giovedì 12 febbraio 2015

33

Festival del Fumetto di Novegro febbraio 2015 - Rapido resoconto fiera e foto cosplayer


Domenica io e la Dolce Metà siamo tornati al Festival del Fumetto di Novegro e, nonostante un po' di sfiga pre-fiera (ossia ruota della macchina bucata nel tragitto "casa della Dolce Metà - casa mia" con conseguente cambio di vettura al volo con quella dei genitori della Dolce Metà), devo dire che è stata una fiera proprio piacevole.

Continua dopo il salto


Classica bancarella di action figure
Il costo del biglietto di ingresso è sempre di 10€ ma quest'anno lo spazio espositivo è stato ampliato. La zona games era nell'area che l'anno scorso era dedicata al cosplay con il palco e tutto il resto, mentre la zona cosplay è stata spostata in un nuovo padiglione. Il risultato è stato che nella zona centrale della fiera c'erano diverse bancarelle in più rispetto al solito. Nel mucchio, bisogna segnalarlo, c'erano anche i soliti ladri (tipo gente che chiedeva più del doppio del prezzo di copertina per articoli disponibili in fumetteria - e, aggiungerei, anche in altre bancarelle della stessa fiera a prezzo normale) ma anche alcune offerte decisamente interessanti. Come spesso accade ultimamente moltissime bancarelle trattavano oggettistica e gadgettistica e un po' meno erano quelle di fumetti, ma se devo dire che questa volta non posso lamentarmi, visto che l'offerta fumettosa era abbastanza varia. Piuttosto carina era anche la zona dedicata a Harry Potter. In ogni caso lo spazio espositivo era ampio e ben organizzato e la fiera, nel suo insieme, si attesta ad una delle migliori qui al nord.

Il libretto incriminato, venduto ad un
passo da una produzione originale di Ortolani
Ho constato, però, che per vil denaro non si guarda davvero in faccia nessuno e che in diversi banchi c'era in vendita il famigerato libretto Je suis Charlie edito dal Corriere della sera. Per chi si fosse perso la discussione, il geniale giornale (o meglio i suoi responsabili, suppongo) ha pensato bene, sull'onda dell'emotività creata dai sanguinosi fatti avvenuti a Parigi, nella redazione di Charlie Hebdo, di pubblicare un libretto di vignette a scopo benefico. E fin qui tutto bene (cioè quasi bene, che poi vorrei sapere che ci hanno fatto dei soldi, ma questa è un'altra storia), peccato solo che, invece di commissionare agli autori le vignette e poi pagare per il lavoro, hanno pensato bene di rubare materiale vario dai profili social di autori blasonati. Gente tipo Ortolani, Recchioni, Bevilacqua e tanti altri. Gente che si è un attimino adirata e che ha montato su una giustissima polemica perché ad un autore, se prendi il suo lavoro senza chiedere, stai compiendo un furto. La scusa del corriere è stata "eh, ma non c'era tempo di chiamare tutti. Noi ci abbiamo provato ma alcuni autori non li abbiamo trovati!". E intanto una marmotta incartava la cioccolata in redazione. Se vi capita quel libretto NON compratelo, è frutto di un furto e non è stato stampato per amor della libertà di espressione ma per l'amore del Dio Denaro.


Chiusa questa parentesi di tristezza torniamo alla fiera e al mio bottino di guerra:

I miei acquisti
  1. I primi 22 numeri di Proteggi la mia terra ad un prezzo molto competitivo (e per molto competitivo intendo dire praticamente 1€ l'uno). Ora credo che sarà un casino recuperare gli ultimi dieci mancanti ma Cecilia mi aveva messo una gran curiosità su questa serie e vedendo i volumi lì, su una bancarella, non ho resistito e li ho presi. Li ho già letti tutti e 22 e sto adorando la storia!
  2. La lunga notte dell'investigatore Merlo a prezzo di copertina. L'avevo visto in fumetteria ma poi era sparito prima che riuscissi a recuperarlo, per cui ne ho approfittato.
  3. Ayako 1 e 2 a metà prezzo!
  4. MW 2 e 3 a metà prezzo!
  5. Action figure di Sanji della Figuarts (che fa il paio con la mia Nami) a 20€.

Come al solito c'erano una marea di cosplayer. Eccone un assaggio:

I nani sono le nuove Else

Do Flamigo!

Troppo carina

Il cosplay che ha vinto tutto!

Per la gallery completa, invece, rimando alla pagina di Facebook del blog! (Se le foto ti piacciano, per favore, lascia un Mi Piace alla pagina! Se ti sei riconosciuto, taggati!)

In conclusione Il Festival del fumetto di Novegro si è confermata una buona fiera e non mancherò di tornare anche nelle prossime edizioni!


author

SCRITTO DA: Acalia Fenders

Sono una blogger di Torino che si occupa di fumetti e animazione dal 2010. I mei interessi spaziano dai classici fumetti (di cui ha una considerevole collezione) ai telefilm, dai film ai cartoni animati (anime e non!). Amo il Giappone e ho una sconsiderata e inarrestabile passione per Batman.





