mercoledì 7 maggio 2014

18

Scheda Action Figure e personaggio Cross-Talk (9) - Robin/Tim Drake


Action Figure: Crime Fighter Robin
Serie originale: The new Batman Adventures
Casa produttrice: Kenner
Distributore Italiano: Giochi preziosi
Anno: 1998
Personaggio: Robin
Provenienza: Stati Uniti d'America
Continua dopo il salto!



Di questa action figure sono state prodotte diverse versioni, che si distinguono principalmente per i colori diversi dei costumi che sono stati rifilati al povero Tim (ce n'è anche una argentata!). Non senza un po' di fatica sono riuscita a recuperarne una che avesse l'abbigliamento che il personaggio sfoggia nella serie animata, ovvero il costume rosso, giallo e nero con il mantello rosso e nero. Di questa versione sono state fatte due varianti, una venduta singolarmente e una appartenente al pack "Alfred Gif Set 4-pack", venduto in esclusiva dalla catena ToysRUs.

Tim, essendo ancora un ragazzino, è decisamente più basso rispetto alle altre action figure della sua linea, arrivando a misurare, in tutto 4''.


Nella sua versione completa, oltre al mantello, Tim ha anche una specie di aliante ma, dato che ho preso il pupazzetto (come mio solito) loose, io non lo possiedo.
Come tutte le figure della sua serie ha cinque punti di articolazione (le spalle, le anche e la testa - anche se quest'ultima è da maneggiare con cura, visto che è fragilina), un discreto dettaglio (si sono impegnati per fargli lo sculpt del viso diverso da quello del precedente Robin) e una scarsa stabilità (ossia, togliendogli il mantello, che fa da contrappeso, tende a cadere in avanti). Il mantello è un accessorio in gomma molto comodo da mettere e togliere e dall'ottimo effetto visivo in foto.
 

Personaggio

Tim Drake subentra a Dick Grayson nel ruolo di Robin dopo che questo decide di abbandonare il mantello per incomprensioni con Batman (incomprensioni che poi appianerà proprio grazie a Tim, che ha una cieca fiducia nel suo mentore - per chi fosse interessato l'episodio è "Old Wounds"). In questa versione [1] Tim è figlio di un malvivente che viene ucciso da Due Facce e scopre per puro caso che Batman (che l'ha appena salvato) è il miliardario Bruce Wayne. Arruolato per il ruolo di Robin, si dimostra subito un ragazzino straordinariamente comprensivo, preparato e sensibile. Atleticamente inferiore rispetto a Dick (che, ricordo, nasce in una famiglia di trapezisti ed è quindi un atleta stratosferico fin dalla più tenera età), si rifà però dal punto di vista intellettivo, mostrando immediatamente un un'intelligenza vivace e pronta (tant'è che nel comics Batman, ad un certo punto, lo indica come suo papabile successore, una volta che sarà cresciuto).

In Cross-talk Tim è l'unico bambino del gruppo (e credo che resterà tale, non ho in programma di aggiungere altri appartenenti ufficialmente alla categoria "infanzia"). Tim è un ragazzo gentile con tutti, cerca di fare amicizia anche con i personaggi più strani e non disobbedisce mai ad un ordine che gli viene dato dal suo mentore, che stima e apprezza, a meno che non sia una situazione di vera emergenza. Il primo cruccio che Tim ha avuto in questa serie è stato il fatto che Dick, all'inizio, lo detestava e maltrattava ma, dopo che i due hanno fatto finalmente pace, le cose vanno decisamente meglio. Per adesso ha legato molto con i membri della bat-family allargata, tra cui il primo Robin, il secondo Batman (che gli sta molto simpatico) e Nightwing e Batgirl, che già conosceva prima e apprezzava come fidati compagni di avventure. Con i nuovi personaggi non ha ancora interagito moltissimo ma è molto grato a Modo per aver preso le sue difese. 
 
[1] Nel comics la storia è un po' diversa, ma qui non hanno fatto proprio comparire Jason Todd (il secondo effettivo e sfigatissimo Robin), per cui a Tim viene data parte della storia del suo inesistente predecessore. Nel comics Tim è figlio di un ricco industriale e scopre da solo l'identità di Batman (in realtà sgama Nightwing e poi risale a Bruce), proponendosi di ricoprire il ruolo di Robin, rimasto vacante dopo la morte di Jason per mano di Joker. Il carattere del personaggio, però rimane identico.


Altri personaggi:
  1. Throttle
  2. Modo
  3. Vinnie
  4. Batman/Bruce Wayne
  5. Robin/Dick Grayson
  6. Monkey D. Rufy
  7. Aquaman/Arthur Curry/Re Orin
  8. Batman/Terry McGinnis
author

SCRITTO DA: Acalia Fenders

Sono una blogger di Torino che si occupa di fumetti e animazione dal 2010. I mei interessi spaziano dai classici fumetti (di cui ha una considerevole collezione) ai telefilm, dai film ai cartoni animati (anime e non!). Amo il Giappone e ho una sconsiderata e inarrestabile passione per Batman.





18 commenti :

  1. Io sono un grande fan di Tim!! :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io, è il mio Robin preferito in assoluto :D

      Elimina
    2. Anche per me! Todd in coda, davvero ricalca troppo Dick (ma non si rendevano conto??)

      P.s. oggi anche io parlo di fumetti! XD

      Moz-

      Elimina
    3. A me Jason Todd non dispiace quando comincia a prendere una brutta piega (cioè. l'avrei corcato di botte - stavo per dire sprangate ma mi pareva brutto ;-P - ma era una novità per il ruolo di Robin) ma prima è davvero terribile.
      Però la palma di peggior Robin, a mio avviso, va a Stephanie. Dove sono arrivata a leggere io (ossia la saga Cataclisma) è ancora Spoiler, ma è già parecchio insopportabile XD

      Elimina
  2. Che tenero Tim che gioca!
    Voglio giocare con luiii!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nonostante le responsabilità Tim rimane comunque un bambino <3
      Quando non è impegnato con il suo "lavoretto" da vigilante gioca (e diciamo anche che quella città è comparsa nel salotto per lui, Batman lo sa che è piccolo :D)

      Elimina
  3. Risposte
    1. Io lo adoro, come personaggio, in qualunque versione (anche in quella della Young Justice) :D

      Elimina
  4. Dove hai trovato la mini cittadella?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fa parte degli accessori dell'action figure del gigante in miniatura :D

      Elimina
  5. Sono uno che si sofferma sui particolari.
    Il mantello è davvero ben fatto, cioè non è un semplice di pezzo di plastica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo assolutamente. Trovo che i mantelli di questa linea siano davvero ben fatti che e rendano molto di più di quelli della linea precedente (in stoffa). Il confronto è impietoso tra il mantello del Batman che uso sempre con quello del se stesso di qualche anno prima (si vede bene nella scheda di Batman) ^^

      Elimina
  6. Devo dire che è quasi sobrio il suo abbigliamento in questa versione...XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti rinunciare ad un colore è molto per uno che rientra tra i Robin :D

      Elimina

Un commento è sempre molto gradito!

Se non ha voglia di loggarti, ricordati che con l'opzione Nome/Url puoi mettere un semplice nick di fantasia (la Url non è obbligatoria), così nelle risposte non verrai confuso con altri Anonimi.