venerdì 11 luglio 2014

18

Webcomics 14 - Pocket Princesses

Visto che l'altra volta abbiamo parlato di piccoli supereroi DC alle prese con la vita scolastica di "normali" ottenni, questa volta andiamo a parlare di altri personaggi famosi in versione tascabile: le principesse Disney! Pocket Princesses, infatti, è una serie di vignette umoristiche pubblicata da Amy Mebbelson che narra la vita dei personaggi coronati (o quasi) della Disney alle prese con la loro vita di tutti i giorni, quando non hanno regni da salvare, matrigne malvage da cui fuggire o principi azzurri con lo sguardo da totano da conquistare.
Qui si trova la pagina facebook della serie e qui il blog della sua autrice!

La morbidezza di Totoro fa crepare di invidia gli animalini Dinsey

Le nostre eroine (e rimarco il fatto che siano tutte pulzelle, ci sono special guest di non principesse ma praticamente nessun principe, se non in un paio di rarissime occasioni, in cui i manzi fanno anche figure non eccelse) vivono in una stessa casa (di cui non è spiegata l'esatta origine, si sa solo che vivono insieme e che, ogni tanto, ne arriva qualcuna nuova - tipo, recentemente, Anna e Elsa di Frozen) e fanno un mix tra le classiche attività quotidiane domestiche (come lavare, cucinare, cucire, ecc) e i loro peculiari hobby (per dire, queste ragazze leggono un sacco, ma possiedono e usano anche armi, si divertono facendo feste e party e bevono litri di tè).

I personaggi, quindi, sono noti e arcinoti (c'è anche un cameo della mia amata principessa Eilonwy - e disconoscerò chiunque mi scriva nei commenti "Eilonwy, chi?" [1]) e, devo dire, si riescono a comportare e ad atteggiare esattamente come io mi immaginerei si comportassero e si atteggiassero le principesse Disney nelle determinate situazioni in cui appaiono (forse con un paio di uscite sono esagerate ma la maggior parte sono geniali!). Ognuna di loro è caratterizzata in modo istantaneo ma nonostante tutto accurato e mostra segni di un carattere peculiare e molto ben studiato. Le mie preferite sono quel terremoto di Merida, quella santa donna di Tiana, quella coccolona pucciosa di Biancaneve (nonostante io non sia una fan della sua versione originale, questa è impossibile non amarla) e quella combina guai impenitente di Rapunzel! Quelle meno riuscite forse sono Aurora (poco carattere, ma non che l'originale ne avesse chissà quanto), Mulan (che in alcune scene è un po' Out of Character) e Belle (che viene caratterizzata quasi solo dal punto di vista del suo hobby per la lettura).

Biancaneve le stende tutte!
Il disegno della serie è molto semplice ma pur tuttavia riconoscibilissimo, dettagliato, puccioso al punto giusto ed estremamente espressivo. In particolar modo sono da sottolineare gli sguardi delle ragazze, sempre stupendi e davvero molto significativi. Dato che l'intera serie si basa su vignette uniche di immediato impatto visivo, che permettono quindi un singolo scambio di battute (e, a volte, nemmeno quello è necessario), sono proprio gli sguardi, le pose plastiche dei personaggi e l'immediatezza dei dialoghi ad essere il suo punto di forza. Gli sfondi spesso sono appena accennati ma riescono comunque ad ambientare sempre la scena, che mai appare staccata da un piano spaziale.

I costumi da bagno bellissimi!
In definitiva mi sento di consigliare questa piccola e adorabile serie a chiunque. Per leggerla tutta non ci vuole neanche troppo tempo (ha da poco superato le 100 vignette) e saprà conquistare anche il cuore più roccioso con la sua stupefacente carineria e con i suoi personaggi simpatici ed espressivi. Il disegno non sarà anatomicamente perfetto (oddio, quelle teste oversize non possono proprio essere sorrette da quei colli sottili, si spezzerebbero in un batter d'occhio!) ma riesce ad essere efficace e sempre simpatico. In particolar modo, trovo azzeccatissime alcune scelte grafiche e alcune uscite a dir poco geniali (come la scena con i costumi da bagno, ogni principessa ne ha uno personalizzato molto carino e adatto!) che, unite alle battute incisive, riescono sempre a strappare un sorriso. Assolutamente una serie consigliatissima: trovare una nuova vignetta nella bacheca di Facebook è sempre un vero piacere!
 
