mercoledì 3 luglio 2013

32

30 giorni di … Reloaded - Giorno 03 - Il titolo che ha visto\letto fino alla fine solo per testardaggine, anche se non ti piace

 

Il primato qui va ad un libro: Piccole donne! Non ho mai sofferto tanto una lettura e non ci ho mai impiegato tanto ad arrivare un agognato finale. E mentre io ero ferma, arenata al capitolo tre di quel maledetto volume, con questi personaggi noiosi e lagnosi, che avrei personalmente investito con la macchina (anche se all’epoca la patente non ce l’avevo ancora), mia sorella veleggiava leggiadra verso la fine de I ragazzi di Jo (per chi non lo sapesse, volume tre quattro della serie, dopo Piccole donne, Piccole donne crescono e Piccoli Uomini). Normalmente sono molto veloce a leggere e un libro con quel numero di pagine lo faccio fuori in una manciata di giorni ma Piccole Donne mi prese un maledetto mese. Un mese atroce dove ogni pagina era una sofferenza e un sollievo: un’altra drammatica pagina letta ma anche una pagina in meno alla fine del maledetto romanzo! L’ho finito solo perchè mi ero autoimposta di non lasciare libri a metà (mi sono sempre data delle stupide regole)! Già solo rivederle in copertina mi rievoca brutti ricordi (dove ho parcheggiato la macchina?)!

E tu, su quale titolo ti sei intestardito?

author

SCRITTO DA: Acalia Fenders

Sono una blogger di Torino che si occupa di fumetti e animazione dal 2010. I mei interessi spaziano dai classici fumetti (di cui ha una considerevole collezione) ai telefilm, dai film ai cartoni animati (anime e non!). Amo il Giappone e ho una sconsiderata e inarrestabile passione per Batman.





32 commenti :

  1. Io ci metto anche un anno a terminare un libro che mi piace.. ahahah!
    Di "piccole donne" seguivo l'anime.. non mi è mai passato per la mente di leggere il libro.. ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invece, io sono una lettrice rapida e bulimica: quando inizio posso anche chiudermi in casa per finire il prima possibile ;-P
      Lascia pure perdere, lettura mattonosa senza fine XD

      Elimina
  2. Non l'ho mai letto, ma della serie mi incuriosisce di più "i ragazzi di Jo" e probabilmente non troverei tanto atroce neppure leggere tutta la serie. Poi c'è anche "piccoli Uomini e piccoli uomini crescono" ma non so se sono della Alcott.
    La mia croce da finire é stata Manon Lascaut, in generale i romanzi francesi del '700 non mi fanno impazzire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho controllato adesso. E' tutto della Alcott e I ragazzi di Jo è il quarto e non il terzo (adesso correggo). Ho odiato così quel libro che non avevo neppure avuto voglia di aprire Wikipedia per vedere l'ordine dei libri XD
      Di Piccoli uomini crescono non ho ho trovato riferimenti XD

      Elimina
    2. mmm... mi sa che ho svarionato sui titoli: tutti così differenti!

      Elimina
    3. Sì, infatti, la Alcott sui titoli ha usato tutta la sua fantasia ;-P

      Elimina
  3. A me all'epoca non era dispiaciuto, ma le opere che giocano sul patetico mi danno un po'fastidio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me fu un maledetto scoglio. Quando lo finii feci festa XD

      Elimina
  4. Mmmmh, io l'ho letto (LI ho letti) in pochissimo tempo! All'epoca ero ancora una dolce bambina romantica e sognatrice... Ti dirò di più, recentemente hanno passato in tv il film (quello sì che è un mattonazzo!) e l'ho guardato a fatica, ma con un briciolino di nostalgia. :)

    L'unico libro che finora non sono ancora riuscita a finire è Istanbul di Pamuk. Non ce la posso fare, questo scrittore per me è incredibilmente pesante. C'ero riuscita con estrema sofferenza con "Il museo dell'innocenza", questa volta ho rinunciato (con uno strano senso di vergogna).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella fase mi sa tanto che l'ho saltata a piè pari (non è del tutto vero, mi leggevo con foga i romanzi di cappa e spada ma non ho affatto disdegnato Anna dai Tetti Verdi che, anzi, ho riletto diverse volte ;-P). Il film di Piccole Donne l'ho sempre evitato accuratamente!

