lunedì 27 maggio 2013

20

Batman vs Dracula - Pipistrelli, vampiri e criminali da strapazzo!

La locandina del film
Dopo tanti film e serie animate dedicate a Batman che mi sono proprio piaciute e di cui consiglio la visione, ecco a voi una bella schifezza senza senso. E no, non sto parlando dei film di Schumacher, ma del film Batman vs Dracula, legato alla serie animata The Batman. Come ho già detto in questa recensione, la serie The Batman non è mi è piaciuta molto e, anche se riesce a offrire alcuni buoni episodi, ce ne sono veramente troppi ammorbati da nemici con una caratterizzazione psicologica ridicola e un aspetto esageratamente bizzarro. Esattamente su questo filone si va a piazzare il film direct-to-video del 2005 Batman vs Dracula, mettendo in campo l’ennesimo mostro potentissimo e rendendo ancora più inutili dei personaggi storici come Pinguino e Joker. Tra l'altro questo non è l'unica produzione a far scontrare Batman con il celebre vampiro ma prima di lui ci sono stati anche Batman fights Dracula (un film filippino del 1964, andato perso) e Batman Dracula, (sempre del 1964, prodotto e diretto da Andy Warhol, di cui rimangono solo alcune scene). Due filmoni per cui la DC non autorizzò l'uso dei personaggi.
[Ci saranno un po' più di spoiler del solito perchè sta schifezza va descritta fino in fondo!]

Il manicomio di Gotham City
All’Arkham Asylum un anonimo detenuto che fa finta di essere pazzo anche se è un comune ladro (e sì, perché è facilissimo farsi passare per uno scoppiato a Gotham City!) avvicina Pinguino durante la serata Bingo (no comment please, che i detenuti di Arkham che giocano a Bingo proprio mi mancavano) e gli propone un affarone. Se lo aiuta ad evadere, dividerà con lui il bottino della sua ultima rapina. E dato che c’è fa anche che dirgli che è nascosto nel cimitero cittadino. E dietro a quale lapide.
Pinguino con lo scemo
E lo avvisa che l’ha anche detto a Joker. Nel giro di dieci minuti scatta un’evasione del clown folle e Pinguino, per paura che gli freghi il tesoro, evade anche lui. E il tizio che gli ha detto il tutto? Quello che doveva liberare? Quello che fa finta di essere pazzo ma è solo scemo? No, lui rimane al caldo nella sua cella, visto che nessuno dei due fuggitivi si ricorda di portarselo dietro, dove morirà dimenticato da tutti, sceneggiatori del film compresi.
Bazinga Pinguino!
Appena fuggiti, Pinguino e Joker si affrontano perché, bho, si trovano nello stesso posto allo stesso momento e non riescono a resistere all’idea di una bella zuffa. Pinguino ha la peggio e si fa un bel tuffo in un canale, mentre Joker, vittorioso, si avvia al cimitero ma ha un incontro ravvicinato del terzo tipo con Batman (che finalmente si decide a comparire), che va a finire nel modo più stupido e macabro possibile: anche Joker si fa un tuffo nel canale, solo che aveva uno di quei “simpaticissimi” scherzi elettrici su una mano, per cui si prende la scossa e muore

Ciao, Joker, ciao. Non ci mancherai!
Non starò qui a discutere quante leggi della fisica e del buon senso questa scena viola e come sia impossibile morire fulminati in quel modo, ma vi dico solo che, non solo Batman non cerca di salvarlo, ma si accontenta di vederlo affondare come prova della sua dipartita e se ne torna a casa. Pinguino, nel frattempo, è arrivato al cimitero e apre una cripta a caso (giuro, è vero, non sto inventando nulla!) pensando che il tesoro sia lì. 
Pinguino nel cimitero
Tira giù un sarcofago che è stranamente incatenato, lo apre, gli cade l’immancabile goccia di sangue sul cadavere mummificato all’interno e bestemmia perché non ha trovato le ricchezze che si aspettava. Appena finisce di imprecare si rende conto che la mummia è più viva di quello che sembrava ad un primo sguardo e, soprattutto, che è un vampiro. Il guardiano del cimitero fa una brutta fine e Pinguino viene messo sotto controllo mentale perché Dracula vuole usarlo come guida turistica per la città. Visto che il lestofante amante dell’ornitologia odia Bruce Wayne (in questa serie è così, ce l’ha con Bruce perché è ricco. Punto) gli spedisce Dracula ad una delle sue solite feste di beneficenza.

