lunedì 20 maggio 2013

12

Batman & Mr. Freeze: SubZero - La triste storia di un gelido criminale

La cover del DVD
Batman & Mr. Freeze: SubZero è un film animato direct-to-video realizzato nel 1998 dalla Warner Bros. Animation basandosi sulla serie animata Batman: The Animated Series (con cui condivide personaggi, character design e stile). La distribuzione del film fu rimandata a causa delle critiche negative ricevute dal terribile film live action Batman & Robin, in cui Arnold Schwarzenegger interpretava proprio Mr. Freeze. Alla sua uscita, Batman & Mr. Freeze: SubZero ricevette delle critiche molto positive e, quell’anno, vinse anche l’Annie Award come Best Home Video Animation. Questo post non sarà la classica recensione del film (da vedere per tutti gli appassionati di Batman che hanno seguito la serie animata e fondamentale tassello per la storia di Mr. Freeze) ma sarà una specie di scheda sulla figura di stessa Mr. Freeze all’interno del DCAU.


La prima comparsa di Mr. Zero
Mr. Freeze è uno dei nemici più vecchi di Batman, creato da Bob Kane nel 1959 per l’uscita numero 121 della testata Batman e compare già nelle serie animate della Filmation. Freeze è uno scienziato pazzo, esperto di criogenia, che indossa una speciale tuta refrigerante e che commette crimini legati solo al freddo o al gelo. Il suo destino è stato molto legato alle produzioni televisive sull’Uomo Pipistrello, a cominciare dallo storico telefilm degli anni sessanta con Adam West, che gli diede il nome (prima si chiamava Mr. Zero) e uno stampo estremamente campy, per arrivare poi alla serie animata Batman: The Animated Series, in cui, finalmente, gli viene dato un passato e delle motivazioni (che poi vengono ereditate anche dal comics).

Nel DCAU Mr. Freeze compare in ben tre serie, per un totale di cinque episodi più un film (appunto Batman & Mr. Freeze: SubZero) che, nel loro insieme, raccontano la tragica e lunghissima epopea di uno dei villains più sfortunati di sempre. Vediamo ora la sua storia in ordine cronologico.


Trame degli episodi delle serie del DCAU in cui compare Mr. Freeze

1) Batman: The Animated Series 1x14 - Heart of Ice

Mr. Freeze con la sua pistola
L’ex-scienziato Victor Fries ricompare anni dopo l’incidente che l’ha posto in uno stato di criostasi vivente per vendicarsi dell’uomo che l’ha privato della salute, della sua vita e, soprattutto, della sua amatissima moglie Nora: lo spregiudicato e malvagio industriale Ferris Boyle. Quest’ultimo è il padrone della GothCorp, un’azienda tecnologicamente avanzata presso cui Fries lavorava come esperto di criogenesi fino al brutto giorno in cui tentò di ibernare Nora per preservarla da una lenta e dolorosa morte dovuta ad una malattia incurabile
L'incidente
Boyle, però, interruppe violentemente l’esperimento, causando un incidente che portò Fries a vivere nella sua particolare condizione. La disgrazia non privò solo il povero Fries della sua salute fisica ma anche di quella mentale, portandolo ad assumere l’identità di Mr.Freeze e a distruggere i laboratori del suo odiato ex-datore di lavoro. Batman, ovviamente, interviene per fermarlo e, anche se il criminale non ha nulla contro di lui, i due si affrontano e Fries finisce in una cella refrigerata ad Arkham.


2) Batman:The Animated Series 2x19 - Deep Freeze

Victor ad Arkham
Grant Walker, un vecchio miliardario ossessionato dall’idea di poter allungare la sua via, fa evadere Fries da Arkham (o meglio, lo rapisce dalla sua cella, dove il poveraccio passava le sue giornate a deprimersi per la perdita di Nora) e lo porta nella sua città costruita su una piattaforma in mare, chiamata Oceania. Il piano di questo pazzoide prevede di ripetere l’incidente che ha causato la criostasi di Fries su se stesso e di usare una versione gigante della pistola congelante di Mr.Freeze per portare un’era glaciale su tutta Gotham City, in modo da poter girare comodamente senza la tuta refrigerante per le strade della città.
Walker espone la sua idea a Fries
Le migliaia di morti tra i cittadini non sono per lui una priorità. Per convincere il criminale a collaborare, quel vecchio volpone spregiudicato di Walker si procura la bara di ghiaccio contenente il corpo di Nora e Mr. Freeze accetta, non mostrando alcun interesse per le conseguenze di quello che sta per fare potrebbero avere. Arriva Batman (con il suo primo Robin al seguito) e lo convince ad aiutarli a fermare Walker, facendo leva sul fatto che Nora avrebbe disapprovato quel comportamento glaciale. Durante lo scontro finale Oceania affonda, Walker muore e Mr.Freeze decide di lasciarsi portar via dalle onde del mare con in corpo di Nora, rifiutando la mano che Batman gli tende.


