lunedì 16 luglio 2012

28

30 giorni di Anime e Manga - Giorno 08 - Un manga che raccomanderesti a tutti


Victorian Romance Emma di Kaoru Mori è una di quelle serie indimenticabili, bellissime e incredibilmente semplici. Narra con grazia e dolcezza la storia di Emma, una cameriera in epoca vittoriana, e del suo amore per il signorino William Jones, un ricco borghese. Tra intrighi, differenze sociali e ingiustizie, la bella protagonista cerca di coronare il suo difficile sogno d’amore, pur non dimenticando mai le proprie origini e la propria umiltà. Sarà l’inaspettata determinazione di William a spingerla a non abbandonare mai la sua via e i suoi desideri. Si tratta di una storia a dir poco adorabile, coronata da uno stile di disegno meraviglioso (e lo dico da non amante delle storie puramente romantiche)! Solo un sasso sarebbe in grado di non apprezzarla!
(Nota per me: recensirla appena possibile)

Emmma e William insieme
Pensandoci bene questa è l'unica serie che mi viene in mente da suggerire a qualunque tipo di utenza possibile. Scarterei infatti gli shōnen puri (che non a tutti piacciono e qualcuno fa fatica a seguire), i seinen troppo violenti o pesanti (che c'è chi ci rimane male), gli shōjo troppo dolci (che possono essere indigesti a chi non ama le smacerie), i tipici josei (che spesso i maschietti faticano a leggere), le serie storiche ambientate in Giappone (che possono risultare ostiche a chi non conosce bene il periodo di cui si parla) e i gialli (che alla lunga possono stufare), buttandomi su quindi su un seinen storico-occidentale molto elegante. Oltre al fatto che è disegnato talmente bene e in modo tanto chiaro che può essere letto senza sforzo da chi non mastica molto i manga, può essere apprezzato benissimo anche da un ragazzino senza lasciargli traumi o parti di difficile comprensione. Semplicemente è perfetto!

author

SCRITTO DA: Acalia Fenders

Sono una blogger di Torino che si occupa di fumetti e animazione dal 2010. I mei interessi spaziano dai classici fumetti (di cui ha una considerevole collezione) ai telefilm, dai film ai cartoni animati (anime e non!). Amo il Giappone e ho una sconsiderata e inarrestabile passione per Batman.





28 commenti :

  1. Questo manga non ce l'ho.. se qualche casa editrice lo riprende, forse lo acquisto! :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato, è una gran bella serie e merita tantissimo. Spero anche io che lo riprendano, dato che c'erano tre volumi extra che la Dynit non ha mai stampato (dannatissima!) XD

      Elimina
  2. Purtroppo non ho questo manga, tuttavia ho visto l'anime...mi è piaciuto molto! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il manga è decisamente da leggere, lo stile di Kaoru Mori è molto bello ^^

      Elimina
  3. di questa serie avevo visto tempo fa la prima puntata dell'anime...poi non so perchè non l'ho continuato ò_ò comunque sembrava molto carino! E il "lui" della situazione molto tenero *^*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Recuperarlo, magari nella versione cartacea che è anche migliore di quella anime. E' una serie che si fa semplicemente adorare ^^

      Elimina
    2. Io ero molto tentata dal recuperare I Giorni della Sposa da un po' di tempo (quando ancora non sapevo che fossero della stessa autrice xD), quindi penso che uno dei due prima o poi lo prenderò *^* ma Emma quanti volumi sono? Se non ricordo male meno di 10...

      Elimina
    3. Emma in Italia sono sette volumi a cui andrebbero sommati tre volumi di spin-off che qui non sono mai stati pubblicati, quindi la spesa è anche abbastanza contenuta (la serie principale, comunque finisce completamente) ^^
      Anche I giorni della sposa è bellissimo, da leggere *__*

      Elimina
  4. Ho visto solo l'anime, ma la storia mi è piaciuta molto.
    Della stessa autrice però, sto seguendo "I giorni della sposa", merita anche questo(almeno per ora).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I giorni della sposa è un piccolo capolavoro, sarà che io adoro Kaoru Mori ma mi piace tutto quello che ha disegnato ^^

      Elimina
  5. Non l'avevo mai sentito nominare, già dall'aspetto la protagonista appare come un personaggio dolce e modesto, senza quegli eccessi di carattere a volte difficili da tollerare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo quando è stato edito in Italia è passato praticamente in sordina ma è una serie veramente bella. Al più presto proporrò una recensione!