Dracula, Viky e Bruce. Uno con
un mantello fuori moda da 500
non lo nota nessuno?
Qui il vampiro si presenta come Dottor Alucard (ok, questa cosa era buona la prima volta che è stata fatta, forse anche la seconda ma poi basta! Ormai anche i bambini della scuola materna sanno che Alucard è Dracula letto alla rovescia! Poi che Batman ci metta mezz’ora di film a rendersene conto mi fa solo venire i nervi!), ci prova con Viky Vale (che invece è la pupa di turno che gira intorno a Bruce), vampirizza un cameriere e se ne torna alla sua cripta volando via in forma di pipistrello

Batman vs Generico Vampiro
Notte dopo notte Dracula trasforma sempre più cittadini di Gotham (che penseranno bene di dare la colpa a Batman, come se fosse suo risaputo hobby vampirizzare la gente), per cui vedremo Batman affrontarli, prendere tante mazzate (al suo primo incontro armato con Dracula sopravvive solo perché Alfred gli aveva "profumato" i batarang con l'aglio), cercare di elaborare una cura al vampirismo e continua a dare buca ad appuntamenti che aveva con la povera Viky Vale. 
Ed era appena ricomparso!
Ad un certo punto salta fuori Joker (che non era morto, e ti pare!) che si presenta al cimitero per ciularsi il tesoro. Segue un’altra scazzottata con Pinguino, in cui Joker è di nuovo vittorioso, e l’ennesima apertura della bara sbagliata, solo che questa volta Dracula è già sveglio (e di malumore, che non ama la gente che gli apre la bara senza bussare prima), per cui fa che vampirizzare anche Joker. Joker-vampiro, ovviamente, non se ne sta buono, e va a derubare una banca del sangue.

Joker alla banca del sangue
 Ora, qualcuno mi spieghi perché un killer già psicopatico quando è normale non dovrebbe servirsi direttamente dai cittadini di Gotham, senza sprecarsi la fatica di andare alla banca del sangue! In ogni caso, l’effrazione non passa inosservata e arriva Batman (che nei primi due terzi del film praticamente si limita a menare Joker) e segue l’immancabile zuffa che vedrà il nostro Uomo Pipistrello vincitore. Dato che c’è fa che portarsi Joker alla batcaverna, dove lo tiene prigioniero in una gabbia. 
Alfred: "Master Bruce, un'altra
stronzata come questa e mi licenzio!
"
Joker nella batcaverna? Joker. Vampirizzato. Nella batcaverna!? Questo è il Batman più idiota di sempre! Tralasciando il fatto che Joker poteva scoprire l’identità di Batman, uccidere Alfred, venire a sapere delle cose sul suo arcinemico, e molto altro (ma no, non farà nulla di tutto questo, se Batman è cretino Joker non è molto più furbo di lui!), il caro vecchio Batman si mette a studiare il DNA mutato di Joker (eh, sì perché Joker è un campione di essere umano normalissimo, non ha già subito incidenti con l’acido, per cui è il soggetto ideale su cui fare test clinici!) e trova l’immancabile cura
Un genio incompreso
Ah, dato che dopo un po’ di ore a Joker viene fame Bruce si tira una sacca di sangue e glielo dà da mangiare. Ma siamo scemi? Bruce, stai per affrontare uno stramaledetto essere soprannaturale pieno di poteri speciali e ti tiri il sangue? Così se perdi puoi dare la colpa alla fiacchezza? Io sono una donatrice AVIS e se c’è una cosa che i medici ti dicono  sempre e di non fare stramaledetta attività sportiva dopo esserti fatto tirar via una sacca di sangue! E tu sei lo stramaledettissimo Batman e devi muovere le stramaledettissime chiappe appena cala il sole. Bravo. Genio. Impagabile! Fossi stata io Alfred l’avrei fresato di schiaffi!

