lunedì 10 giugno 2013

41

Exit Poll 11 - Il servo che non serve, a che serve?


Edizione speciale della rubrica Exit Poll che termina la sua stagione con una uscita particolarmente ricca (ben otto personaggi in gara al posto dei soliti cinque, con cui si fa anche perdonare le due settimane di ritardo)! Dopo il salto i risultati della scorsa puntata e il nuovo quesito!


PREMIAZIONE DELLA PUNTATA PRECEDENTE


L'ultima puntata della rubrica è stata nuovamente praticamente un plebiscito a favore di un singolo personaggio che, questa volta è stato Happosai. Il piccolo maestro bastardo ha preso quasi il 50% dei voti, staccando parecchio il secondo classificato (Albus Dumbledore, per dovere di cronaca) e il terzo (Qui-Gon Jinn). Seguono il maestro di Goro Oh (che ha preso solo tre voti) e il generale Marian Cross, fanalino di coda con due voti (di cui uno di un anonimo estimatore di D.Gray Man che ha votato per ultimo, quando ormai temevo che il generale finisse nel dimenticatio più buio).

Quindi, è con gran gioia che rifilo la fascia "Mariastella Gelmini" (premio per il peggior insegnante) al maestro Happosai e assegno il premio della giuria a Nyu che fa vincere anche il secondo riconoscimento al piccolo mostro. Personalmente ritengo che il peggior maestro della compagnia, però, sia Qui-Gon Jinn, visto che almeno gli altri sono coscienti di essere della loro condizione (il generale Cross ci campa sfruttando gli allievi, Silente è ovvio che cerca di uccidere i suoi, Happosai non fa mistero di odiare sia i Tendo sia Soma e il maestro di Goro Oh è paralizzato su quella roccia da secoli, quindi sa da solo di non servire a nulla), mentre Qui-Gon si sente e si atteggia da grande jedi e da maestro importante! Oltre il danno anche la beffa!


IL TEMA DI QUESTA PUNTATA

Il tema di questa volta è abbastanza semplice ma non banale: sei diventato improvvisamente ricco (vincendo al Superenalotto, ereditando una fortuna dalla prozia Gesualda, svaligiando una banca o facendoti eleggere in Parlamento) e hai acquistato una bella villa con una marea di camere e un bagno ad ogni angolo. Per tenerla pulita e ordinata non ti passa neanche per l’anticamera del cervello l’idea di darti al fai-da-te e decidi di assumere della servitù. All’agenzia di collocamento speciale a cui ti rivolgi ti fanno un nutrito pool di nomi (in via del tutto eccezionale otto, al posto dei soliti cinque) in rigoroso ordine alfabetico. Tutti nomi con delle ottime referenze!

Alfred Pennyworth - Batman

Maggiordomo inglese con esperienza pluridecennale nella cura e nella manutenzione di enormi manieri posizionati strategicamente ai margini della città. Si tratta di una figura molto versatile, che è in grado di occuparsi, in totale autonomia e con grande perizia, di pulire, rassettare, cucinare (prepara deliziosi e ricercatissimi manicaretti con preavviso minimo), cucire (dategli qualunque cosa da rammendare, da una maglietta strappata ad un corpetto in kevlar e vi stupirà con una riparazione perfetta) e curare il giardino. Come se non bastasse è anche un esperto puericoltore, capace di badare, nutrire e intrattenere bambini e ragazzini di ogni età ed estrazione sociale ed è un valente medico, per cui se vi servisse mai una medicazione rapida potrà farvela direttamente lui, senza passare tramite il servizio sanitario pubblico.
Alfred è davvero una figura completa, che unisce alle mansioni base richieste dalla sua posizione anche una spiccata capacità organizzativa (dopo la prima festa che darete organizzata da lui non riuscirete più a farne a meno), una notevole predisposizione per il problem solving in tempo reale e un sottile humor inglese. Avete un animaletto da compagnia? Non preoccupatevi, è in grado di badare a qualunque tipo di animale, dal classico cane ai volatili più particolari. Elegante e impeccabile sarà anche il vostro autista, il fattorino (se per caso aveste bisogno che vi recapitasse un vestito particolare o qualche oggetto specifico basterà chiedere e arriverà di volata) e l’insegnante privato di arti marziali dei vostri figli.


