martedì 14 agosto 2012

47

30 giorni di Anime e Manga - Giorno 28 - Il manga che vorresti non aver mai comprato


Ad un certo punto della mia vita di lettrice di manga mi sono resa conto che apprezzavo sempre di più le storie seinen e shōnen e che amavo sempre meno gli shōjo, che cominciavo a trovare ripetitivi e poco sostanziosi. Così ho cominciato a pensare che, magari, la colpa era dovuta al fatto che sceglievo male i titoli romantici mentre avevo avuto maggior fortuna con quelli avventurosi. Magari non era lo shōjo a cominciare a starmi stretto ma era tutta colpa del fatto che mi stavo comprando solo delle robe poco interessanti di quel particolare tipo. Quindi ho deciso, per la prima ed ultima volta nella mia vita, di dare ascolto alle masse e di lanciarmi nell’acquisto di una serie firmata da un’autrice molto di moda solo perchè tutti dicevano che era brava, ovvero Arina Tanemura. Se piaceva a così tante persone un motivo c'era, no? In quel periodo usciva Jeanne, la  ladra del vento divino e, senza né documentarmi né guardare un paio di episodi dell’anime, mi lanciai nell’acquistoL’avessi mai fatto! Il risultato fu che per un bel po’ abbandonai lo shōjo e lo ripresi in mano solo con autrici completamente diverse che raccontassero delle storie molto più interessanti e sensate. La recensione di questa serie non l’ho ancora realizzata ma posso dire che si tratta di un’opera prevedibile, leziosa fino allo sfinimento e con dei personaggi odiosi. Assolutamente da tralasciare. Manco a dirlo da quella volta sulla Tanemura ci ho messo una pietra (diciamo un menhir) sopra e non ho mai più preso nulla di suo.



Se devo, invece, dire un anime che ho guardato fino alla fine anche se mi ha fatto decisamente pena è  stato Vampire Knight. L'ho completato in un momento di masochismo ma è terrificante: la trama non regge, i personaggi sono odiosi (l'unico che apprezzo è quella povera bestiolina depressa di Zero) e anche la realizzazione tecnica langue (anche questo lo recensirò!). Qui i vampiri non sbirluccicano ma poco ci manca. Da dimenticare!


Ti è mai capitato si sentire di aver buttato via i tuoi soldi? Vuoi comprare una copia praticamente nuova di Jeanne, la ladra del vento divino? Sei mai arrivato alla fine di un'anime pensando WTF, che cavolo ho guardato!
author

SCRITTO DA: Acalia Fenders

Sono una blogger di Torino che si occupa di fumetti e animazione dal 2010. I mei interessi spaziano dai classici fumetti (di cui ha una considerevole collezione) ai telefilm, dai film ai cartoni animati (anime e non!). Amo il Giappone e ho una sconsiderata e inarrestabile passione per Batman.





47 commenti :

  1. anch'io non ho proprio avuto una bella esperienza con arina tanemura :/ ho letto mistress fortune, un volume unico, e me ne sono pentita... storia scialbissima e noiosa. comunque, io avrei messo clover di toriko chiya D: troppo odioso!! invece come anime avrei messo Umineko no naku koro ni >_< troppo paradossale!! e fra buttler e beat(o)rice non so a chi avrei ucciso prima D:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Almeno a te è capitato il volume unico, io di Jeanne mi sono beccata tutti e sette i volumi, sperando che mi stupisse con un qualunque colpo di scena ç__ç
      Clover non l'ho letto (e a quanto pare meno male), mentre Umineko non mi è dispiaciuto, peccato solo che manchi la seconda serie con la parte di spiegazioni XD

      Elimina
  2. Allora te lo consiglio io un manga molto bello di Arina Tanemura, che oltre ad essere bello e interessante (secondo il mio punto di vista sugli shojo) è anche piuttosto raro: "Full Moon Canto D'amore" (ovviamente in mio possesso) che tratta una storia fantastica (si nota benissimo che i disegni sono dell'autrice perchè la protagonista femminile è sempre disegnata nelo stesso modo)in cui due angeli della morte raggiungono una ragazzina di 14 anni dicendole che fra un anno morirà; lei vuole realizzare un sogno importante per lei che ha origini dal passato e quindi chiede loro di poterla trasformare in una sedicenne per poter realizzarlo. (trama interessante e con temi profondi raccontata in 7 volumi, èl'unica opera della Tanemura che apprezzo, le altre sono piuttosto banali-infatti l'unica rara è questa).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se mi lancerei ancora nell'acquisto di qualcosa della Tanemura, Jeanne è stato un'unica perdita di tempo e denaro XD Oltre al fatto che il suo tratto proprio non mi piace.
      In ogni caso terrò presente il suggerimento, se dovesse capitarmi una di quelle occasioni imperdibili potrei pensarci ;-P

      Elimina
    2. Se hai soldi da spendere si,eheh. Per quanto riguarda il tratto potresti trovarmi d'accordo ma c'è di peggio (se hai presente i primi volumi del Nodame Cantabile per esempio...)e comunque non danneggia assolutamente la storia, te lo posso assicurare!