      Alla fine se l'autore non piace non c'è molto da fare, meglio lasciar perdere e trovarne uno più adatto ai propri gusti. Non c'è nulla di cui vergognarsi ^^

      Elimina
  5. Non ho mai letto direttamente Piccole Donne, mi è bastato che lo leggesse mia madre a mia sorella per farla addormentare per averne una brutta opinione!
    Per quanto riguarda la domanda del giorno sono davvero in crisi. Non credo esistano anime, manga o libri che ho finito controvoglia (piuttosto, magari non li ho finiti, anche se cerco di non lasciare lavori in sospeso!). L'unico nome che posso fare è quello di una serie che ho interrotto perchè onestamente mi stava stomacando, ma che ho intenzione di riprendere per vedere come va a finire. Sto parlando di Majin Tantei Nougami Neuro, una serie totalmente folle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho finito controvoglia pochi titoli, anche perché ultimamente non è che abbia tutto questo tempo da investire in letture o visioni che non apprezzo. Capita magari più facilmente che finisco di vedere un film (che è limitato - ti dico solo che la mia Dolce Metà mi porta al cinema a vedere una quantità di schifezze abominevole) piuttosto che leggere un libro o vedere una serie che non apprezzo ^^
      Nogami Neuro non lo conosco (ancora) ^^

      Elimina
  6. fortunatamente non l'ho mai letto

    RispondiElimina
  7. non l'ho mai letto perchè mi ha sempre fatto antipatia, nonostante mia mamma e mia zia abbiano tentato di propinarmelo quando ero più piccola :P
    Anche io mi impongo la regola di non lasciare mai i libri a metà! Perchè poi penso di non poterne parlare XD mi è successo solo con Eragon e con Lo Scherzo di Kundera (perchè ce lo avevano imposto a scuola e io ODIO quando a scuola impongono la lettura T.T).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me me l'ha messo in mano una mamma supportata da una zia XD All'epoca leggevo ogni cosa mi capitasse sotto mano, per cui mi sono detta "e che sarà mai questo Piccole Donne"! L'avessi mai fatto XD
      Guarda, ho la stessa motivazione perché una volta mio padre mi fece notare che non potevo dire che Via col vento era un mappazzone perché non l'avevo mai visto. Preso atto della mancanza il giorno dopo l'ho guardato e adesso mi sento liberissima di dire che non mi è piaciuto ;-P
      Io non ho odiato nessun libro dato dalla scuola, più che altro perché amo talmente tanto leggere che non mi ha mai fatto differenza su chi mi ha passato il titolo ^^

      Elimina
    2. per fortuna questo me lo sono scansata XD però poi ho letto il giardino segreto! ^^
      Esattamente XD io di Via col Vento ho visto solo qualche pezzettino perchè quando lo davano in tv mio padre premeva a razzo sul tasto per cambiare canale bofonchiando: "per carità!" XDD
      A me non piace quando ci vengono imposti e poi, se non sono piaciuti, i prof dicono: "eh, ma questo perchè non l'hai capito" -__- due tra quelli scolastici che ho apprezzato di più sono stati "Ulisse era un fico" (XD) e "L'armata perduta" di Manfredi ^^ (perchè la mia prof di italiano del ginnasio aveva buon gusto e non ci appioppava mallopponi infiniti u.u)

      Elimina
    3. Il giardino segreto a me è piaciuto, sai? E' un sacco che non lo leggo ma l'avevo trovato carino ^^
      Su Via col vento mi sono impuntata, ho sofferto nel vederlo ma dovevo finire a tutti i costi per poterne parlare senza tirar fuori solo preconcetti ^^
      Brava la professoressa, i classici comunque rimangono i classici (ne ho amati tantissimi) ma anche qualcosa di più fresco ogni tanto è una bella novità ^^

      Elimina
  8. Che bello, un nuovo "30 giorni di...". Questa volta parteciperò anch'io, ma per pigrizia farò un post unico con le 30 domande dopo che tu avrai concluso (oppure lo dividerò in tre parti, comunque dopo le tue 30 risposte).

