domenica 15 aprile 2012

38

Torino Comics 2012 - Rapido resoconto fiera e foto cosplay

Torino Comics è la fiera del fumetto della mia città e ci vado tutti gli anni ma non è una delle migliori fiere a cui ho partecipato. Anzi, se proprio devo dire (e mi dispiace perchè una volta non era male), è proprio piccolina e ha delle discrete carenze organizzative (anche se la Super Fumettopoli di Assago è riuscita ad essere più piccola ancora).


Non so bene per quale motivo ma l’area mercatino (che poi non so neanche perchè si chiami così, dato che vendono in ogni parte della fiera) è relegata in uno spazio piccolissimo con dei corridoi strettissimi che fanno inevitabilmente tappo e, soprattutto, la zona con il palco cosplay è fuori dalla zona espositiva, relegata in una apposita saletta. Il risultato è che alla fine i cosplayer girano molto meno tra le bancarelle e bisogna pure fare la fila per entrare nella sala malefica sala gialla, quando a fondo sala espositiva ci sarebbe tutto lo spazio del mondo per metterci un palco.

Per quanto riguarda gli acquisti è andata decisamente meglio dell’anno scorso, anche se non era difficile, visto che non avevo trovato assolutamente nulla da prendere, e ho trovato qualcosa di interessante. Di materiale non ce n’era tantissimo, ma andando a cercare nelle offerte qualcosa di interessante si poteva trovare (anche se è un trend generale che ho osservato nelle ultime fiere a cui ho partecipato, in cui si trovano molti gadget e pochi fumetti a buon prezzo). Mi dispiace solo che nella bancarella “Tutto a 2€” avessero i numeri di Lone Wolf & Cub che già possiedo.

In ogni caso il mio bottino è stato il seguente:

  1. Tre volumi di Hana-kimi in offerta (me ne mancano solo più due, gioia e gaudio);
  2. Un volume de L’immortale nella già citata bancarella di “Tutto a 2€”;
  3. Il quarto volume di Short Program di Mitsuru Adachi in sconto;
  4. I tre volumi de Mi vergogno da morire presi ad un 3X2;

Quello che mi sono portata a casa

Stavo per prendere anche Blanca di Taniguchi a prezzo di copertina ma ho pensato che tanto valeva ordinarlo al mio fumettaro di fiducia, visto che almeno mi fa il 10% di sconto.

I cospayer erano abbastanza numerosi (non sono entrata nella famigerata sala gialla, non ce l’ho proprio fatta) ma non di altissimo livello, perlomeno se confrontati con quelli visti all’ultima Cartoomics, dove c’erano dei costumi veramente stupendi (in linea generale, non sto parlando del singolo caso, tanto più che ne ho visto girare per la fiera qualcuno che c’era anche a Milano). In ogni caso la loro presenza rende sempre tale una fiera del fumetto e mi diverto sempre incredibilmente a fotografarli, per cui si può trovare una galleria con tutte le foto nella pagina di facebook collegata a questo blog.

Come al solito c'erano un sacco di cosplayer ...
... tra cui svariati non morti di vari generi ...
... che hanno posato anche per dei cross-over un po' azzardati ... 
.... ma comunque d'effetto!


Tutti i cosplayer (e coloro che fossero in ogni caso interessati alle foto) che passano di qui cercando le foto li rimando quindi alla pagina di Facebook con la galleria completa:


Se vi piacciono, per favore, lasciatemi un mi piace alla pagina!

Sugli annunci non so ancora nulla se non che Pandora Hearts è andato alla Star Comics con gran sollievo del mio portafoglio che temeva finisse a case editrici più costose.

In definitiva Torino Comics si è riconfermata come una fiera discreta, buona per passare un pomeriggio ma meno interessante e grande di Cartoomics. Con buona probabilità ci tornerò anche il prossimo anno dato che ha luogo nella mia città!
author

SCRITTO DA: Acalia Fenders

Sono una blogger di Torino che si occupa di fumetti e animazione dal 2010. I mei interessi spaziano dai classici fumetti (di cui ha una considerevole collezione) ai telefilm, dai film ai cartoni animati (anime e non!). Amo il Giappone e ho una sconsiderata e inarrestabile passione per Batman.





