domenica 1 aprile 2012

34

Un altro premio - My Beautiful Lipstick

Questa volta arriva dalla gentilissima e bravissima clacina che ringrazio per il pensiero. Grazie mille! Edit 11/04/12: Ho ricevuto lo stesso premio anche da Sara Durantini
In realtà penso che in origine questo premio fosse dedicato alle fashion blogger (cosa che evidentemente io non sono) ma, ormai, di passaggio in passaggio, arriva anche a tenutari di blog completamente diversi. In ogni caso prendo per buona la definizione che ne dà clacina, ovvero che sia dedicato ai blog che sono una figata, lo accetto volentieri e mi sento padrona di un blog figo!

Dopo il salto i dettagli e i blog premiati


Anche questo premio prevede di scrivere sette cose di me stessa che non ho ancora rivelato e di premiare quindici altri blogger. Visto che nel post dedicato al premio The Versatile Blogger avevo scritto sette cose riguardo ai manga, questa volta parlerò di me e degli anime (giusto per rimanere nel tema del blog).
  1. Detesto attendere la messa in onda dell’episodio successivo a quello che ho appena finito di vedere, quindi, di norma, aspetto che una serie sia finita prima di cominciare a guardarla. L’unica eccezione a questa regola è data da Bleach, che seguo con regolarità di settimana in settimana.
  2. Se sono indecisa sul recuperare o meno una serie manga, specie se molto lunga, di solito guardo qualche puntata dell’anime corrispondente per valutare il prodotto.
  3. Se un manga mi piace alla follia poi cerco anche l’anime (qualora disponibile), per vedere i personaggi animati e sentirne le voci.
  4. Ho delle difficoltà a guardare gli anime molto datati, specie se doppiati in italiano. Tutte le volte che ne comincio la visione, armata delle migliori intenzioni, poi finisce che li abbandono dopo poco. Si salvano solo alcuni film d’animazione particolarmente belli.
  5. Detesto cordialmente le persone che mi chiedono come mai alla mia età io guardi ancora i cartoni animati (e ce ne sono davvero troppe). Ultimamente non sto neanche più a spiegargli che non ci sono solo prodotti per bambini.
  6. Sono una fanatica maniaca del doppiaggio originale. Trovo che la versione italiana tolga sempre qualcosa alla serie e quando mi capita di vedere in televisione qualche episodio che avevo già visto in giapponese ci rimango sempre male per come hanno reso le voci.
  7. Quando vidi per caso in televisione qualche episodio di One Piece lo bollai come noiosissimo (era la parte dove viene presentato Usop, con tutte le sue bugie). Anni dopo presi in mano il primo volume del manga e me ne innamorai.
Ed ora la parte più complessa, ovvero premiare altri quindici blogger.
  1. Aigoo Aigoo Blog (Cinema, musica e altro, ma soprattutto sottotitoli);
  2. Beyond The Crimson Walls (Ogni post è un piacere da leggere);
  3. Componente instabile (Molto vario ma sempre interessante);
  4. Corsi e ricorsi (Un blog dedicato all’arte: bellissimo)
  5. DAISUKI (Tutto quello avreste sempre voluto sapere su dorama e attori);
  6. Friday Morning Sun (Le avventure di Nora);
  7. Ishiyama Street (Relativamente nuovo, dedicato ad anime e manga);
  8. La vita puzza (Da non perdere l’unconventional wedding);
  9. La Leggivendola (Non solo libri, c’è anche molto altro);
  10. Mirage Dream (Film, musica e curiosità);
  11. Nihon: almost a love story (Molto bello, su film, musica e tutto un po’);
  12. Ore-sama (molto interessante e molto vario);
  13. Sakura Kiss (Anime, manga e altro);
  14. Stylebunny (L’unico vero fashion blog che seguo);
  15. Un mondo a fumetti (Tutte le notizie sul mondo degli anime e manga);
Ho finito! Sono  riuscita (non so bene come) a selezionare ben quindici blog da premiare. Non ne abbiano male blogger uomini se non li ho inseriti in lista ma questo mi sembra veramente un premio per ragazze.
author

SCRITTO DA: Acalia Fenders

Sono una blogger di Torino che si occupa di fumetti e animazione dal 2010. I mei interessi spaziano dai classici fumetti (di cui ha una considerevole collezione) ai telefilm, dai film ai cartoni animati (anime e non!). Amo il Giappone e ho una sconsiderata e inarrestabile passione per Batman.