Battista - Paperon de Paperoni

Se è un maggiordomo capace di rendere l’economia un’arte quello che stai cercando, allora Battista è il dipendente che fa per te.  Accetta senza lamentarsi uno stipendio ben al di sotto del salario minimo di categoria (che se mai lo sapesse Alfred, come minimo a Paperone gli spedisce Batman che gli spieghi di persona e con le cattive come pagare i dipendenti!), è un maestro nel riciclo coatto di tutti i beni stupidamente chiamati spazzatura (dalla gente sprecona) e del riutilizzo perpetuo fino ad effettiva consumazione di materiale normalmente considerato uso e getta (è dal 1975 che sta facendo durare la stessa bustina di tè, servito tutti i giorni, regolarmente, al suo principale). Inoltre, fisicamente è molto più prestante di quello che sembra, visto che è bravissimo e allenatissimo a spingere la limousine, qualora questa dovesse rimanere accidentalmente senza benzina ed è un vero campione nei centro metri piani con tinozza in mano (in caso di pianto improvviso e incontrollato del suo principale.
Il suo attuale padrone è in grado di piangere anche il doppio del suo volume nel giro di pochi minuti, per cui urge contenere la piena nel minor tempo possibile). Nel caso in cui vi capitasse di svenire ripetutamente, è anche in capace di trasportarvi fino a casa con un sistema completamente green e di massima efficienza (una bella carriola, ricordo del Klondike) ed è un campione nella somministrazione rapida di sali e altri metodi assortiti di rianimazione. Completano il profilo una notevole adattabilità all’avventura (a cui partecipa con regolare carrello da tè al seguito), una notevole esperienza nell’organizzazione di docce di monete e una straordinaria capacità nel recupero di vecchi quotidiani dal parco cittadino.


Bernardo - Zorro

Servo di origine spagnola, fedelissimo e molto abile nel suo lavoro. Qualunque cosa gli ordiniate di fare non si lamenterà mai e, invece di ammorbarvi di parole e/o di commentini sarcastici (come invece fanno molti dei suoi colleghi), filerà subito al lavoro (anche perchè non può proprio parlare, è muto! Niente chiacchiere, niente perdite di tempo e il suo datore di lavoro ci fa un figurone pazzesco con un servitore così!). Svelto come una faina, silenzioso come un gatto, intelligente e di mano rapidissima è in grado di togliere il suo padrone da ogni sorta di guai e di aiutarlo nei modi più impensabili. Con lui nei dintorni i vostri nemici non dormiranno affatto sonni tranquilli! In caso di bisogno sarà persino in grado di impersonarvi, offrendovi una perfetta copertura per festini notturni, uscite segrete e fughe sotto copertura.
Tra le sue tante abilità si annovera un talento naturale per i giochi di prestigio (con cui saprà ammaliare grandi e piccini) e una passione per la recitazione, che lo porta ad interpretare le più disparate parti, in caso di bisogno. Bernardo è il servitore ideale per chi ha dei piani per la serata che non ha tutta questa voglia di rivelare al resto della sua famiglia, per chi ama l’intrigo e per quelli a cui viene utile una valida copertura!