38 commenti :

  1. aww che meraviglia le fiere del fumetto *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piacciono parecchio, infatti cerco di non farmi scappare quelle in zona ^^

      Elimina
  2. Proprio un bel bottino!
    Noi del blog a fine mese ci dirigeremo al Napoli Comics (o come si chiama).
    Acalia, ti vedremo li?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dubito, Napoli per me è veramente fuori mano ç__ç
      Normalmente vado alle fiere del Nord-Ovest (Lucca per ora è quella più a Sud in cui sono stata) perchè sono accettabilmente vicine a dove abito XD

      Elimina
  3. bello hanakimi! *_* uh, pure io voglio mi vergogno da morire >_< poi dimmi com'è!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente, appena ho finito di leggerlo (e di recensire il bottino di Cartoomics che è ancora in attesa) pubblico un post a tema ^^

      Elimina
  4. Mi vergogno da morire! *^*
    Bell'acquisto cara! *-* Anche l'immortale! Blanca anche io devo ancora recuperarlo. ç_ç
    Per gli annunci, sto ancora indagando su cosa ha detto e/o annunciato la jpop sulle novel ma non trovo niente. ò.ò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speravo che approvassi il mio acquisto (sapendo quanto sei esperto in materia) *__*
      Blanca lo devo recuperare assolutamente dato che ho I cani degli dei che è il seguito (ovviamente l'ho scoperto dopo) XD

      Elimina
    2. Come potrei non approvare la Takanaga? ** Sono curioso di sapere se ti piacerà, anche se di questa mangaka la sua migliore opera resta il Tiranno. *O*

      Ecco.. io non lo sapevo, quindi grazie per l'informazione. °O° Quindi c'è da leggere prima Blanca e poi il cane degli Dei.. *segna*

      Ah! non c'entra nulla ma oggi ho letto finalmente i giganti.. sono sottoshock. °O° piacevolmente però! *_* si preannunciano tante sorprese! *se non spammo nei commenti non sono contento XD*

      Elimina
    3. In ogni caso sono contenta che approvi, quando non conosco bene il titolo (e come sai su questo genere sono poco esperta) temo sempre di essermi comprata una sola XD Adesso non vedo l'ora di leggerlo (e invece dovrei andare a dormire se no domattina sono zombificata XD)

      Io I cani degli dei l'ho letto senza aver preso prima Blanca e si capisce benissimo ma è spoileroso quindi consiglio vivamente di prendere prima l'altro. Sono due storie diverse ma una è conseguenza dell'altra ^^

      Bene bene, sono contenta che L'attacco dei giganti ti sia piaciuto. Adesso io sto attendendo trepidante il secondo volume ^^

      Elimina
  5. Mi vergogno da morire è molto carino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho ottime speranze per questo titolo ^^ Appena ho finito i volumi di Hana-kimi (ha la precedenza visto che l'ho già iniziato) lo leggo e lo recensisco ^^

      Elimina
  6. Hana Kimi è splendido!
    ..gli altri non li ho ancora letti! :p

    I cosplay sono carinissimi!
    Gli zombie "del mio giardino" sono simpaticissimi! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hana-Kimi lo sto leggendo con gran piacere, ormai mi mancano solo più due volumi sparsi (che a questo punto mi sa che ordinerò direttamente dal fumettarolo, non credo di aver speranze di trovarli in offeta) ^^

      Tra i cosplayer c'è sempre qualcuno che ha qualche idea bellissima *__* Nella pagina di FB c'è poi la galleria completa con tutti quanti (quelli che ho fotografato) ^^