    Non ho mai letto "piccole donne" e, sinceramente non mi attira, probabilmente è più facile leggere "Il signore degli anelli" in una settimana che non "Piccole donne" e simili :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai pure come ti pare! L'unica regola ce c'è è quella di rispondere alle domande, per il resto scegli pure il formato e la tempistica che più ti pare e piace ^^

      Per me è stato così! Il Signore degli Anelli l'ho letto in una settimana (una di ferie) e per Piccole Donne ci ho messo un mese XD

      Elimina
  9. E non hai letto i vari sequel!
    ahaha
    Scherzi a parte, un'altro libro imposto dalla scuola... uff

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me ne sono ben guardata, scherzi!? Dopo il primo mi sono detta che era giunto il momento di darci un bel taglio ;-P
      A me no, mi sono pure fatta del male in autonomia XD

      Elimina
  10. Ho adorato Piccole Donne e i vari "sequel" :-D
    Ma perdonatemi: li ho letti a sette/otto anni!
    Non ho invece mai visto/letto nulla che non mi piacesse, fino alla fine.
    Ci sono troppe opere meravigliosissime da scoprire (e/o riscoprire!) per perdere tempo con cose che non mi piacciono.
    (Se non mi piacciono però non significa che non valgono, non intendo quello)
    ciao!
    O.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come sempre: i gusti sono gusti e a quelli non si comanda! Ognuno ha il diritto di farsi piacere quello che gli pare ^^
      Alcune cose mi impunto a leggerle o a vederle solo per il puro gusto della stroncatura (parliamo di Spartacus? Ne vogliamo davvero parlare? Sto guardando la seconda serie e mi sanguinano gli occhi XD) ma per Piccole Donne la cosa è andata diversamente (anche perché alle elementari non tenevo nessun blog. Anzi, i blog non esistevano nemmeno all'epoca XD), mi ero auto-impuntata e sono andata avanti fino alla fine XD

      Elimina
  11. Un terribile trauma fra le pagine dell' infanzia XD Fui costretta a leggerlo per la scuola (argh), e non riuscivo davvero ad arrivare alla fine. Per concludere la tortura, mi regalarono il "fantastico" seguito (Piccole donne crescono), che lessi nell' arco di..ehm,,,boh, qualche anno :D
    Buonanotte ;-)
    NemesiNera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta!
      Pensa che io non fui neanche costretta. Me lo scelsi autonomamente e decisi pure di arrivare fino alla fine per poter dire liberamente "l'ho letto tutto e non mi è piaciuto!". Mi fu regalata l'intera serie da una zia (che, bho, probabilmente voleva liberarsene!), ma non sono mai arrivata alla fine. Dopo Piccole Donne ci ho dato un taglio (gli altri li ha letti mia sorella) ^^

      Elimina
  12. Ricordo che a me all'epoca non dispiacque, però lasciai a metà Piccole donne crescono... troppi drammi e delusioni, adesso se ripenso alla serie mi viene un'angoscia, non credo li riprenderei più in mano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A Piccole Donne Crescono girai decisamente alla larga. A quello come a tutta l'opera della Alcott. Della trama ho ricordi abbastanza vaghi, credo di essermelo autocesurata mentalmente XD

      Elimina
  13. Io invece con piccole donne ho un altro terribile trauma, il libro mi piaceva (ma io ho un debole per i classici in genere) , ma ancora di più adoravo Jo e Laurie, vedere poi lei rifiutare la sua proposta e vedere poi lui sposarsi con Amy è una di quelle cose da cui non mi riprenderò mai O.O"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In genere i classici piacciono anche a me, ma con questo ho litigato fin dalle prime pagine! Io ci rimasi malissimo per la morte di Beth (anche se è annunciatissima). Non che non avessi mai letto prima di personaggi deceduti ma quella me la ricordo in modo particolarmente negativa!

      Elimina
  14. Mai letto il libro, visto il cartone animato e il film XD Penso siano bastati, entrambi comunque mi erano piaciuti moltissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io, invece mi sono fermata al libro, adesso se sento nominare le "Piccole Donne" cambio rapidamente canale ;-P

      Elimina

Un commento è sempre molto gradito!

Se non ha voglia di loggarti, ricordati che con l'opzione Nome/Url puoi mettere un semplice nick di fantasia (la Url non è obbligatoria), così nelle risposte non verrai confuso con altri Anonimi.