Emma - Emma

Cameriera vittoriana, contraddistinta dal suo impeccabile stile inglese e dalla sua tipica divisa con abito lungo e grembiule, coordinato con la cuffietta d’ordinanza che ha sempre tra i capelli, Emma è una indefessa e perfezionista lavoratrice, che si dedicherà anima e corpo alle sue mansioni. A differenza di tante servitrici illetterate che circolano in giro, è stata anche debitamente istruita dalla sua precedente padrona, e, oltre a saper leggere e scrivere, è una donna diligente ed estremamente operosa, che saprà stupire con il suo profondo amore per il lavoro. Con lei per casa la crociata contro polvere e sporco verrà sicuramente vinta in quattro e quattr’otto e nel modo più efficace e incisivo possibile! Nemmeno il datore di lavoro più esigente può aver nulla da ridire sul suo operato perché è davvero superlativo.
Per di più, una presenza femminile dall’aria materna come la sua è perfetta in caso ci siano per casa bambini (sempre che non si stia pensando di vestirli con colori sgargianti e lanciarli in una ossessiva crociata al crimine), che si sentiranno subito protetti e bendisposti a renderle il lavoro più semplice possibile. Dolce, pacata, tranquilla, sensata e operosa, è la cameriera perfetta, che vi accoglierà con un sorriso caloroso e che saprà risolvere ogni genere di problema, oltre a collaborare perfettamente con qualunque tipo di suo collega!


Lurch - La famiglia Addams

Testimoni di Geova molesti la domenica mattina? Venditori porta a porta impossibili da far sloggiare dallo zerbino? Piazzisti della Folleto che ti si intrufolano in casa con un sacco di letame e il loro nuovo prodotto su cui fare una dimostrazione? Per tutti questi c’è una soluzione: Lurch! Lurch è un maggiordomo tuttofare, abituato alle peggiori follie e, soprattutto, spaventoso come solo una creatura alla Frankestain può essere. Lui apre la porta con un grugnito cavernoso e il rompiscatole di turno fugge a gambe levate, pregando per la salvezza della sua anima! Ma non bisogna fermarsi solo alle apparenze, Lurch è un ottimo servitore, capace di tenere nel suo peculiare ordine anche la casa più particolare ed in grado di soddisfare anche le richieste più strane dei suoi padroni, grazie anche alla sua spaventosa forza fisica.
Quando si ha bisogno di lui basta suonare uno speciale campanello (un cappio, che fa suonare un sistema che squassa letteralmente la casa) e lui arriverà in un istante, come per magia (a volte compare anche prima che il campanello sia suonato) grugnendo “You rang?” con la sua profonda voce cavernosa. Per il resto Lurch si esprime praticamente solo con simpatici grugniti che, pur essendo molto espressivi del suo stato d’animo, sono rapidi e non annoiano il datore di lavoro. Tra le sue competenze c’è anche quella di baby sitter per i bambini di casa, che potranno trovare in lui una figura di cui fidarsi e un amico con cui giocare, e di musicista di ottimo livello all’organo, con cui sarà in grado di allietare anche la festa più morta.


Roberta - Black Lagoon

Se non stai cercando un domestico che passi il suo tempo con il piumino in mano a dar la caccia all’ultimo acaro del maniero, ma che abbia una funzione prevalentemente difensiva Roberta è la cameriera che stai cercando. Vestita di tutto punto con grembiule e cuffietta come Emma, è contraddistinta dal fatto di non saper assolutamente da che parte si impugna una spazzola per pavimenti, ma di essere capace di far fuori un intero commando di guerriglieri da sola. Disarmata. Con una mano legata dietro la schiena. E senza farsi neanche un graffio. Lei è la donna che stai cercando se hai ricevuto minacce di morte, temi che la tua lussuosa villa venga assaltata da bande di malintenzionati o, semplicemente, sei ladrofobico.

Roberta non farà passare dal perimetro di sicurezza neanche uno scarafaggio, ammazzando personalmente a sangue freddo chiunque abbia il coraggio di infilarci anche solo il naso. Postino compreso. Con lei per casa non avrete i vetri più lucidi del reame ma, sicuramente, potrete dormire dei veri sonni tranquilli! Tra l’altro si affezionerà in modo morboso ai bambini di casa, arrivando a fare letteralmente ogni cosa (sparatorie, massacri, sbudellamenti, tortura e qualunque cosa vietato dalla Convenzione di Ginevra che vi possa venire in mente) per garantirne il benessere fisico.