33 commenti :

  1. Lo sapevo che quel dannato libro sarebbe stato strumentalizzato anche dopo...

    Per il resto vedo che è stata una bella fiera :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo temevo anche io ma speravo che i venditori, lavorando proprio nel mondo del fumetto evitassero. E invece no ç__ç

      Già Novegro sta diventando una delle mie favorite :D

      Elimina
  2. Intanto ti seguo!
    Il cosplay di Banderas è davvero simpatico!
    Quei Proteggi la mia Terra li ho anche io ... sono passati SECOLI *___*

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks :D
      Il cosplayer di Banderas è stato proprio geniale :D

      All'epoca dell'uscita di Proteggi la mia terra non sapevo nemmeno cosa fossero i manga ma, da quando ho iniziato a leggerli, ho sempre avuto la curiosità di recuperarlo ^^

      Elimina
  3. Il cosplayer di Banderas ha davvero vinto tutto, ahahah :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era il migliore :D
      (A volte un'idea geniale paga più di mesi di lavoro a rifinire un'armatura XD)

      Elimina
  4. Di Proteggi la mia terra devo avere ancora il primo numero da qualche parte.
    All'epoca era troppo suono per i miei gusti.
    Il cosplayer di Banderas spero abbia vinto. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era Shojo, maledetto correttore automatico!

      Elimina
    2. Sì, il tema di fondo è parecchio shojo ma mi sta piacendo molto la piega di mistero che la vicenda sta prendendo (sono ferma al 22 ;-P).

      Non so se ha vinto, non ho seguito la gara ^^

      PS: Anche a me il correttore gioca sempre scherzoni XD

      Elimina
  5. Ma pensa te, di Proteggi la mia Terra, pure che non sono un grande fruitore di shojo, ho visto l'anime e letto tutto il manga, devo dire che era carino anche se un po' lento come narrazione, mi sono piaciute soprattutto le riflessioni dei vari personaggi sulla reincarnazione :)

    Comunque, mi fa rosicare il fatto che a Milano e dintorni ci siano un sacco di fiere diverse: Novegro, Fumettopoli, Cartoomics... dalle nostre parti invece abbiamo solo il Romics che sì, è una delle più grandi, ma è una sola...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo che Proteggi la mia terra non sia rapidissimo come narrazione (e immagino sia stato un strazio per chi attendeva le uscite, al tempo) ma devo dire che l'atmosfera che riesce a creare è davvero ottima :D

      Nelle fiere del Nord aggiungerei anche la bistrattata Torino Comics. Ok, è piccolina (e probabilmente non vale la pena di un viaggio da fuori per vederla) ma c'è ;-P

      Elimina
  6. Mi piacerebbe andarci *_* ma sono tipo...all'altro capo d'Italia XD
    Ottimo bottino! Proteggi la mia terra vorrei provarlo. MW a me è piaciuto molto, anche se fuori dai miei soliti generi.
    La storia del Corriere è veramente vergognosa -_- "non c'era tempo" è una scusa ridicola! Perchè ovviamente dovevano cavalcare l'onda della disgrazia e quindi dovevano pubblicarlo subito, non potevano aspettare di avere il consenso di tutti. Poi la gente si dimentica e quindi non ha più senso? Bah, la tristezza...

    Quel Banderas penso di averlo visto all'Etnacomics °_° ma non sono sicura fosse lui! Comunque vince tutto XD Il terzo cosplay che personaggio è?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah ah, effettivamente quello è un problema! Quando inventano il teletrasporto è sempre troppo tardi ;-P

      La storia del Corriere è quasi incredibile, solo in Italia può succedere una cosa del genere è il "non c'era tempo" è davvero una scusa pari a "il cane mi ha mangiato i compiti!". Sfruttare le disgrazie per lucrare sulle vendite è qualcosa di triste e assurdo e rubare il materiale per farlo è a dir poco immorale! Chi non ha i social collegati con le pagine degli autori probabilmente non sa neppure cos'è successo. Spero almeno che denuncino il Corriere per questo comportamento indecoroso.

      Il terzo personaggio è la Principessa Fiamma di Adventure Time :D

      Elimina
  7. Nooooo, accipicchia! Dovevo andare a Novegro anch'io, ma poi sono stata abbattuta da un raffreddore che mi faceva sembrare il cosplay delle cascate del niagara Q_Q Prossima volta.
    La cosa del Corriere è davvero scandalosa, quando è venuta fuori non ci volevo credere.
    Il nano è fantastico, ma il cosplay di Banderas è un mito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, che sfiga! (Quest'anno l'influenza è stata parecchio intensa!). Per fortuna che di fiera a Novegro ce n'è una anche a Maggio :D

      Sul Corriere ormai non ho più parole. Scandaloso è fin riduttivo >__<
      Il nano era perfetto ma l'idea di Banderas è bellissima *__*

      Elimina
  8. I post sulle fiere mi piacciono sempre! Io mi sto pentendo di non aver comprato Proteggi la mia terra ai tempi che furono -.- ma a meno di non trovare una super offerta continuo a sperare nella ristampa. Purtroppo in una risposta alle mail dei lettori di poco tempo fa ho letto che per ora non è in programma, ma prima o poi gli dovrà pur toccare.