Il rituale di resurrezione
Ma tornando a noi, Dracula ha un piano, ovvero far risorgere la sua amata mogliettina. Per farlo, però, ha bisogno di un’anima umana perché la consorte è stata incenerita con i raggi del sole. Chi sarà mai la prescelta che il mostro rapisce per fregarle l’anima? Ma ovviamente Viky Vale, che domande, per cui Batman arriva di corsa alla carica con la sua cura per il vampirismo. Dopo uno degli scontri più noiosi di sempre il Crociato incappucciato porta Dracula fin nella batcaverna (e due, a questo giro Batman era in vena di ospiti!), dove Dracula quasi ammazza Alfred e si fa bruciare vivo da un sistema che immagazzina i raggi solari che, combinazione delle combinazioni, Bruce stava testando a inizio film (prima di sapere che ci fosse un vampiro a piede libero). 
Batman fa ombra a Dracula per
sbeffeggiarlo prima di finirlo
Pinguino viene liberato dal controllo mentale e sbattuto in prigione, mentre Joker non si sa bene che fine abbia fatto. Fine. Ah, e la cura mistica di Batman cura tutte le vittime di Dracula, che tornano ad essere comuni esseri umani e perdono tutti i ricordi delle azioni che avevano compiuto da mostri. Il risultato è che con un vampiro in giro per Gotham City, la città dove si muore ad ogni angolo, non c’è manco un cadavere fumante a fine film! Nemmeno un ferito grave! L’unica vera lesione è quella che si fa Pinguino a inizio film, quella con cui nutre il vampiro morto!

Sullo sfondo la Luna piena
(onnipresente in The Batman)
Dal punto di vista tecnico lo stile è sempre quello visto nella serie The Batman, con tutti i difetti e i (pochi) pregi che già erano stati evidenziati, come la colonna sonora per nulla accattivante (anzi, anche abbastanza fastidiosa) e il character design esagerato e non particolarmente di mio gusto. Le animazioni sono fluide e i fondali abbastanza decenti, se si esclude l’imbarazzante scena della lotta nella banca del sangue
Una tipicissima banca del sangue
(desaturata per non spaventare)
Qualcuno mi spieghi chi ha avuto l’idea di quella location? Da quando nelle banche del sangue il prezioso liquido viene tenuto in delle fiale su enormi scaffali? Ma lo sanno che se tenuto fuori dal refrigeratore questo tende a decomporsi? In sangue intero va conservato per un massimo di una trentina di giorni in ad una temperatura compresa tra i +2 e i +6 gradi (a seconda degli additivi)! E poi chi ha mai visto una fiala in vetro per custodirlo? Sono maledette sacche di sangue! Chiuse in un frigo! E consumate il prima possibile!

Batman affronta i vampiri con la cura
In definitiva si tratta di un brutto film che presenta un trama squallida e forzatissima (tipo il fatto che Dracula sia seppellito a Gotham è giustificato dal fatto che gli abitanti della Transilvania non lo volevano e l’hanno spedito nel nuovo mondo! Io non voglio Berlusconi, me lo prendono?), dei personaggi che farebbero vomitare le loro controparti un po’ più serie e da una realizzazione tecnica ogni tanto un po’ scadente (per quanto le animazioni siano fatte bene non mi compensano certe cantonate come la storia della banca del sangue). 
Joker fa gli occhi dolci a Batman
per avere un po' di sangue
Inoltre manca totalmente l’alone di mistero e di indagine che di solito accompagna le avventure di Batman (non per nulla negli altri universi narrativi ha il titolo di Più grande detective del Mondo, normalmente indaga!). Gli spettatori (ma anche i personaggi) sanno fin da subito che si tratta di un dannato vampiro, non c’è pathos, non c’è attesa, non c'è nulla da risolvere: c’è solo noia! E Batgirl e Robin che fine hanno fatto? Erano al campo estivo per giovani assistenti?


Per chi se li fosse persi, ecco gli altri post del progetto su Batman:

author

SCRITTO DA: Acalia Fenders

Sono una blogger di Torino che si occupa di fumetti e animazione dal 2010. I mei interessi spaziano dai classici fumetti (di cui ha una considerevole collezione) ai telefilm, dai film ai cartoni animati (anime e non!). Amo il Giappone e ho una sconsiderata e inarrestabile passione per Batman.