Servitù del castello - La bella e la bestia

Per un castello grande ci vuole una grande servitù! Per quanto abile un singolo domestico non può occuparsi da solo di un palazzo fuori scala, per questo ci vuole un’intera servitù, organizzata, laboriosa e specializzata. Questa, in particolar modo, è estremamente affiatata e operosa e viaggia corredata di Maggiordomo (il signor Tockins) e di Capocameriere (Lumière) che sono in grado di coordinare perfettamente anche le operazioni più complicate. Dalla festa da ballo al piccolo spuntino dopo cena, loro sapranno renderlo un’esperienza unica, sia dal punto di vista culinario che da quello scenografico. Tra l’altro, essendo stati trasformati da una maledizione in suppellettili e mobilio, non occupano stanze, non necessitano di mangiare e non espletano funzioni corporali, per cui basta semplicemente lasciar loro una comoda credenza in cui riposare la notte!
L’ala della servitù potrete tranquillamente trasformarla  in una zona ricreazione, in una stalla per gli struzzi o in una confortevole cabina armadio gigante! L’unica controindicazione è che non deve farvi impressione l’idea di bere il tè da un bambino o che il vostro guardaroba vi fissi la notte, nel buio. Per il resto si tratta della forma più compatta e efficiente di servitù che si possa trovare sulla piazza del marcato.


Sebastian Michaelis - Kuroshitsuji

Se tutti i soggetti visti in precedenza ancora non soddisfano le tue aspettative, l’ultima carta che mi rimane è un diavolo di maggiordomo! Sebastian è un demone, di quelli infernali classici, per cui basta stipulare un contratto con lui e, alla modica cifra della vostra anima, avrete per le mani il miglior maggiordomo che potete immaginare, a cui potrete sbizzarrivi a dare gli ordini più assurdi e pericolosi, senza il rischio che abbandoni la sua rigida compostezza britannica per ridervi sonoramente in faccia (come invece si rischia di finire con la servitù classica e mortale, che non apprezza che gli vengano dati certi ordini). Risponderà sempre con “Yes, my lord” e filerà a compiere quanto gli è stato ordinato!
Elegante, bello, abile in ogni cosa e capace di realizzare dei veri e propri miracoli sarà il maggiordomo che avete sempre sognato e non ci sarà praticamente nulla che sarà al di fuori delle sue possibilità! Dalla pulizia alla cucina, dallo sbudellamento intrusi alla caccia all’acaro, Sebastian lo farà con il massimo della classe e il massimo dell’accuratezza. Certo, il suo prezzo è un po’ più alto di quello degli altri candidati ma, si sa, la qualità si paga!


ORA TOCCA A TE

Vista la proposta che è stata fatta, chi assumeresti per tenere a posto la tua nuova reggia? A chi di loro lasceresti in mano le chiavi e la dispensa della tua nuova casa fiammante? Ci di loro vorresti al tuo servizio? A chi di loro hai sempre sognato di dare un ordine?

VOTO ORMAI CHIUSO!


author

SCRITTO DA: Acalia Fenders

Sono una blogger di Torino che si occupa di fumetti e animazione dal 2010. I mei interessi spaziano dai classici fumetti (di cui ha una considerevole collezione) ai telefilm, dai film ai cartoni animati (anime e non!). Amo il Giappone e ho una sconsiderata e inarrestabile passione per Batman.





41 commenti :

  1. Ovvio: la servitù del castello incantato *__* E se arrivano anche con la Bestia, tanto meglio ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho sempre pensato che la Bestia fosse più affascinante nella versione pelosa ;-P

      Elimina
  2. Chi minchia era Battista? ahahahahah!
    Giuro che non ne sapevo nulla della sua esistenza.. ahhahaha!
    Cmq questa volta sei stata crudelissima.. è ovvio che se io dovessi scegliere, prenderei Sebastian.. non puoi metterlo a paragone di nessun'altro al mondo!
    Se non lo avessi incluso, avrei preso senza dubbio Alfred!
    Alfred da la sensazione di potergli affidare il cuore e lui certamente lo curerebbe e difenderebbe a costo della vita.

