione finisca il prima possibile in una bolla di sapone, che Fiasco Rossi (soprannome gentilmente offerto da Nonciclopedia) capisca di aver fatto una sonora cazzata e che faccia uno (ma anche due) rapidi passi indietro.
Nel frattempo questa pagina di facebook sta raccogliendo adesioni per salvare Nonciclopedia. In poche ore ha superato i 150.000 iscritti. Rifletteteci celebrità: Iternet non perdona (e fa bene, non ci si può sempre far bulleggiare e azzittire da chi ha tanti soldi)!

Segnala Siamo Geek che alle 12:30 del 03/10/11 la hashtag più usata in Twitter a livello mondiale era proprio #VascoMerda.


Il satirico è un uomo che non è sicuro della sua vita, perché egli mette in mostra la verità.
Christian August Vulpius


Edit: Bonsai TV ha prodotto questo video sottotitolando a tema Vasco vs Nonciclopedia una scena di "La caduta, gli ultimi giorni di Hitler". Guardatelo prima che Fiasco Rossi faccia chiudere anche loro, la precisione e la ferocia del fansub è a dir poco notevole.


Edit 19:12 04/10/11: Nonciclopedia sospende lo sciopero e torna on-line a pieno titolo, pagina su Mr Rossi compresa. I legali di Vasco Rossi ritirano la querela. Nel pomeriggio si era fatto sentire anche l'Anonymous con questo comunicato. Tutto è bene quel che finisce bene!
author

SCRITTO DA: Acalia Fenders

Sono una blogger di Torino che si occupa di fumetti e animazione dal 2010. I mei interessi spaziano dai classici fumetti (di cui ha una considerevole collezione) ai telefilm, dai film ai cartoni animati (anime e non!). Amo il Giappone e ho una sconsiderata e inarrestabile passione per Batman.





23 commenti :

  1. ...ahahah effetto streisand...grande ;)

    RispondiElimina
  2. L'effetto Streisand è quello che si merita chi cerca di sfruttare la rete senza rispettarne le regole non scritte e soprattutto senza informarsi un minimo prima di parlare ^^

    RispondiElimina
  3. Notizia letta ieri,solo grazie alla quale ho tra l'altro scoperto scoperto che su Nonciclopedia esisteva una pagina dedicata a Vasco Rossi:avrebbe potuto ringraziarli per il disturbo e per l'attenzione,e invece grazie alla sua sportività io dovrò cercarmi un altro antidepressivo;sono sempre vere le parole "Piccolo uomo,ego gigantesco".

    RispondiElimina
  4. Anche io per inciso andavo su Nonciclopedia per ridere di qualcosa che mi piaceva (non Vasco Rossi,quindi),che tristezza e che noia certe persone...

    RispondiElimina
  5. Sentito anch'io ieri. Quell'uomo è una barzelletta vivente, perciò che altro gli puoi dire quando si scava la fossa da solo?
    Stai lì a guardarlo sotterarsi u.u

    A parte il mio odio per Vasco, comunque, quelli di Nonciclopedia sono stati parecchio furbi ad attuare questo sciopero.In rete c'è molta confusione e il 50% è convinto che siano stati oscurati dai legali.
    In ogni caso hanno il mio appoggio, perchè, come scrivono sulla pagina principale, è triste vedere qualcuno accanirsi contro un paio di quindicenni.

    Tra l'altro, sulla pagina di Vasco, molti scrivono "Eh, ma chi la conosceva Nonciclopedia prima di Vasco! Lo state sfruttando per farvi conoscere!"
    Chi non conosce Nonciclopedia? Chi non conosce Nonciclopedia?! XD

    RispondiElimina
  6. Anch'io ho saputo della notizia ieri, prima non avevo mai sentito nominare Nonciclopedia.
    Quindi l'effetto Streisand di cui parlavi, anche qui ha fatto il suo.
    Non capisco perchè Vasco Rossi se la sia presa! Del resto la parola stessa "Nonciclopedia" fa capire che quello che c'è scritto non è veritiero, e non è tutto da prendere come oro colato.
    Si è offeso perchè si sentiva preso in giro? Tanto ormai lui stesso è diventato una barzelletta vivente...
    Non l'ho mai apprezzato, nè come personaggio, nè come lo "pseudo cantante" che dicono sia, ora ho solo avuto conferma che facevo bene a non considerarlo U_U

    RispondiElimina
  7. @Jul: Concordo pienamente, uno dovrebbe essere contento di avere una pagina su Nonciclopedia, vuol dire che qualcuno si è preso la briga di considerarti abbastanza importante da dedicarti il suo tempo e scrivere della satira su di te. Certe persone evidentemente sono invecchiate male e non hanno niente di meglio che rompere le scatole alla gente.