      Elimina
  7. bè, giocare in casa fa sempre comodo! "Mi vergogno da morire" ce l'ho anch'io, è molto carino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adesso lo leggo e poi scrivo la recensione ^^ (ho una valanga di roba da recensire, scrivo troppo lentamente mi sa ç__ç)

      Elimina
  8. Quest'anno ho saltato =_= Avesse fatto bel tempo ci sarei andata, ma vista la pioggia e la qualità della fiera, ho fatto che evitare. Un po' mi dispiace perché mi piacerebbe vederti dal vivo (ma visto che abitiamo vicine, un'occasione sicuramente ci sarà *-*), ma letto il tuo racconto, non credo di essermi persa molto.
    E' un peccato che il ToComics sia organizzato così male: spazio a disposizione ce n'è quindi potrebbero fare qualcosa di meglio, no? Non merita davvero i 10€ di ingresso!
    Il salone del libro è molto, ma mooooooooolto meglio organizzato.
    Mi manca il 4° numero di Short Program...Adachiiiiiiiiiii, devo recuperarlo!!! Lo amo alla follia quell'autore *-*
    Ah, piccolo OT: hai letto quei 3 volumetti di Hojo? *___* Spero ti siano piaciuti; quell'autore è un altro fra i miei preferiti *___*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà direi che quest'anno è stata un po' meglio del precedente ma come al solito non è un fiera sfavillante ç__ç Il problema più grande è che relegano i cosplayer nella sala gialla, così non riescono a girare per bene per gli stand XD

      Alla fine io mi lamento dell'organizzazione ma ci vado allo stesso. E' troppo comodo per non andarci (e poi almeno non mi spendo un capitale in trasporti come per le fiere di Milano) XD

      Il numero quattro di Short Program lo cercavo da un po'. Avevo preso i primi tre in un'offerta Tutto ad 1€ e nel frattempo l'avevano ristampato dell'edizione di lusso, per cui il quattro vecchio è diventato difficile da trovare. (Odio avere le collezioni incomplete XD)

      OT: li ho letti e mi sono piaciuti molto, sono in coda per essere recensiti ^^

      Elimina
    2. Le offerte tutto a 1€ (o 2€) sono le migliori *-*
      Sai che non ti facevo lettrice di Adachi? Super-contenta di essermi sbagliata :P

      Ohhhhhhhhh, Hojo colpisce sempre *-* (o quasi visto che Angel Heart l'ho abbandonato secoli fa ç___ç).

      Elimina
    3. In realtà non sono una gran lettrice di Adachi, la sua unica opera che ho letto per ora è proprio lo Short Program (che non mi ha nemmeno esaltata più di tanto, ma volevo almeno rileggerlo tutto completo) XD

      Hojo invece mi ha colpita, cercherò di trovare qualcos'altro di suo alle prossime fiere ^^

      Elimina
  9. Le fiere del fumetto sono uno dei motivi principali per cui mi piacerebbe vivere in un posto un po' meno sperduto e fuorimano,alla fine l'unica per me raggiungibile e visitabile in giornata è il Romics;ci sarebbe anche Napoli in realtà,ma finora non mi è mai riuscito di andarci;spero che Hanakimi ti piaccia,Mi vergogno da morire è stato il primo yaoi che ho provato a leggere,e anche se come tentativo è andato a vuoto come quasi tutti quelli che ho fatto in seguito nello stesso genere penso che proverò lo stesso Il tiranno innamorato sempre della Takanaga...quando si dice farsi del male da soli...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Al Romics mi sarebbe sempre piaciuto andarci ma per ora le troppe ore di treno (e il costo folle del biglietto del treno) mi hanno fatta desistere. Per ora la fiera più a Sud a cui ho partecipato è stata Lucca (nel 2010, l'anno di quell'acquazzone pazzesco).
      Hana-kimi mi piace, i primi volumi li ho già letti *__*
      Mi vergogno da morire lo leggo appena possibile e poi scrivo la recensione (è anche il mio primo vero yaoi) ^^