    La ragazza vestita di rosso è carinissima ma "Il cosplay che ha vinto tutto" è il più bello di tutti X'''D Uscite geniali, ha pure la gallina xDD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che vidi Proteggi la mia terra alla mia primissima fiera ma non aveva abbastanza contante per comprarlo (ed era anche una cifra contenuta). Da quella volta ho cominciato a cercarlo ma non sono mai più riuscita a trovarlo a prezzi che non richiedessero l'asportazione di organi vitali.
      Nella ristampa ormai io non ci spero più, la Planet Manga, che è maestra nel ristampare, sono secoli che dice che non la farà ç__ç (ma chissà magari i diritti si sbloccheranno, prima o poi).

      La gallina di Banderas è il tocco di classe ;-P

      Elimina
  9. Bellissimo Proteggi la mia terra! xD

    Hiiiiii... Sanjiiiii...uhuhuh! Cmq mi manca il Cross-Talk.. spero che possa tornare presto! ;)

    La mia opinione sull'ultimo cosplay la conosci! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sanji l'ho preso proprio per Cross-talk! Spero di usarlo il prima possibile! Ho un sacco di personaggi da usare che mi fanno lo polvere sulla mensola ç__ç

      Yea! Quella è stata proprio una genialata :D

      Elimina
  10. No Banderas, che genio del male :D

    RispondiElimina
  11. Ci sono stata anch'io alla fiera (di sabato, però).
    Il libretto Je suis Charlie l'ho visto, ma non l'ho comprato, anche se ignoravo ciò che è successo del furto agli autori.
    Il cosplay di Banderas è troppo forte! È la prima volta che ne vedo uno di una pubblicità, però è carino ed è anche originale :D
    Che bello sapere che adesso c'è anche Sanji adesso!!!!!! Mi aspetto grandi cose da lui, voglio vedere che accadrà con gli altri personaggi della serie! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io, venendo da Torino, alla fine riesco sempre ad esserci solo di domenica ^^

      Il libretto è un vero e proprio scandalo che ci fosse alla fiera. Ne ho parlato proprio per far venir fuori il discorso con chi, magari, si era perso la discussione in tempo reale (che è un po' il dramma dei social, ingurgitano le notizie anche rilevante e le fanno sparire in pochissimo) ^^

      Banderas con Rosita ha davvero vinto tutto. L'ho visto mentre ormai stavo uscendo ma era il cosplayer più particolare della fiera :D

      Su Sanji ho grandi progetti (e quella action figure è fighissima, molto snodabile e con alcuni accessori davvero carucci) :D

      Elimina
  12. L'uomo del mulino bianco è stato un eroe! :°D
    Proteggi la mia terra è un manga piuttosto anzianotto se non erro, sono curiosa perché lo conoscevo ma non l'ho mai letto... invece cosa è MW? :o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente un genio :D
      Sì, Proteggi la mia terra è stato stampato a partire dal 1998 e non è nemmeno più presente sul sito Planet Manga. Trovarlo diventa sempre più impegnativo. MW è un'opera di Osamu Tezuka. Appena l'ho letto scrivo poi una recensione ;D

      Elimina
  13. tra l'altro quel volumetto è pure di pessima qualità, con le immagini tutte pixellate, dato che non avendo chiesto il permesso agli autori si sono limitati a scaricarle da facebook! p.s. banderas e rosita sono fantastici!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti! Ed è stato uno degli altri motivi per cui gli autori si sono adirati! Non è per nulla una buona pubblicità, per loro!
      Banderas e Rosita erano davvero splendidi :D

      Elimina
  14. hello!! sono rediviva :)
    per una volta son contenta di aver azzeccato anche io un suggerimento per te! Vedrai che Proteggi non ti deluderà, quando potrai leggere tutto.
    un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I primi 22 volumi mi sono piaciuti parecchio, adesso ho ordinato su eBay altri tre volumi ad un buon prezzo. La caccia è aperta sui restanti sette :D
      In ogni caso grazie per il suggerimento :D

      Elimina
  15. MW lo avevo letto l'anno scorso, alcuni punti sono interessanti ma nel complesso mi aspettavo di meglio..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appena avrò raccattato il primo volume e l'avrò letto, credo che scriverò una recensione. Ho iniziato a leggere Ayako ed è parecchio interessante, invece :D

      Elimina
  16. per precisione il cosplayer di banderas è geniale, ha anche carletto dei sofficini, mylord, un bellissimo space-marine di wh40k, e ho visto dei lavori in foam che ha fatto per terzi davvero spettacolari.

    RispondiElimina
  17. per precisione il cosplayer di banderas è geniale, ha anche carletto dei sofficini, mylord, un bellissimo space-marine di wh40k, e ho visto dei lavori in foam che ha fatto per terzi davvero spettacolari.

    RispondiElimina

Un commento è sempre molto gradito!

Se non ha voglia di loggarti, ricordati che con l'opzione Nome/Url puoi mettere un semplice nick di fantasia (la Url non è obbligatoria), così nelle risposte non verrai confuso con altri Anonimi.