34 commenti :

  1. Arigatou Acalia! Non ti nascondo che pensavo fossi in vena di scherzetti, visto che oggi è l' 1 Aprile... eh..eh... invece si trattava proprio di un premio!
    Ti ringrazio tantissimo per aver pensato a noi!
    Lo aggiungo subito al post dedicato ai premi del blog. Grazie ancora (-_^)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che non mi sono neppure accorta che oggi è il primo aprile. Sono stordita XD
      In ogni caso sono felice che ti abbia fatto piacere ^^

      Elimina
  2. A parte che questo premio è chiaramente un pesce d'aprile, come è vero che tu in realtà sei una fescion blogga incallita ma non vuoi ammetterlo perchè poi perdi lettori, ma soprattutto, non ti vergogni a guardare ancora gli anime alla tua età?
    E non ti vergogni ad affermare che tutti i doppiaggi ita sono inferiori a quelli japu? Tutti no, dai... Di esempi, soprattutto recenti, te ne potrei fare, ma io non ci parlo con le fescion blogghe! :P :P :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Accidenti, mi hai sgamata! Come hai fatto a trovare la mia (nascostissima e infinitesimale) vena fashion °__° Adesso mi tocca tirare fuori tutte le foto del mio abbigliamento (tra l'altro di una noia mortale) e pubblicarle tutti i giorni ;-P

      Sul doppiaggio possiamo discutere, non dico che quelli italiani siano necessariamente inferiori, ma regolarmente mi trovo a pensarli meno adatti per i vari personaggi. E non sto parlando solo dei giapponesi, questo discorso vale anche per gli americani o chiunque fosse il produttore originale della serie (l'ho detto che sono una fanatica integralista del doppiaggio originale) ^^

      Elimina
    2. Mio dyo, no! Piuttosto leggerei un volumetto delle Clamp al giorno.

      Ma parliamo di cose serie, adesso. Oh, dunque, i doppiaggi ita. Ad esempio, stai seguendo Ano Hana su Rai4? O quantomeno lo stai registrando? IMHO è doppiato e adattato davvero bene, anzi, tu pensa che Menma la preferisco con la voce italiana!
      Altro caso da ricordare è Planetes.
      Poi, andando, più dietro negli anni ci sarebbero altri titoli ben doppiati, ma purtroppo funestati da un adattamento assolutamente non all'altezza, come quello osceno sull'anime di Saint Seya.
      Mi verrebbe da dire anche Zeta Gundam, ma tanto te i robottoni non li segui perchè preferisci gli scioggio, non sai che ti perdi! :P

      Elimina
    3. Non nominare le CLAMP, se va bene (ovvero se riesco a finirla in tempo) questa settimana arriva una recensione di un loro must ;-P

      Purtroppo Rai4 sceglie degli orari infausti per le sue trasmissioni e, per una come me che già di suo la televisione non la guarda molto, diventa un dramma. Ano Hana, tra le altre cose, devo ancora vederlo proprio.
      Parlando di anime recenti di cui ho avuto un'assaggio del doppiaggio italiano c'è Toradora, ma l'impressione che mi ha lasciato è sempre di quel senso di "sbagliato". Le voci originali erano molto più azzeccate.

      Planeters lo sto seguendo in ita (stranamente) e devo dire che non mi disturba (di nuovo stranamente), ma è un caso più unico che raro. In ogni caso se trovo il doppiaggio originale con sottotitoli preferisco ^^

      L'adattamento è un altro tema annoso, in generale spesso in Italia cercano di rimaneggiare i concetti, dall'eliminazione ai riferimenti alla cultura giapponese (per dire il padre di Licia di Kiss me Licia da noi cucina polpette XD), ad una più radicale destrutturazione dei dialoghi come avviene in Saint Seiya. Ho provato a guardarlo. Seriamente, a metà del primo episodio però mi sono arresa.