      Elimina
  6. In un certo senso si può paragonare ai telefilm ambientati nel 1700 che piacciono a mia madre però con più classe ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Classe ne ha veramente da vendere ^^ Emma poi è una protagonista molto particolare, modesta ma molto determinata nelle sue decisioni!

      Elimina
  7. Buono a sapersi, me lo segno!
    Io invece consiglierei a tutti spassionatamente il meraviglioso Proteggi la mia Terra di Saki Hiwatari, da cui è nato il mio amore per i manga.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proteggi la mia Terra è una di quelle serie che mi sarebbe sempre piaciuto recuperare ma che ormai è un pezzo quasi irrecuperabile XD

      Elimina
    2. Concordo su "Proteggi la mia terra": anche se l'amica a cui l'ho fatto leggere non ha condiviso il mio entusiasmo, per me rimane bellissimo... l'avevo recuperato quando era uscito da poco e mi sono divorata gli ultimi volumi, trovandomi a finire di leggerlo alle 3 di notte in un mare di lacrime per la malinconia che fosse finito (stessa sensazione di vuoto che mi ha lasciato "Banana Fish"). E consiglierei anche "Le situazioni di lui e lei", che mi è piaciuto tantissimo quando l'anime, dopo un inizio scoppiettante, mi aveva lasciato insoddisfatta come pochi altri.

      Elimina
    3. Prima o poi Proteggi la mia terra lo ristamperanno. La Planet Manga sta ristampando di tutto, quindi prima o poi sarà anche mio!
      Le situazioni di lui e lei è anche molto bello e come shojo riesce ad essere introspettivo e a caratterizzare molto bene i suoi personaggi ^^

      Elimina
  8. Ho lasciato sempre un po'da parte Emma per via dello stile di disegno che non mi convince, ma se lo consigli lo recupererò.
    Io sto facendo molta fatica con questo post, non ho ancora avuto grandi idee.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me lo stile di disegno è molto bello e particolarmente dettagliato. Per farti un'idea più approfondita di come disegna Kaoru Mori, se ti capita di dare un'occhiata a un volume de I giorni della sposa in fumetteria ^^

      Elimina
  9. sigh, devo partire e sono senza un soldo, mi sa che non riuscirò a prenderlo ;_;
    potrei provare se qualcuno me lo recupera a lucca, lo vorrei proprio tanto *stupida me che non lo prese al momento della pubblicazione*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cavoli, mi dispiace XD In ogni caso puoi provare a contattare il numero che ti ho dato anche più avanti, non è detto che non ce l'abbia ancora ^^

      Elimina
    2. speriamo... magari provo a intenerire il mio amoruccio? XD l'anniversario si avvicina X°D

      Elimina
    3. Mi sembra un'ottima idea ^^

      Elimina
  10. Hmmm, io forse consiglierei Nodame Cantabile. Secondo me è un bellissimo manga ed è anche apprezzato da un pubblico maschile...quindi forse consiglierei quello.
    Sai che Emma è uno di quei manga che ho nella lista 'da recuperare' ma di cui ancora non ho nemmeno un numero? ç___ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di Nodame Cantabile per ora ho visto solo la trasposizione animata, ma è indubbiamente una serie molto versatile che può essere apprezzata da un pubblico decisamente ampio.
      Emma, purtroppo, passò in sordina al momento della sua uscita e ora recuperarlo non è esattamente facilissimo XD

      Elimina
  11. Ohh Gesù!
    Ieri stavo vedendo l'anime su Italia1!
    Tipo alle 10 del mattino, stava in mezzo a Heidi e Occhi di Gatto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai, Italia 1 ne da l'anime! Non l'avrei mai detto XD (appena possibile ci do un'occhiata, anche se tempo tantissimo il doppiaggio italiano)
      In ogni caso per apprezzarlo veramente bisogna vedere gli stupendi disegni della Mori ^^

      Elimina

Un commento è sempre molto gradito!

Se non ha voglia di loggarti, ricordati che con l'opzione Nome/Url puoi mettere un semplice nick di fantasia (la Url non è obbligatoria), così nelle risposte non verrai confuso con altri Anonimi.