3) Batman & Mr.Freeze: SubZero

Victor con la teca di Nora
Mr.Freeze viene trascinato dalle correnti marine verso l’Artico, dove, grazie al clima per lui favorevole, si riprende e mette in salvo la capsula criogenica che contiene Nora. Purtroppo un sottomarino affiora nel suo nascondiglio, danneggiando irrimediabilmente la teca e facendo progredire la malattia della povera donna. L’uomo non si perde troppo l’animo, torna a Gotham, si associa (con le cattive) con il dottor Gregory Belson e comincia a lavorare su una cura.
Barbara è molto combattiva
Dagli studi che i due fanno insieme viene fuori che Nora si può salvare solo con un delicatissimo trapianto di organi ma, avendo un gruppo sanguigno molto raro è difficile che si trovi una donatrice disponibile tra quelle defunte. Fries è deciso a non fermarsi davanti a nulla e arriva al punto di rapire Barbara Gordon (che ovviamente è al 100% compatibile), per estrarle gli organi da trapiantare nella sua adorata moglie (e la sequestra mentre la giovane era ad un appuntamento con Dick Grayson, che non riesce a fermarlo!).
Batman salva Nora e cerca di
aiutare anche Victor
Ovviamente Batman e Robin (il primo Robin, Dick Grayson, a quell’epoca fidanzato con Barbara) non stanno con le mani in mano. Indagano, scoprono dove Mr. Freeze si nasconde e riescono sia a liberare la ragazza (anche se questa, essendo Batgirl si stava già ampiamente liberando da sola) sia a mettere in salvo Nora (che verrà poi curata dalle Wayne Industries - e rivolgersi direttamente a quelle, invece di fare tutto sto casino?) ma Mr. Freeze rifiuta nuovamente l'aiuto di Batman e viene portato via dalle onde del mare. Nella parte finale si scopre che l’uomo è ancora vivo ma sta perdendo una gamba, ormai diventata un blocco di ghiaccio.


4) The New Batman Adventures 1x03 - Cold Comfort

Nuovi sgherri e cambio di design
Dopo gli eventi del film SubZero la degenerazione cellulare di Mr. Freeze continua a progredire e l’uomo, ormai disperato e con una salute mentale compromessa, rapisce dei medici per farsi curare. Purtroppo, quando la cura è ultimata, di lui non rimane altro che una testa che non potrà mai invecchiare. Nel frattempo Nora, credendolo morto, si è risposata con il suo medico e ha lasciato Gotham.
La drammatica verità
Fries, pazzo di dolore, si costruisce un corpo robotico con cui vuole far provare agli altri abitanti della città il suo patimento, privandoli delle persone care (e quasi ammazza Alfred nel tentativo). Batman e Batgirl, mentre Robin (il secondo Robin, Tim Drake) rimane a casa a badare al maggiordomo, riescono a fermarlo dal congelare tutta Gotham con una speciale bomba. Nello scontro finale Fries rimane agganciato alla bomba, che viene fatta detonare nella baia di Gotham, e sparisce dalla circolazione.


5) Batman Beyond 1x05 - Meltdown

Come si è ridotto!
Passano una cinquantina d'anni e di Mr.Freeze non si sente più parlare, perlomeno fino a quando Derek Powers, il potente industriale padrone delle Powers-Wayne Industries (ed è tipo il terzo industriale malvagio con cui Fries ha a che fare) non lo va a pescare nella cella in cui era segretamente detenuto, bloccato per sempre in ciò che rimane del suo corpo (la testa) a meditare sulla sua morte (anni di prigionia l’hanno reso più riflessivo e infinitamente più depresso).
Fries felice di sentire il freddo
Powers ha un grosso problema, ovvero si sta rapidamente trasformando in Blight (l’uomo radioattivo), subendo una mutazione analoga a quella che aveva reso il povero Fries Mr.Freeze e propone all’ex-criminale di offrirsi come cavia per testare un innovativo metodo che potrebbe donare ad entrambi un nuovo corpo. Fries ci sta e, per un breve periodo, assapora le gioie di avere un corpo nuovamente umano (anche se tutti i suoi cari nel frattempo sono morti) ma, lentamente, comincia a manifestarsi la sua vecchia ipersensibilità al caldo che presto lo porterà a tornare ad essere Mr. Freeze.
Mr. Freeze contro Blight, sullo
sfondo Terry bloccato
Powers, da bravo industriale bastardo fino al midollo qual'è sempre stato, ordina ai medici che lo curano di ucciderlo per studiarne il corpo ma Mr.Freeze scappa in tempo per evitare il peggio. Alla fine cercherà di far saltare una delle fabbriche di Powers (con tutti gli operai dentro), affronterà insieme a Terry, il secondo Batman, un Powers reso ormai folle dalla sua mutazione, rifiuterà ancora una volta di essere aiutato da Batman e finalmente otterrà un triste e finale conforto da parte della morte.