      Elimina
    3. Personalmente preferisco il tratto della Ninomiya, almeno è originale, mentre quello della Tanemura è veramente troppo banale, stereotipato e lezioso (e lo dico io che amo le CLAMP) XD
      Per la serie "in caso di dubbi cacciaci un fiocco, un'ondina o dei glitter". Oltre al fatto che i personaggi hanno occhio grossi come sottobicchieri e sono molto inespressivi (o meglio, al 90% hanno un sorriso ebete) XD

      Elimina
    4. Non ho trovato una buona critica sul tratto dei primi volumi del Nodame della Ninomiya (cmq lo proverò sulla mia pelle visto che ho acquistato l'intera serie da poco) però so bene che a volte dei disegni "particolari" sono propri dello stile dell'autore; cmq, nonostante concordi su ciò che hai detto, secondo me Full Moon fa eccezione e non penso che i personaggi siano inespressivi (almeno per quest'opera) ma tutto dipende dai gusti, quindi non voglio essere noioso ma penso sia un bel manga.

      Elimina
    5. Come ho già detto e ripetuto, qui ognuno è liberissimo di esprimere le proprie opinioni (anche se differiscono dalle mie, anzi, ogni tanto p interessante sentire delle campane diverse), quindi ben venga il tuo parere positivo sulla Tanemura per Full Moon ^^

      Elimina
  3. Di solito mi butto solo in letture e visioni di cui ho sentito dire bene (il più delle volte da te :D )e quindi mi sono risparmiata finora acquisti di cui pentirsi. Intanto metto in lista nera questi due titoli, è bene avere anche una lista in negativo per non fare sbagli madornali!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti dico com'è lunga adesso la mia di lista nera (per dire ci sono tutti i manga interrotti dalle case editrici e un bel po' di roba di cui ho sentito parlar male da persone di cui mi fido) ;-P
      Pensa che dopo quell'esperienza ho imparato ad appuntarmi titoli interessanti e prezzi su un'agendina (rigorosamente nera) che mi porto sempre dietro in fiera e fumetteria per avere sempre un riscontro sull'effettivo interesse per un determinato titolo ^^

      Elimina
  4. Come si suol dire... sono errori di gioventù :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiamiamoli così. Dalle mie parti si definiscono pirlate colossali ;-P

      Elimina
  5. A me la Tanemura non piace proprio.. ho scroccato qualche sua opera ma non mi sono piaciute per nulla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta di vedere di non essere l'unica a non amare la Tanemura. Dalle recensioni che avevo visto su un noto sito (che inizia per anime e finisce con click) sembrava fosse l'autrice della vita XD

      Elimina
  6. Parte un coro di "Siamo d'accordo!" e subito dopo parte l'applauso :) Io la Tanemura non la posso soffrire, per come disegna e per come scrive...ho anche il primo numero di Jeanne, ma come te, l'ho abbandonato subito XD
    Vampire Knight è indicibilmente brutto, anche io l'ho iniziato, ma il fastidio mi è partito subito e allora ciao X°D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io Jeanne l'ho letto tutto. Lacrime e sangue per finirlo, continuando a ripetermi che da qualche parte doveva essere figo se c'erano tutte quelle recensioni entusiastiche (errore fatto una volta e mai più ripetuto) XD

      Con Vampire Knight la cosa è stata leggermente diversa, dato che sapevo esattamente cosa stavo per guardarmi (una boiata pazzesca, come direbbe Fantozzi), ma almeno non ci ho speso sopra dei soldi e non mi occupa spazio nella mia già claustrofobica di suo libreria ^^

      Elimina
  7. la tanemura non piace neanche a me... idem per vampire knitght! però non fare di tutta l'erba un fascio, ci sono un sacco di shoujo davvero carini da leggere, tu sei andata a scegliere le peggiori ciofeche degli ultimi 10 anni XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, no non ti preoccupare, pur essendo un'amante di seinen e shōnen, di shōjo ne leggo parecchi comunque (per dire la scorsa settimana il mio fumettarolo mi ha procurato i famosi primi venti numeri della collana Amici della Star Comics e sto cercando disperatamente il numero diciannove di Hana-kimi per finire di leggerlo) ^^
      In quel momento specifico avevo dato un taglio agli shōjo ma ora li ho rimessi in lista da tempo ^^

      Elimina
    2. ...scusa e quelli fino al 23?