      Sui robottoni ti sbagli, mi piacciono assai, specialmente quelli moderni, sto solo cercando di concludere un paio di discorsi che ho in sospeso prima di affrontare l'argomento ;-P

      Elimina
  3. ahahahah, non sai quanto mi fanno arrabbiare quelli che mi guardano come se fossi una ritardata mentale se dico che mi piacciono gli anime!! e grazie mille per il premio, anche se a questo giro mi sa che mi fermo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lasciamo perdere, pensa che io ho anche dei parenti che non hanno ancora capito. Un giorno organizzerò una sera con proiezione di un titolo tipo "Una tomba per le lucciole", poi vediamo se hanno ancora il coraggio di dire qualcosa XD

      Non ti preoccupare per il premio, liberissima di fare come preferisci ;-P (non mi offendo mica ^^)

      Elimina
  4. Grazie stilosissima recensioni sta ! L'importante è scrivere post con la stessa cura con cui cureresti la tua persona... Lo so che non metti lipstick, ma che importa!?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, ho accettato il premio, prendendolo in senso lato e non letterale (oddio, ora mi sto immaginando le recensioni con il lipstick, specialmente quelle sugli zombie XD). Ora tocca a te ;-P

      Elimina
  5. Grazie mille per il premio ;; , spero che non sia un pesce d'aprile *dubbi amletici serrissimissimi*


    Riguardo al punto cinque, capisco benissimo che ti sia passata pure la voglia di spiegare alla gente come stanno le cose =.= Io da quel punto di vista sono fortunata perché la gente che conosco di solito ha almeno un'infarinatura di manga e anime, oppure è abbastanza educata da non fare commenti idioti XD Ma se mi capitasse, sono certa che mi verrebbe voglia di sputargli in un occhio senza dare spiegazioni di sorta XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati, pensa che non mi ricordavo neppure di questa cosa del primo d'aprile ^^

      La cosa peggiore è che questi soggetti che commentano negativamente il fatto di guardare anime e di leggere manga sono magari gli stessi che la sera si spalmano sul divano a guardare qualche osceno filmaccio blockusterone. E si sentono anche degli splendidi fighi XD

      Elimina
  6. Io ormai gliel'ho data su, tanto certa gente non capirà mai che un film animato non è necessariamente pensato per i bambini.
    Anche io guardo solo serie finite (e preferibilmente brevi) e non doppiate (per aiutarmi con lo studio del giapponese); su quelli datati invece di solito non ho problemi, anche se non riesco a non notare certe piccole ingenuità.

    Tante grazie per il premio, appena ho finito con le recensioni del Future Film Festival scrivo il post!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo. La cosa che mi fa più accapponare la pelle è quando qualcuno comincia con: "Ma leggi ancora i giornalini?". Innanzitutto non sono giornalini. Il Giornalino è una determinata pubblicazione pensata per un pubblico infantile, quelli che leggo io sono fumetti. Sfido chiunque di loro a far leggere certi miei fumetti (o a far vedere certi anime) ad un bambino piccolo.

      Prego (per il premio), sto leggendo le tue recensioni e la mia lista cresce inesorabilmente ^^

      Elimina
  7. Io invece guardo (quando riesco XD) settimanalmente gli anime perché se no mi si accumula troppa roba XD A volte però faccio davvero fatica ad aspettare l'episodio successivo ç__ç
    Da quando ho scoperto gli anime in jap sub eng non ho più guardato nulla in italiano...il doppiaggio mi fa orrore. C'è un lavoro assurdo in Giappone per scegliere la voce adatta ad un personaggio e quasi mai qui vedo lo stesso impegno. Per carità, abbiamo dei bravissimi professionisti, ma a volte la loro voce non corrisponde all'idea che uno ha de proprio eroe :P Però quand'ero piccola, tutta 'sta tecnologia non c'era ancora e guardavo tutto ciò che passavano in tv XD
    Le persone che giudicano chi guarda gli anime dandogli del bambino, sono da ignorare. Non sanno cosa si perdono XD

    Grazie per il premio *___*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Innanzitutto prego ^^

      Il problema dell'episodio successivo è sempre annoso, ogni tanto mi succede di iniziare per sbaglio una serie ancora in corso (di solito penso che sia di dodici/tredici episodi completa e invece è una da ventiquattro) e di trovarmi poi a subire l'attesa settimanale XD
      Tutte le volte mi dico "mai più" e poi occasionalmente ci ricasco, dimenticandomi di controllare se la serie è completa o meno XD