    Bernardo non l'avrei mai considerato.. poverello.. ahahah!

    Emma mi piace ma se tu me la metti accanto a Sebastian, sparisce!

    Lurch mi da l'impressione che ci metterebbe 1 settimana a spazzare un pavimento.. hahaha!
    Lentezza suprema.. alla fine mi darebbe ai nervi e me la sbrigherei da sola!
    .. e poi vai a vedere che roba cucina.. ^^

    Roberta.. anche no! Farei gli incubi immaginandola in casa!

    La servitù del castello mi piace ma penso che diventerei matta perchè finirei per parlare sempre con loro e mi isolerei dal mondo.. sempre con la speranza che almeno la tazza del cesso non sia animata perchè altrimenti sarebbe davvero imbarazzante!
    ..e cmq c'è sempre il problema di Sebastian.. metti Lumière e Sebastian vicini.. si commentano da soli!

    Ormai si sarà intuito che voto per IL PERFETTO MAGGIORDOMO.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Battista, il povero maggiordomo sfigatissimo di Paperon de Paperoni, l'uomo (in realtà sarebbe un cane) che praticamente non viene pagato ed è costretto a sorbirsi le mille e più paturnie del principale. Lui e Miss Paperet (la segretaria) sono assolutamente due santi! XD

      Si nota molto la tua passione per il bel maggiordomo demoniaco ;-P

      Bernardo e Lurch devono piacere, sono entrambi un po' paricolari (specie Lurch - gli Addams non si sono mai lamentati di come spazza ma è anche noto che loro non proprio del tutto a posto con la testolina), Emma ha il suo fascino e Roberta ha una funzione molto aggressiva. Pensa che bello averle tutte e due (Emma e Roberta) nel personale, poi non sai mai qual'è la cameriera dolce e quella che invece morde XD

      Sulla tazza del cesso non ci avevo pensato, oddio, come avrà fatto Belle per tutto quel tempo nel castello? La faceva di nascosto nella foresta? XD

      Elimina
    2. Sulla servitù del castello mi stanno venendo in mente mille cose imbarazzantissime.. evito di elencarle.. ^^

      Elimina
    3. Ah ah ah, anche a me, ora che uno comincia a pensarci non si finisce più XD
      Povera Belle XD

      Elimina
  3. umh, usando l'economia come fattore principale di voto, mi conviene scegliere la servitù del castello. cosa mangeranno delle tazzine e dei candelabri? battista di tanto in tanto lo devo anche pagare, le tazze viventi invece no (e si sistemano da sole sugli scaffali)
    a cosa serve la servitù in questo caso :)?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non farlo sapere a Paperone, se no se li frega lui i suppellettili e i mobili della Bestia. Appena scopre che non deve pagarli li caccia a calci nel sedere in una delle sue fabbrica come bassa manovalanza ;-P

      Elimina
  4. Sarò banale, ma in mezzo a tanti soggettoni ho preferito votare la più tranquilla, ovvero Emma.
    Comunque, se mi chiedessero "Chi è il servitore perfetto?" risponderei senza esitazione Jeeves (qualcuno di voi legge Wodehouse?).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un'amante dello humour inglese? Personalmente non l'ho mai letto ma ne ho sentito parlare molto.