      Elimina
    3. Intendi di Hana-kimi? Li ho presi ad un'offertona "tutto ad 1€" ma, ovviamente, qualche volume mancava. Tra una fiera e l'altra sono riuscita a recuperarli tutti tranne il famigerato numero diciannove XD

      Elimina
    4. Eresia! Vedi di prenderlo al più presto! (uh-uh)

      Elimina
    5. Lo sto cercando in ogni dove ç__ç Ma pare che la Dynit stampi solo più i dannatissimi pack per cui o lo pesco in una fumetteria che ce l'ha in magazzino o la ricerca continua XD

      Elimina
  8. Sei la seconda persona che mi sconsiglia questo manga xD
    io della Tanemura avevo letto a scrocco il primo volume di FullMoon e non era proprio orrendo, anche se poi non l'ho seguito più (ma vorrei provare a dargli un'altra occhiatina)...in aggiunta io non amo molto le trasformazioni da bambina a più grande (in stile Creamy, ad esempio) quindi diciamo che questo elemento non mi ha entusiasmata particolarmente xD della Tanemura ho visto alcune illustrazioni e, anche il suo stile non è proprio il massimo, non mi dispiacciono i colori molto tenui che utilizza...ma per il resto non saprei dire altro xD

    Vampire Knight! XDD Ho visto tutta la prima serie e, devo dire, che non mi aveva fatto proprio schifo °////° (forse perchè Zero rendeva la visione sopportavile *cough*) però poi ho iniziato la seconda stagione e lì non ce l'ho fatta più xD mi ha annoiata troppo e l'ho mollata...il manga lo seguivano due mie amiche ma hanno mollato entrambe al 14esimo (o 15esimo?) volume perchè dicevano che succedeva "qualcosa" (non so cosa xD) che aveva fatto calare il loro interesse ?_?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sulle altre opere della Tanemura non saprei dire (le ho evitate come la peste bubbonica) ma su questa posso assicurare che non vale assolutamente la spesa e il tempo impiegato per leggerla XD

      Diciamo che nella prima serie speravo ancora in qualcosa di decente (leggi in un conflitto apprezzabile tra Zero e Kaname) ma dal momento in cui lei OCCHIO SPOILER viene vampirizzata da Kaname che si dichiara contemporaneamente suo fratello, padre e marito mi sono cadute definitivamente le braccine FINE SPOILER. Non che prima brillasse, anzi. I comprimari, tranne Zero (non smetterò mai di dirlo) non valgono assolutamente nulla e la protagonista la prenderei a sberle dalla mattina alla sera. Non so cosa succeda nel volume 14 (o 15) ho solo visto l'anime ma visto la piega che la serie stava prendendo mi aspetto il peggio XD

      Elimina
    2. meno male che non ho mai avuto l'impulso di provarla, allora xDD

      SPOILER
      Marito, padre e fratello?! D: A marito e fratello c'ero anche io...ma padre?! °A° Okey...le cose si fanno troppo assurde! XD
      Sono pienamente d'accordo con te xD Zero è l'unico personaggio riuscito della serie (per quanto riguarda l'anime).
      Forse nel 14/15 succede proprio che Yuki viene vampirizzata...

      Elimina
    3. E' proprio la spiegazione che Kaname da a Yuuki che è senza senso. Praticamente è un: "visto che sono il vampiro alpha sono anche tuo padre e tuo fratello, ergo sposami" -.-
      A quel punto ho seriamente cominciato a sperare con tutto il cuore che entrasse nella stanza uno Zero inferocito che ponesse fine alle sofferenze mentali di quei due XD

      Elimina
    4. SPOILERONE!
      Nel volume 14 di VK assume sempre più rilevanza una nuova sanguepuro complottona, la nobile Sara, che onestamente come personaggio non mi convince per niente, nemmeno graficamente.
      Ma il vero colpo di scena è che Kaname uccide il padre di Aidoh!

      Elimina
    5. Sbaglio o questa parte era la fine dell'anime? Mi sembra di aver letto da qualche parte che poi proseguiva con un una specie di gran ballo. E' vero o i miei ricordi sono appannati (oppure ho letto un mucchio di scemenze)?

      Elimina
    6. Credo che tu ti confonda a meno di non essermi persa una nuova serie anime. In quelle che ho visto io c'erano effettivamente un ballo e una sanguepuro (che però era Shizuka Hiou), ma credo che il padre di Aidoh non si vedesse nemmeno

      Elimina
    7. Sono andata a controllare, me lo confondevo con Rido Kuran (il padre di Shiki) e non compare nell'anime. Mi sa che prima di recensirlo dovrò ripassarlo un attimo ç__ç

      Elimina
    8. Dai, non sei obbligata a farti del male! Pat, pat!