20 commenti :

  1. Il solo titolo la dice luuuunga! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I vs sono quasi sempre da evitare come la peste bubbonica XD

      Elimina
  2. BABBA BIA!
    Mi pare che un mio amico super appassionato di Batman me lo aveva citato (ovviamente prendendolo ampiamente in giro anche lui :°D) e credo non si possa fare altro di fronti a questi improbabili cross-over!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma più che il crossover, quello che mi turba è la trama infantile e stupida! Così si prendono dei personaggi e li si riduce a delle mere macchiette!
      C'è l'episodio di Batman:The Brave and the Bold intitolato Shadow of the Bat che tratta lo stesso tema e lo fa con tutt'altro stile ^^

      Il video è in due parti:
      https://www.youtube.com/watch?v=9S4MB4Dqpn4
      https://www.youtube.com/watch?v=56SPRvlzZDE

      Elimina
  3. Ma che vaccata! E le streghe cattive e le mummie quando arrivano?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Serie fatta male e film fatto anche peggio XD

      Elimina
  4. Quando ho visto quest'obbrobio, ho pensato:"Ok... oggi vanno di moda i vampiri. Vedi Twilight...quindi l'avranno fatto per ricalcare l'onda!"
    E' vero... non ha per nulla senso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già il titolo marca malissimo, visto che Dracula e vs nella stessa frase mi fa sempre tantissimo Fracchia contro Dracula che con un personaggio come Batman ci azzecca come i cavoli a merenda! Poi il contenuto è tutta una discesa nel baratro. Ci mancava solo che Dracula sberluccicasse!

      Elimina
    2. Ma Fracchia non ha una dignità da mantenere... ahahah!

      Elimina
    3. Rispetto a questo obbrobrio sicuramente ;-P

      Elimina
  5. Davvero non ha alcun senso... ma almeno ti sei fatta due risate?

    Note: 1. voglio vedere quello di Andy Warhol
    2.non fare il bagno con gli anelli-scherzo che ti danno la scossa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che altro mi ha fatto venir la noia, tutti i pochissimi e mal gestiti colpi di scena erano stra-prevedibili >__<

      Note: 1) Buona ricerca, non darà facile!
      2) Il buon senso non è mai stato il forte di Joker XD

      Elimina
  6. Possiedo questo cartone da anni e non l'ho mai visto...
    Dopo questa splendida recensione mi getterò a capofitto nella visione!!! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora "buona visione", anche se di buono poi non c'è molto ;-P

      Elimina
  7. Carina questa idea di recensire i film d'animazione su Batman!:)
    Posso consigliarti un paio di film che mancano all'appello? Uno è Justice League Doom, dove Batman fa il c**o a tutti con la sua incredibile mente.
    L'altro è il fantasticherrimo Batman Under the Red Hood, un film davvero ben fatto.
    Complimenti!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille ^^
      Grazie anche per i suggerimenti, i film che fanno padre del DC Universe Animated Original Movies ce li ho un po' tutti in programma (Justice League Doom l'ho adorato, specialmente quel finale dove Superman non sa più veramente cosa dire, tra l'altro dopo una figurona che la League intera rimedia nell'affrontare l'indiscussa abilità mentale di Batman! Su Batman: Under The red Hood pensa che ho già buttato giù la bozza della recensione). Non ho finito la serie, riprenderà a settembre (ho un progettino per l'estate e mi dispiaceva farne solo un paio prima e tutte le altre dopo ;-P)

      Elimina
    2. A questo punto non potrei fare altro se non consigliarti anche i fumetti di Batman, perché (va be', okay io sono di parte XD) è davvero uno dei migliori personaggi fumettistici di sempre! Se ti va passa dal mio blog, ogni tanto butto lì un mio pensiero su qualche graphic novel o fumetto!;)

      Elimina
    3. In realtà ho cominciato a leggerli (ho recuperato in italiano la parte su Jason Todd, poi, quando mi sono stufata delle edizioni gestite e tradotte in malo modo, sono passata all'inglese originale. Adesso sono poco dopo la saga Knightfall). Sono di parte anche io, Batman è uno dei miei personaggi preferiti di sempre (e non lo nascondo). Passerò sicuramente a dare un'occhiata ^^

      Elimina
  8. Sinceramente parlando, la serie di The Batman e il film a me sono piaciute molto!!! Non ho nulla di cui lamentarmi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon per te :D Io ho preferito altre serie (tipo l'immensa Batman TAS) ^^

      Elimina

Un commento è sempre molto gradito!

Se non ha voglia di loggarti, ricordati che con l'opzione Nome/Url puoi mettere un semplice nick di fantasia (la Url non è obbligatoria), così nelle risposte non verrai confuso con altri Anonimi.