      Elimina
    2. Jeeves in effetti è una buona idea :)

      Elimina
    3. Confesso che mentre facevo la lista e inserito Emma ho pensato a te ;-P
      Wodehouse non l'ho letto ma la serie di Jeeves mi ispira (prima o poi lo recupero) ^^

      Elimina
  5. Voterei Alfred non fosse per l'umorismo inglese, so già che mi sfotterebbe tutto il tempo. E non mi piace bere dai bambini.
    Per fattori economici sceglierei Battista, ma Bernardo è troppo figo (e non parla).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alfred sfotte tutto il tempo Batman, su questo punto credo che sia inarrestabile (e personalmente trovo favoloso come una personalità granitica come quella di Bruce sia l'ideale per averci a che fare. Spesso lo ignora ma ogni tanto gli risponde pure seriamente) XD
      L'unico dramma con Bernardo è quando ti deve spiegare qualcosa di complicato e gesticola come se non ci fosse un domani (personalmente lo adoro, è troppo simpatico) XD

      Elimina
  6. Io ci ho pensato eh... Però l'unico maggiordomo che avrei sempre voluto è forse il più inutile e pigro maggiordomo di sempre: Niles de "La Tata", se non ce l'hai presente eccolo qui:
    http://youtu.be/UYhs4sceyhw
    La seconda scelta poteva essere Riff Raff del Rocky Horror Picture Show:
    http://youtu.be/PAzXn2Cg-38
    ...forse quello che gli assomiglia di più è Lurch, quindi voto lui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La tata l'ho solo intravvista qualche volta, per cui sono andata a vedermi il video. E' un mostro questo Niles! Mai e poi mai vorrei avere a che fare con lui! Meglio mille volte il buon Lurch XD

      Elimina
  7. Ah! Ero decisa a votare Alfred ma poi mi proponi Lurch e....dilemma! Non si possono fare entrambi?? Secondo me andrebbero d'accordo :)

    Comunque, nonostante non abbia più i lunghi capelli neri, resto sempre molto Morticia-style, quindi non posso che votare per Lurch. Insieme a lui però devono spedirmi anche Mano (altrimenti non vale).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabilmente Alfred e Lurch andrebbero effettivamente d'accordo, uno a fare battuttine sarcastiche e l'altro a grugnire d'assenso XD
      Vada anche per Mano, in fondo fa parte anche lui (e parlare al maschile di uno che ha un nome femminile mi fa sempre strano) della servitù di casa Addams ^^

      Elimina
  8. Stavo scorrendo e leggendo le descrizioni, ma arrivata a Lurch non ho più voluto continuare!

    Il suo curriculum è perfetto per ciò che desidererei io come maggiordomo casalingo: uomo di poche parole, cui anche grugniti o versi vanno bene per capire o sapere cosa fare e abbastanza burbero da intimorire parenti e rompipalle di turno, gli lascerei solo un lasciapassare speciale per il corriere delle spedizioni quando ordino pacchi di libri o altro!
    Insomma, l'inserviente ideale per chi non vuole assolutamente essere disturbato con indesiderate sorprese o suonate di campanello improvvise come me! :°D

    Passando ad altro ma restando in argomento ho pensato anche a Riff di 'God Child' come figura di maggiordomo.
    Se non hai mai letto quest'opera di Kaori Yuki te la consiglio, a me era piaciuta abbastanza ed è anche parecchio concentrata come lunghezza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' bello quando si trova una figura professionale che rientra perfettamente nella richiesta di mercato che si sta facendo XD
      Per quanto riguarda l'intimorire credo che Lurch sia il detentore del titolo mondiale! Dopo la prima volta che gli ringhia alla porta, anche il parente più scassapalle o il testimone di Geova più motivato ci pensa su due volte ^^

      E' vero, non ho messo Riff XD Sì, l'ho letto, e mi è anche piaciuto parecchio, prima o poi lo recensisco (sono due anni e mezzo che tengo il blog e ancora ho una montagna di roba da recensire) ^^