      Io riesco a vedere qualcosa (molto raramente) in italiano, a patto di non aver mai sentito le voci originali. In quel caso non ce n'è per nessuno, non riesco a sentire la voce del personaggio come giusta, più la ascolto e più mi pare che ci sia qualcosa che stona. In generale approvo i doppiaggi originali, non sono quelli giapponesi, ma tutti quanti, compresi quelli americani (la Dolce Metà è un po' contrario al fatto di guardare i film made in USA con i sottotitoli ma in qualche modo dovremo arrivare a patti) ^^

      Su quelli che non approvano anime e manga considerandoli per principio roba da bambini approvo la tua linea di condotta. Una volta ero per la catechesi coatta, adesso lascio perdere, tanto non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire XD

      Elimina
  8. Grazie, onorata :)
    (E il doppiaggio originale è sempre e comunque inarrivabile ù_ù/)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati, è un piacere premiarti (anche se ho visto che l'hai già ricevuto non importa) ^^
      Vedo che siamo quasi tutti d'accordo sul doppiaggio originale ^^

      Elimina
  9. Per cominciare grazie mille per il premio,e complimenti anche a te per averlo ricevuto ^_^

    Oh,poi vediamo...anch'io sono un tipo da maratone anime,e da quando ho scoperto i sottotitoli di solito digerisco male il doppiaggio italiano,ormai anche retroattivamente,nel senso che di alcuni anime che guardavo da piccola ora mi chiedo come facessi a sopportarne i doppiaggi (o i dialoghi,a volte;di recente ho provato a rivedere Candy,ma mi sono arresa quasi subito);se una serie m'incuriosisce e ne esiste l'anime di solito do' almeno un'occhiata a qualche episodio,anche se non sempre,e mi sono anche lanciata in recuperi spericolati a scatola sigillata (di Detective Conan ho visto qualche episodio dell'anime quando ero arrivata già a quota quindici-venti volumetti);quanto alle persone di cui al punto 5,le ho sempre serenamente ignorate,anche se l'atteggiamento di sufficienza di una persona in particolare che non fa che ironizzare su questo mio hobby mi irrita abbastanza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ^^
      Anche a me è successo di non apprezzare più tanto i doppiaggi italiani di serie che da piccola avevo amato alla follia. Tipo Rayearth, dopo aver sentito due secondi della voce originale di Eagle non sono più riuscita ad ascoltarlo in italiano, dove gli hanno piazzato un vocione da duro che fa completamente a pugni con la caratterizzazione del personaggio. Oltre al fatto che praticamente tutte le emozioni del personaggio sono sbagliate. Se nell'orginale chiude gli occhi e sussurra "FTO go", in italiano glielo fanno gridare, con il risultato che la voce ha poi poco senso rispetto all'azione in corso (perchè chiudere gli occhi e fare un'espressione sofferente per poi gridare come il più motivato dei protagonisti da shonen?) XD

      Pensa che una volta i miei erano del gruppo cinque, poi si sono stufati di ripetere sempre la stessa cosa XD

      Elimina
  10. Xie xie^^ grazie infinite per il premio. Ne sono onorata, un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego, è un piacere. Il tuo blog è veramente interessante e pieno di utilissime informazioni, lo seguo sempre ^^

      Elimina
  11. Grazieee.. uhuhuh!
    ..è bellissimo sapere che qualcuno apprezza il proprio blog! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che sia stato apprezzato ^^

      Elimina
  12. Wow sono l'unico fashion blog che segui *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabilmente perchè sei molto varia negli argomenti e hai sempre qualcosa da raccontare ^^

      Elimina
    2. Grazie!!! *_*
      Ah, dimenticavo: grazie mille!!! ^///^

      Elimina
    3. Di nulla ^^ Anzi, questo premio sei la blogger che più lo merita in tutto il gruppo (me compresa) ;-P

      Elimina
  13. Grazie infinite Acalia, farò il post dopo Pasqua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un piacere. Sono contenta che ti sia piaciuto ^^

      Elimina

Un commento è sempre molto gradito!

Se non ha voglia di loggarti, ricordati che con l'opzione Nome/Url puoi mettere un semplice nick di fantasia (la Url non è obbligatoria), così nelle risposte non verrai confuso con altri Anonimi.