Chiusura dell'ultimo episodio, in Batman Beyond, in cui Mr. Freeze compare. Bruce sosteneva il fatto che Fries fosse un criminale pericoloso e Terry che fosse, invece, un cittadino redento:

Terry: "Con tutte quelle ferite e il casco rotto, non ce l'avrà fatta!"
Bruce: "Poteva andare peggio. Aveva minacciato di far saltare l'intero complesso con tutti gli operai dentro"
Terry: " ... Credo che avesse ragione lei, su Freeze"
Bruce: "L'avevamo entrambi."
Terry: " ... Già"


Considerazioni sul personaggio

Con l'amatissima moglie Nora
Mr.Freeze è un personaggio molto particolare nella rouge gallery di Batman perché non è alimentato dal desiderio di arricchirsi illegalmente o da una psicopatia assortita, ma è spinto all’azione da un desiderio di vendetta contro degli uomini che l’hanno ferito. È armato con una pistola congelante (che ad un certo punto finisce nel museo di Batman e che Terry userà contro Ink) e di una speciale tuta refrigerante che tiene il suo corpo alle bassissime temperature in cui lui riesce a vivere.
È un personaggio molto intelligente
Non ha super poteri se non il fatto che, vivendo in uno stato di criostasi, non invecchia mai. Fries è un uomo freddo e calcolatore, molto intelligente e spietato, che non si scompone neanche quando uno dei suoi sgherri rimane ferito, ma che ribolle di rabbia quando sente che qualcuno gli ha fatto un torto e che capisce quando qualcuno lo sta aiutando. Durante i vari episodi in cui compare la sua psicologia evolve molto, portandolo verso una crescente e inarrestabile curva di violenta follia che culmina con il suo tentativo di congelare Gotham (prima vuole vendicarsi solo dell’uomo che l’ha ferito, in seguito accetta di partecipare ad un piano distruttivo, poi cerca di sacrificare una ragazza sana per il bene di Nora e, infine, concepisce lui stesso un disegno devastante per tutta la città).
La degenerazione cellulare
gli distrugge gli arti
In Batman Beyond, tutti gli anni trascorsi prigioniero in una stanza buia e isolata e il fatto di aver riavuto finalmente un vero corpo gli fanno riacquistare il senno, portandolo a pentirsi amaramente delle sua azioni sconsiderate. Se si a ben vedere la storia di Mr. Freeze è una storia molto triste, costellata da una lunga sequenza di tragedie causate da affaristi malvagi e da tragiche fatalità. Fries fa di tutto per salvare la sua adorata moglie ma quello che ottiene è di vedere tutti i suoi sforzi vanificati, uno dopo l’altro, e di trasformarsi progressivamente in un mostro della vendetta. Man mano che scivola nella sua violenta follia perde i suoi tratti umani e anche il suo rapporto con Batman lentamente degenera.
Gli ultimi istanti di Mr. Freeze
Prima l’Uomo Pipistrello è quasi comprensivo con lui, capisce il dramma e cerca, pur fermandolo ripetutamente, di aiutarlo, ma, man mano che Mr. Freeze si trasforma sempre di più in un mostro assetato di sangue innocente, capisce che non c’è più nulla da fare e smette di cercare di salvarlo a tutti i costi. In Batman Beyond Bruce non crede alla nuova sanità mentale del suo vecchio nemico e avverte ripetutamente Terry, che invece gli dà credito, del pericolo. Alla fine, quando Fries si lascerà morire, salvando però Terry, arriverà alla conclusione che oltre il criminale c’era ancora anche un uomo. Un uomo solo, triste e molto sfortunato, che finalmente era riuscito ad esaudire il suo desiderio di morte.