      Elimina
  9. Alfred, direi che risolve tutti i miei problemi! E' duttile, versatile, pulitissimo, ti guarda pure i bambini se serve ma non li rende degli idioti zuccherosi ed è pure un collega (quindi potrei veramente "staccare" in sua presenza).
    Lumière è la mia seconda scelta, ma effettivamente la servitù che mi osserva mentre mi faccio la ceretta mi turba un poco XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alfred è davvero un campione, con quella casa gigantesca e quel padrone sui generis, altrimenti sarebbe già scoppiato (poi io sono anche di parte, adoro il suo humor inglese) XD
      Se si sceglie la servitù del castello bisogna essere disposti a rinunciare alla privacy, ad ogni forma di privacy XD

      Elimina
  10. beh, se dovessi dare ascolto ai miei ormoni, direi Sebastian u.u ma c'è quella piccola questione dell'anima che non mi convince...si accontentasse di altro ci farei un pensierino XD
    Gli altri non mi dicono nulla, eccetto Emma e Alfred. Ma Alfred ha lo humor inglese. Quindi Alfred vince! u_uY Con tutto il rispetto per Emma che, anche se non ho ancora letto l'omonima serie, mi fa simpatia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La storia dell'anima è davvero un punto oscuro, gli altri si fanno pagare molto meno ma diciamo anche che Sebastian offre una qualità praticamente irraggiungibile (e poi con un padrone come Ciel, l'anima è il minimo che possa chiedergli)!
      Alfred e il suo humor sono favolosi ^^

      Elimina
  11. Mia sorella suggeriva di votare Sebastian e sosteneva che la propria anima è un prezzo adeguato alla qualità del servizio del bel maggiordomo ("un servizio da Dio" cit.).
    Per quanto mi riguarda, però, ho optato per una scelta meno "dispendiosa" da quel punto di vista e ho eliminato anche Roberta che, devo metterlo, ha il suo fascino con l'accento spagnolo e l'uniforme addosso, ma mi inquieterebbe non poco vista la sua potenza e aggressività.
    La servitù del palazzo viene scartata perchè avrei l'ansia di vivere in un posto in cui tutto ti osserva e ti ascolta. ._.
    Alla fine, il mio voto va ad ALFRED PENNYWORTH, che ho sempre stimato, fin da piccolissima, per le sue doti (e se devo averle notate già da "cucciola" si vede che sono ben evidenti). Quest'uomo non solo è apparentemente eterno (perchè seppure invecchia un po' fisicamente non ha nessun acciacco evidente), onniscente e onnipotente, ma è anche veramente affezionato al suo padrone, è fedele, ha il senso dello humor ed è instancabile. In lui c'è tutto: corpo, testa e cuore. Oltre che migliore maggiordomo sarebbe anche da premiarlo come migliore "Quasi-PadreAdottivo"!
    E poi, ammettiamolo, nessuno sarebbe in grado di tenere così pulita e in ordine la BatCaverna! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che con il suo fascino e la sua abilità Sebastian si sia conquistato un sacco di anime (è un gran vantaggio se sei un demone essere un gran pezzo di figliolo) ^^
      Roberta non piace a nessuno, tutti cercano qualcuno di meno pericoloso e che non rischi di fare una carneficina gratuita nel retro del cortile di casa e vedo anche che l'idea di avere sempre dei servitori camuffati con il mobilio vero turba diversi.

      Alfred fa parte a pieno titolo della bat-family (e quindi è davvero una seconda figura paterna per Bruce, nonostante tutta la professionalità che mette nel suo lavoro) ed è, oltre all'indiscusso campione di ordine e di pulizia, anche la figura del "nonno" per tutti i vari Robin che transito dalla batcaverna. In Batman Beyond (in cui Bruce è vecchio) si sa che è morto ma non viene spiegato bene come.
      La batcavena è il suo capolavoro! E' gigantesca e dentro c'è anche un museo dei ricordi che da spolverare e tener pulito non credo che sia uno scherzo ^^