      Elimina
    9. Grazie Piperita Patty :D adesso so finalmente che succede in questo benedetto (?) volume 14! XD

      Elimina
    10. Ogni tanto qualche stroncatura la scrivo volentieri, arriverà anche il suo turno (se mi sorbisco volontariamente menate come Spartacus, Vampire Knight è ancora rosa e fiori) ;-P

      Elimina
    11. ogni tanto qualche recensione negativa ci vuole, quando è ben motivata (come le tue, quindi ;))
      Dopo Spartacus...tutto è possibile! XD

      Elimina
    12. A proposito di Spartacus, devo sempre cominciare a vedere la seconda tragica serie XD

      Elimina
    13. preghiamo per te Acalia! XDD

      Elimina
    14. Se mi vedete sparire dal blog è perchè la sua bruttezza mi ha sopraffatta XD

      Elimina
  9. Jeanne l'ho accuratamente evitato, mentre come sai all'inizio adoravo VK. Ora sto giungendo ad odiarlo...si vede che la Matsuri prima ha fatto solo storie brevi, le manca totalmente il senso del ritmo. A me dell'anime erano piaciute le musiche.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con Jeanne hai fatto più che bene a starne alla larga, è una boiata infimissima, ci sono cascata una volta ma mi è servito da lezione, da quella volta mi documento per bene fino in fondo XD

      Sai per caso cosa succede nel volume 14/15 di Vampire Knight? Ne parlavamo al commento prima e avevamo bisogno di una lettrice che ci togliesse i dubbi ^^

      Elimina
  10. Noooooo, la Tanemura noooooooooooooo XD L'ho provata anche io (ma via scans) e mi è venuta la pelle d'oca :P

    Su VK mi trovi in parte d'accordo: sinceramente (parlo del manga) i primi volumetti mi sono piaciuti parecchio. Ero totalmente presa da Zero XD Poi, come ho letto in altri commenti, è scaduto di brutto nel momento in cui la mono-neurone Yuuki è diventata vampira =_= Da lì in poi, diventa qualcosa di assurdo e senza senso. Si nota proprio che l'autrice ha deciso di allungare il brodo cercando di cavalcare l'onda del successo....prima conclude 'sta menata, meglio è XD

    Vorrei essermi evitata B.O.D.Y. di cui ho preso 3 o 4 volumetti, Kaikan Phrase, e altri shoujo-paura XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beata te che non ti sei fidata e sei andata nell'economico lido delle scan XD

      Penso anche io che la serie di Vampire Knight dovesse finire con la vampirizzazione di Yuuki (e magari una battaglia finale tutti vs tutti) ma l'autrice ha deciso che non era ancora l'ora di chiudere la serie. Come sempre, se non si hanno idee valide e trame solide è meglio concludere degnamente l'opera XD

      B.O.D.Y non lo conosco e neppure l'altro, ma mi sa che non mi sono persa nulla ;-P

      Elimina
  11. Non posso commentare stò praticamente piangendo dal gran ridere XDXD A me di Arina Tanemura piacciono alcune cose ma sì, è decisamente sopravvalutata (mi hanno spacciato Jeanne in tutte le salse, e io mi aspettavo il capolavoro del millennio... invece... non è *brutto* secondo me, però abbastanza mediocre si).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sulla Tanemura non ce la posso proprio fare, va oltre le mie capacità. Se non ho ancora rivenduto la serie in blocco è solo perchè prima o poi prendo il coraggio a quattro mani, la rileggo e la recensisco ;-P

      Elimina
    2. Tanto sei sempre in tempo per venderla anzi :D Più tempo passa, più il prezzo lievita :P

      Elimina
    3. Speriamo, almeno mi ripaga della delusione della prima lettura. In ogni caso dubito che la Planet si metta a fare le Deluxe delle opere della Tanemura ^^

      Elimina
  12. Non conosco Jeannne la ladra del vento divino, ma Vampire Knight si.
    Anch'io ho visto l'anime, ed è decisamente sopravvalutato.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si sei persa nulla con Jeanne. Proprio nulla -.-
      Altrochè sopravvalutato Vampire Knight, è una continua china discendente (e già quella cosa della doppia scuola mi faceva un po' spavento) XD

      Elimina

Un commento è sempre molto gradito!

Se non ha voglia di loggarti, ricordati che con l'opzione Nome/Url puoi mettere un semplice nick di fantasia (la Url non è obbligatoria), così nelle risposte non verrai confuso con altri Anonimi.