    Io sono una assidua lettrice di Nonciclopedia durante le sessioni d'esame (o i momenti stressanti in generale) e spero proprio che tutta questa situazione si concluda con un nulla di fatto (anche per me è un meraviglioso antidepressivo) ^^

    @MoMoRiddle: Quelli di Nonciclopedia sono stati sicuramente furbi ad anticipare le mosse legali con una rapidissima controffensiva mediatica ma bisogna dire che Mr Rossi gliel'ha anche servita su un bel piatto d'argento. C'è gente che veramente ancora non ha capito come funziona la rete, e dire che ormai le regole sono abbastanza chiare ai più. Pestare i piedi e dire alla mamma che ti maltrattano, per di più in un sito che fa della satira grezza su tutti la sua bandiera, è quanto di più deleterio possibile. Cosa dovrebbero dire personalità di calibro più elevato (e soprattutto di maggior serietà) come il Papa, Obama o Neil Armstrong (per fare degli esempi)? XD

    RispondiElimina
  8. Nooooo io adoravo Nonciclopedia, ci passavo i giorni prima di capitare su una pagina intitolata qualcosa come "ma non ce l'hai una vita per stare tutto il tempo a cazzeggiare su Nonciclopedia" che mi ha fatto effettivamente riflettere ^^'
    Ma vasco (che mi fa abbastanza schifio) è fuori, era tutta pubblicità in più per lui, e ora fa la figura del coglione! Comunque mi sono iscritta al gruppo fb, grazie della segnalazione.

    RispondiElimina
  9. @Muriomu: la cosa positiva di questa storia è che hai scoperto Nonciclopedia: ci sono un sacco di articoli interessanti e divertenti ^^
    Ovviamente è satira grezza per cui non ci vanno con i guanti di velluto ma mica sempre si può essere Politicamente Corretti a tutti i costi!

    E' vero, ormai la presa in giro peggiore di Vasco Rossi è Vasco stesso, quando uno non ce la fa più dovrebbe solo ritirasi per godersi tutti i quattrini che ha guadagnato nella sua carriera da "rockstar" XD

    @Piperita Patty: le mie pagine preferite sono quelle del Portale Anime e manga (quando finisco di vedere una serie vado sempre a vedere se per caso la pagina c'è) e quelle della Categoria Metallo.
    Vasco ha fatto proprio un passo falso (uno dei tanti ^^') sarà la demenza senile ^^

    RispondiElimina
  10. Le mie preferite sono pure quelle di anime e manga, ma come seconda ho i diari dei personaggi del signore degli anelli *_*
    Mah, con tutto l'alcol e le droghe che ha preso per sembrare un cantante figo si sarà spappato il cervello!

    RispondiElimina
  11. Bellissimi i diari *__* ma anche alcuni manuali sono stupendi!

    Più che altro l'avvocato non poteva spiegargli come funzionano le cose (sono sicura che lui/lei lo sappia)? Magari fargli un piccolo briefing prima di partire alla carica in una infruttuosa caccia alle streghe non era male. O forse temeva che Mr Rossi, dato il suo ego smisurato, non capisse comunque il problema di fondo e ha lasciato perdere? O forse non ne poteva più delle sue cavolate nemmeno l'avvocato per cui non l'ha fermato da un suicidio mediatico con intento sadico?

    RispondiElimina
  12. XD a me piace l'ultima ipotesi.

    In effetti ora che ci penso avevo letto anche degli articoli sul metal favolosi, come i vari tipi di matrimonio metallaro!

    RispondiElimina
  13. Immagina lo scambio di battute tra Vasco Rossi (VR) e il suo avvocato.