      Elimina
  12. Ero tentata dalla servitù del palazzo della Bestia, ma quando ho pensato all'idea di bere da un bambino... anche no. E poi ho letto il commento di Nyu sul gabinetto animato e sto ancora ridendo e rabbrividendo insieme all'idea.
    Quindi anche io voto Alfred, che mi farebbe trovare ogni giorno la casa linda, un'ottima cena e la mia quotidiana dose di sarcasmo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con la servitù del castello della Bestia la privacy non esiste, ovunque ti giri c'è un piatto o un appendiabiti che ti sta scrutando!
      Alfred e Sebastian sono in testa a pari-merito! Vedremo chi dei due la spunta ^^

      Elimina
  13. Per me è Alfred!
    Ma l'Alfred della trilogia del "Cavaliere Oscuro", quello con la faccia di Michael Cane

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alfred è sempre Alfred, in qualunque versione appaia (per me Alfred è quello di Batman TAS ma anche gli altri li adoro) ;-P

      Elimina
  14. Ovviamente Battista, potrei sfruttarlo senza che lui si lamenterebbe dei diritti sindacali :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come dice il saggio "unire l'utile all'economico" ;-P

      Elimina
  15. Dico Lurch per la sua dubbia utilità.
    Almeno non è uno zombie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che conoscendo la famiglia Addams non è neanche una cosa così scontata ;-P

      Elimina
  16. È la prima volta che scrivo, complimenti per il blog e ovviamente per il sondaggio. ;)

    Dunque vediamo...
    Via Roberta, l'ideale per accogliere eventuali spasimanti delle figlie del datore di lavoro: li fredda sul posto, così ogni padre si sente al sicuro e non teme le cattive compagnie.

    Via Emma: è una cameriera talmente brava-buona-ordinata-educata-perfetta, che un marito potrebbe innamorarsi di lei e metterti le corna sotto il tuo naso, visto che gira sempre per casa, ma scherziamo? O.O

    L'anima mi sembra un prezzo elevato per un maggiordomo, preferirei tenermela da parte per qualche altra occasione, mentre la servitù incantata, se da un lato ti evita di pulire i pavimenti e lavare i piatti, dall'altro non ti lascia un attimo di privacy neppure per andare in bagno.

    Alfred sarebbe ideale, ma poi so già che finiremmo per beccarci dalla mattina alla sera; Lurch è un ottimo intrattenitore ma forse un po' lento, e Battista ogni tanto tende a lamentarsi. :P

    Ergo scelgo Bernardo: efficiente, rapido e discreto, niente caziatoni per aver lasciato in giro le chiavi della macchina, e non occorre neanche perdere le giornate a discutere su eventuali aumenti di stipendio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Innanzitutto benvenuta sul blog e grazie mille ^^

      Ottima analisi del quesito, non c'è che dire! In effetti non avevo pensato a Roberta come "cane da guardia" per i possibili spasimanti delle figlie ma non è un'idea malvagia!

      Sebastian, la servitù del castello e Emma hanno delle controindicazioni (anche se bisogna dire che Emma è innamoratissima del suo signorino Jones e che non si concederebbe mai ad altri uomini) e Alfred è Alfred. Perfetto insieme a Bruce Wayne, un uomo che non ha idea del concetto di umorismo e che non mette becco sulla gestione della casa, ma caratterialmente difficile con altri.

      Lurch e Battista devono anche fare i conti con dei datori di lavoro un po' sui generis (anche se, ad onor del vero, praticamente tutti i partecipanti hanno dei padroni "particolari") XD

      Ottima scelta, Bernardo è davvero un ottimo servitore e poi, per lui, lamentarsi non è proprio possibile ;-P

      Elimina
  17. CHIAMATO?
    Lurch,ovviamente :)

    RispondiElimina
  18. Fai un Exit Poll sulla migliore/peggiore/squinternata famiglia,con la famiglia Addams ovviamente ;)

    RispondiElimina

Un commento è sempre molto gradito!

Se non ha voglia di loggarti, ricordati che con l'opzione Nome/Url puoi mettere un semplice nick di fantasia (la Url non è obbligatoria), così nelle risposte non verrai confuso con altri Anonimi.