Puntate precedenti della rubrica
(Ricordo che chi conosce dei webcomic e vuole vederli recensiti basta che me li comunichi in un commento e provvederò a inserirli in lista)
 
[1] No, non è vero. So benissimo che Taron e la Pentola Magica piace solo a me. Se dovessi togliere il saluto a tutti quelli che mi hanno detto "Eilonwy, chi?" non parlerei più a mezzo mondo! Quindi niente. Ma se non l'avete mai visto e vi piacciono le armate zombie lo suggerisco caldamente, come titolo.

Questa povera ragazzina snobbata

author

SCRITTO DA: Acalia Fenders

Sono una blogger di Torino che si occupa di fumetti e animazione dal 2010. I mei interessi spaziano dai classici fumetti (di cui ha una considerevole collezione) ai telefilm, dai film ai cartoni animati (anime e non!). Amo il Giappone e ho una sconsiderata e inarrestabile passione per Batman.





18 commenti :

  1. Adoro le Pocket Pricesses, le ho scoperte su Facebook proprio grazie a una tua condivisione e da allora le seguo sempre. L'autrice è davvero brava a creare una storia o a dare uno scorcio sulla quotidianità delle principesse in una sola vignetta, poi come dici tu il design dei personaggi è adorabile, e la caratterizzazione azzeccata e divertente. Grazie per questo gioiellino! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego :D
      Anzi, adoro condividere queste piccole perle che ogni tanto scovo nel grande calderone degli artisti indipendenti ^^
      Le Pocket Princesses sono una di quelle serie che riesce sempre a mettere allegria, quando la vedi sulla tua bacheca :D

      Elimina
  2. Dai che sono carinissime :)
    Eh ammetto che non mi piacciono le cose carinissime :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono così adorabilemente carine che non si riesce a dir loro di no ;-P

      Elimina
  3. Eilonwy...? In un primo momento ho pensato a "ewyn" ( leggi come è scritto, non so come si scrive) del Signore degli Anelli, che tra l'altro mi piace molto come personaggio.
    Questa serie ogni tanto la leggo ( forse quando la condividi tu su FB !? :-D), ma credo di essermi persa qualche film Disney per conoscere quelle nuove. Ieri ho visto Rapunzel per la prima volta :-/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, no. La sfortunatissima principessa di Taron e la Pentola Magica (il film con uno dei personaggi maschili più bisognoso di aiuto del creato) non se la ricorda mai nessuno XD

      Possibile! Le nuove alla fine sono sono Rapunzel (che hai recuperato) e Elsa e Anna di Frozen. Forse anche Tiana di La principessa e il Ranocchio i manca ...

      Elimina
  4. Tenereeeeee... lo sai che muoio per le principesse! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Queste poi hanno un tasso di carineria extra :D

      Elimina
  5. Vero, vero... sono vignette molto carine!

    Moz-

    RispondiElimina
  6. Waaaa! Ma che cosa carina! Vado subito a mi piaciare la sua pagina *_*

    RispondiElimina
  7. Avevo visto qualche vignetta sparsa su internet, ma non avevo realizzato che esistesse proprio la serie, che bello! Vado a recuperarmela!
    Taron e la Pentola Magica io l'ho visto, ma non mi ricordavo il nome della principessa ^^'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì! Merita un sacco, poi è bello vedere i personaggi come si muovo in questo ambiente super carino :D
      Ah, ah, ah credo che quasi nessuno se la ricordi XD

      Elimina
  8. Anch'io le ho scoperte grazie a te e sono troppo carine! Mi piace come sono caratterizzate e gli sfondi sono bellissimi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'autrice è proprio brava, è sempre bello quando esce una nuova vignetta :D

      Elimina
  9. La pagina FB è aperta al pubblico, quindi incomincio subito la lettura :)

    RispondiElimina

Un commento è sempre molto gradito!

Se non ha voglia di loggarti, ricordati che con l'opzione Nome/Url puoi mettere un semplice nick di fantasia (la Url non è obbligatoria), così nelle risposte non verrai confuso con altri Anonimi.