      Elimina
  10. Fosse per me, andrei a tutte le fiere d'italia ogni volta, ma purtroppo mi devo accontentare solo di Lucca e Romics XD
    In ogni caso, saranno i miei gusti, ma nelle bancarelle a super-sconto io non riesco mai a trovarci nulla di interessante XDDD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'anno scorso me la sono persa ma quest'anno a Lucca ci vorrei proprio tornare *__*
      In realtà nelle bancarelle di sconti spesso ci sono delle cose interessanti a dei prezzi ridotti. Bisogna solo aver pazienza e spulciarsi tutto (per dire ho visto La carrozza di Bloodharley di Samura a metà prezzo) ^^

      Elimina
  11. Ti assicuro, sempre meglio della tristissima fiera che si è tenuta questo week end a Bologna, nella quale comunque i manga erano relegati a poche bancarelle. Ho recuperato solo il 62 di One Piece che mi ero persa per strada, mannaggia a me. Non sono proprio abituata a spulciare tra le offerte, e sono troppo poco esperta per scovare subito gli affari interessanti.
    Belle le foto dei cosplay, le ho viste sulla pagina di Facebook e mi sorprendo sempre di quanta voglia abbia la gente di impegnarsi per creare dei bei travestimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cavolo, mi spiace che a Bologna sia così scarsa come fiera. E' un vero peccato, i Comics sono sempre degli eventi divertenti e poi ci partecipa un sacco di gente, quindi non capisco perchè maltrattarli così.
      Non pretendo tutte Lucca Comics ma almeno un po' di materiale sarebbe bello XD

      In realtà per trovare delle offerte buone di solito basta armarsi di santa pazienza e cercare con calma negli scatoloni. Per non fare confusione io di solito viaggio con un'agendina con su scritto quello che mi interessano, i numeri che mi mancano (depennabili in caso di ritrovamenti) e il costo di copertina, in modo da valutare se è un'offerta o meno (a volte con i pack è difficile capire bene). ^^

      I cosplayer seri hanno tutta la mia stima, non ce la farei mai a farmi dei costumi così belli *__*

      Elimina
  12. C'entra poco perché come sai non trovo mai nulla di ciò che mi interessa a ToComix, MA... sono sempre più convinta che dovrei fare un giro alla "Belleville" di via Sacchi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per i volumi un po' più particolari è sempre meglio passare in una fumetteria molto fornita. Alle fiere è più facile trovare occasioni razzolando negli scatoloni in super offerta ^^

      Elimina
  13. Aimè non ci sono stato.

    Grazie mille per il commento, CIAO!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è una grandissima fiera, c'è di meglio, specialmente per chi non è di Torino ^^

      Elimina
  14. Mi vergogno da morire è molto puccino, anche se non è uno dei miei preferiti (sulla Takanaga concordo con Lucius, il migliore è il Tiranno!), spero ti piaccia visto che comunque è il tuo primo yaoi <3

    Mi dispiace se la fiera è organizzata un po' così ç_ç , ma l'importante è che hai trovato tanto da leggere! **

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adesso lo leggo e poi scrivo le mie considerazioni in una recensione (non posso non dedicare un post al mio primo yaoi) ^^

      In ogni caso quest'anno è andata ancora abbastanza bene, nel mucchio qualche offerta si trovava ^^

      Elimina
  15. Se tu vedessi la fiera di Bari, non ti lamenteresti più di Torino (e voglio far notare la perfetta grammatica da manuale, incredibilmente credo di non aver sbagliato i congiuntivi :D )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok, non mi lamento più, dato che quest'anno era anche un più grande dello scorso e mi sono stati fatti diversi esempi di fiere ben peggiori ;-P

      Elimina

Un commento è sempre molto gradito!

Se non ha voglia di loggarti, ricordati che con l'opzione Nome/Url puoi mettere un semplice nick di fantasia (la Url non è obbligatoria), così nelle risposte non verrai confuso con altri Anonimi.