Realizzazione tecnica

Nel film ha due orsi polari al suo
servizio
Batman & Mr. Freeze:SubZero è legato alla serie animata Batman TAS e da questa prende il character design dei personaggi, lo stile e le ambientazioni. Le animazioni sono fluide e ben realizzate, la CGI è ben integrata nei frame e l'atmosfera che si respira nel film è cupa e drammatica al punto giusto. A completare il quadro ci sono le voci degli storici doppiatori dei personaggi (sia in italiano che in inglese, con, ad esempio, Kevin Conroy e Marco Balzarotti nel ruolo di Batman -  ormai vi sarete tutti stufati di sentirmeli nominare) e un'ottima colonna sonora.



Conclusioni sul film

Batman e Robin contro Mr. Freeze
Il film Batman & Mr. Freeze: SubZero è un tassello importante della storia del personaggio di Mr. Freeze e va assolutamente inserito nella continuity del DCAU per meglio apprezzare questa figura, triste ma molto pericolosa. Infatti, differenza di Batman: Mask of the Phantasm e Batman: Mistery of the Batwoman, che raccontano due storie molto interessanti, ma complete e slegate da altre trame dei vari episodi, Batman & Mr. Freeze: SubZero è strettamente legato a tutti gli altri episodi in cui compare il personaggio di Victor Fries. Assolutamente consigliato a tutti quelli che hanno visto e apprezzato Batman TAS e i suoi seguiti!



Trailer del film


author

SCRITTO DA: Acalia Fenders

Sono una blogger di Torino che si occupa di fumetti e animazione dal 2010. I mei interessi spaziano dai classici fumetti (di cui ha una considerevole collezione) ai telefilm, dai film ai cartoni animati (anime e non!). Amo il Giappone e ho una sconsiderata e inarrestabile passione per Batman.





12 commenti :

  1. Per me Mr. Freeze avrà per sempre il volto di Schwarzenegger.. anche se è animato, il mio cervello sostituisce in automatico la sua testa! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, Schwarzenegger, no! E' la peggiore incarnazione di Mr. Freeze della lunga e non sempre onorevole carriera del personaggio T__T
      Tra l'altro Freeze è un personaggio abbastanza mingherlino, con quest'aria da scienziato che ha passato la vita chiuso in un laboratorio XD

      Elimina
    2. Ahahahah.. non posso farci nulla.. il mio cervello è rimasto colpito dalla sua faccia.. ahhahaha!

      Elimina
    3. E' una sorta di imprinting ;-P

      Elimina
  2. In effetti mi fa un po' pena... Pure Nora, che dopo tutti sti casini ,si risposa con uno dei medici è una beffa in stile Beautiful

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' uno dei cattivi più sfigati di Batman, non una dritta gliene va! Pensa dal punto di vista di Nora, si sveglia anni dopo che il marito l'ha congelata e le dicono che è morto. Poveretta anche lei. ç__ç

      Elimina
  3. E no... questo non l'ho visto.
    Anche se ho sempre visto Freeze come un buono diventato cattivo per colpa delle strane e bizzarre coincidenze della vita. Mi ha sempre fatto pena: ma nel senso buono della parola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabilmente alla Mediaset piaceva meno degli altri.
      Sì, concordo, povero Mr. Freeze, è uno che lo fanno diventar cattivo (un po' il destino e un po' gli industriali malvagi) a forza!

      Elimina
  4. Mr. Freeze mi è sempre piaciuto come personaggio del DCAU!
    Grazie al cielo i cartoni mi hanno aiutato a rimuovere completamente l'associazione Freeze - Schwarzie!
    Mi mancano gli episodi di Batman Beyond (ho qualche lieve preclusione verso il bat-ragazzo del futuro; ma, appunto, lieve e non grave), ma è una lacuna cui intendo rimediare presto perché le trame che hai riassunto sono golosissime!!!
    Infine: splendido articolo, complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho conosciuto prima come personaggio del DCAU, per cui per me è quello animato anni '90 il tipico Mr. Freeze (e infatti quando lo vedo in versioni più anni '60 mi fa un po' ridere) ^^
      Batman Beyond è una gran bella serie e conta che, anche se il protagonista è effettivamente un ragazzino, c'è sempre Bruce alle sue spalle (e avere nel cast un personaggio come Bruce da vecchio cambia molte cose) ^^
      Grazie mille, sei troppo gentile ^^

      Elimina

Un commento è sempre molto gradito!

Se non ha voglia di loggarti, ricordati che con l'opzione Nome/Url puoi mettere un semplice nick di fantasia (la Url non è obbligatoria), così nelle risposte non verrai confuso con altri Anonimi.