    VR: "Questo sito parla male di me: fallo chiudere!"
    Avvocato: "Vediamo che sito è e cosa si può fare"
    Guarda le carte
    Avvocato: "Ma ... ma ... ma è Nonciclopedia"
    VR: "E allora? Fallo chiudere è brutto e cattivo"
    Avvocato: "Ma è un sito di satira, prede in giro tutti"
    VR: "Non mi importa di tutti. IO non sono tutti. NON Voglio quella pagina. Muoviti, cosa ti pago a fare?"
    Avvocato: "OK, sei tu il capo"
    e intanto pensa
    "Lavoro per un idiota, si è bevuto il cervello e spiegarglielo mi sembra fuori questione. Sarà fatto? Se faccio finta di essermene dimenticato magari non mi sgama. Ma no, meglio procedere, tanto al massimo è un suicidio mediatico per lui e così smette di intasarmi la bacheca di FB di cazzate stellari"

    RispondiElimina
  14. Vasco Rossi mi ha sempre fatto grandemente ca****, ma a parte questo: se avessi avuto vagamente stima di lui, questa storia me l'avrebbe fatta definitivamente passare. fra l'altro ho letto la pagina di Nonciclopedia che spiega l'iter della questione e la cosa che ho trovato estremamente irritante è il fatto che loro si siano subito offerti di rimuovere la pagina, e che l'avvocato di Fiasco non si sia nemmeno degnato di rispondergli. ma dico, dove siamo? questa è di per sè una dimostrazione di arroganza inconcepibile in uno stato di diritto, cosa che del resto la nostra povera Italia non è più, se non per i soliti noti. (anch'io mi sono iscritta al gruppo FB appena ho saputo che c'era!)

    RispondiElimina
  15. Ma è assurdo!Un po' di umorismo no, eh?

    RispondiElimina
  16. XDDD favoloso il dialogo immaginario!

    RispondiElimina
  17. @Guchi: credo che molti ormai la pensino così su Vasco (a me personalmente non è mai piaciuto molto ma fino all'altro ieri non avevo nulla in particolare contro di lui). Oltre all'innegabile fatto che l'avvocato è un cane o, come dicevamo prima con Piperita Patty, è uno che vuole fare del male al suo assistito. Altrimenti certe cose non si spiegano proprio! Spero solo che a questo punto facciano tutti retromarcia e lascino in pace la rete una volta per tutte.

    @Ilia Dianthe: quando uno si sente troppo rock allora l'umorismo purtroppo se lo scorda. E fa figuracce in giro XD

    @Piperita Patty: grazie ^^

    RispondiElimina
  18. Il problema è generale, siccome ai piani alti di ogni azienda, associazione, governo o persona di spettacolo, ci sono vecchi senza la minima idea di come funziona la rete. Naturalmente questo fa bene ai nostri cuori per l'enorme quantità di LULZ che ne deriva. Qualcuno vada a licenziare chi si occupa del personal marketing di Fiasco e assuma al suo posto un troll random di 4chan.

    RispondiElimina
  19. Sicuramente il troll gestirebbe meglio la cosa. Peggio di così non si poteva fare ^^

    In ogni caso dopo l'incazzatura generale della rete di questi due giorni Nonciclopedia è tornata on-line e la querela è stata ritirata. A volte un NO detto in tanti serve a qualcosa, e poi è innegabilmente divertente vederli arrampicarsi sugli specchi dopo essersi fatti dei fantastici autogol ^^

    RispondiElimina
  20. Bellissimo il dialogo tra Vasco e il suo avvocato XDDDD

    RispondiElimina
  21. Il giorno in cui è successo tutto 'sto casino non e sapevo nulla. Poi mi sono collegata col cel pr twittare e mi sono ritrovata la pagina piena di #vascomerda XD Commenti esilaranti! X°D
    Io non sono una sua fan, non mi piace lui e le sue canzoni non mi fanno impazzire (se ne slva giiusto qualcuna), ma da uno che fa tanto il "dannato", il "liberale", lo "spirito libero" mi aspettavo una mentalità più aperta, tanto più che si trattava di una pagina scritta così per ridere e fare un po' di sana satira.
    Non saper ridere di se stessi mostra quanto uno abbia una mentalità ristretta e quanto si prenda sul serio credendosi chissà chi. Con questo, Vasco ha solo dimostrato quanto sia piccolo come persona...

    RispondiElimina
  22. Concordo pienamente, Vasco Rossi è assolutamente non coerente con l'immagine pubblica che vuole dare di sé stesso. Da una parte fa il ragazzino spigliato e ribelle che sfrutta FB per i suoi clippini e dall'altra se la prende con un sito scritto senza l'intenzione di offendere nessuno.

    RispondiElimina

Un commento è sempre molto gradito!

Se non ha voglia di loggarti, ricordati che con l'opzione Nome/Url puoi mettere un semplice nick di fantasia (la Url non è obbligatoria), così nelle risposte non verrai confuso con altri Anonimi.