venerdì 19 settembre 2014

24

Fumetterie e negozi di giocattoli a New York

Sobria decorazione  a soffitto in un negozio di giocattoli
Come promesso, ecco il post su negozi di giocattoli e fumetterie USA.
Continua dopo il salto

Continua a leggere ...



lunedì 15 settembre 2014

29

The Lion King - Musical a Broadway

La locandina dello spettacolo
The Lion King è uno spettacolo di Broadway, realizzato su libretto di Roger Allers e Irene Mecchi e diretto da Julie Taymor. Ispirato e basato fortemente sull'omonimo film animato Disney, è stato prodotto dalla Walt Disney Theatrical e contiene brani musicali scritti da Sir Elton John e Sir Tim Rice, alcune parti strumentali di Hans Zimmer e i cori di Lebo M. L'opera ha debuttato all'Orpheum Theatre di Minneapolis nel 1997, per poi spostarsi a Broadway, prima al New Amsterdam Theatre (fino al 2006) e, infine, al Minskoff Theatre (dove l'ho visto io). Vincitore di una marea di premi, The Lion King è un musical che ha riscosso un grandissimo successo di pubblico e che vanta di essere  uno degli spettacoli con la maggior longevità dell'intera Broadway (orami sono diciassette anni di repliche! Ai primi di settembre hanno bucato il tetto delle 7000 performance. Soglia superata, per ora, solo da The Phantom of the Opera, Cats e Chicago). Vista la sua popolarità, è stato anche messo in scena nel Regno Unito (1999), al Lyceum Theatre di Londra, e in diversi altri stati sparsi nel mondo (compresa Francia, Germania, Australia, Messico, Taiwan, Spagna, Corea del Sud, ecc). Dato che quest'estate sono andata a fare un viaggio a New York, ne ho approfittato per andare a vederlo a teatro!
Ma com'è lo spettacolo? Ne parliamo dopo il salto!

NOTA: Le foto in scena non sono mie (è vietato, ovviamente, scattare foto durante la performance). Le ho prese dal sito ufficiale.

Continua a leggere ...



martedì 9 settembre 2014

58

Racconto di viaggio: New York

L'Empire State Building visto dal Top of The Rock
(l'osservatorio del Rockefeller Center)
New York è la città più popolosa degli Stati Uniti d'America e sorge alla foce del fiume Hudson, tra l'isola di Manhattan, Staten Island, Long Island, alcune piccole isole nella baia (come Liberty Island e Ellis Island) e una lingua di terraferma. Nata originariamente come colonia olandese nella parte inferiore dell'isola di Manhattan (Downtown), la città è successivamente divenuta una colonia inglese e, con gli anni, ha inglobato diverse altre zone, come la parte superiore dell'isola (Uptown), Brooklyn, Staten Island, il Queens e il Bronx (tutti nati come insediamenti a sé stanti). A ovest di Manhattan si estende il New Jersey, che non fa parte di New York City. Gli aeroporti che servono la città sono tre: il JFK (il più famoso), il La Guardia (solo per i voli interni) e Newark (quello per i voli low cost - ergo quello in cui sono arrivata io).

Continua a leggere ...



domenica 7 settembre 2014

38

Back from the USA


Anche quest'anno le tanto attese vacanze sono terminate e, con mia grande tristezza, da domani torno al lavoro. Quest'anno sono stata a New York e, appena avrò smaltito un po' di jet lag (nulla di terribile ma mi trovo a dormire l'ammontare medio delle ore di sonno quotidiane di un felino domestico - e chi ha mai avuto a che fare con un gatto sa di cosa parlo) risponderò ai commenti arretrati e preparerò diversi post che ho in mente (tra cui quello sul viaggio e quello sui micettini). New York è una bella città, molto diversa dalle altre che ho visitato, forse anche per la sua giovane età, ma a suo modo molto affascinante! 


mercoledì 27 agosto 2014

22

Chiuso per ferie!


Il blog rimane una decina di giorni chiuso per ferie. 
Sono all'estero
Volevo preparare un sacco di post per non lasciare il blog solo e abbandonato in questo periodo ma non ce l'ho fatta (e il motivo è da addebitarsi alla mia gatta! La storia continua: chi si fosse perso la prima puntata clicchi qui!). 

Tutti i commenti che verranno lasciati in questi giorni riceveranno una debita risposta appena torno alla base!


PS: La gatta sta bene e non è più scappata, solo ha avuto cinque piccole conseguenze pelose dalla sua dissennata fuga, per cui ho passato le mie giornate di ferie a fissare con lo sguardo a cuoricino coccolini dormienti (che a quest'età più che mangiare e dormire non fanno) invece di scrivere!


lunedì 25 agosto 2014

16

Judge - Per sopravvivere, chi sei disposto a condannare a morte?

La cover del primo volume
Judge (ジャッジ Jajji) è un manga shōnen realizzato da Yoshiki Tonogai e pubblicato dalla Square Enix tra il 2010 e il 2012 sulla rivista Monthly Shōnen Gangan. In Italia è stato distribuito dalla J-Pop (come anche l'altra opera di Tonagai, Doubt) in un'edizione da fumetteria con sovraccoperta, carta di buona qualità e pagine a colori, lucide e dai colori vividi. L'opera conta in tutto sei volumi ed è completa sia in madrepatria, sia in Italia (l'ultimo volume è uscito un mesetto fa). Come nel caso di Doubt devo avvisare che si tratta di un'opera a base di thriller e mistero, per cui vi saranno diversi morti malamente ammazzati al suo interno. Astenersi anime sensibili, per tutti gli altri, invece, vediamo cosa ci offre questa serie dopo il salto! 
Continua a leggere ...



venerdì 15 agosto 2014

16

Buon Ferragosto a tutti!


A chi è in vacanza (tipo me - quest'anno mi è andata liscia) e a chi invece è già rientrato alla base!


lunedì 11 agosto 2014

15

Ferie!

Ferie! È tempo di dormire!

Da oggi sono ufficialmente in ferie per le prossime settimane. Il blog non va in vacanza (Cross-Talk sì, quella è in ferie, ma il blog no!) e continuerà la sua attività regolarmente se non per la settimana di ferragosto (ossia questa, che sarà ad attività limitata) e per alcuni giorni tra fine agosto e inizio settembre, in cui sono all'estero (ma in cui non è detto che non pubblichi comunque qualcosa, visto che mi sono rilassata da due minuti e già mi è partita la scrittura compulsiva).
In ogni caso, mi porto dietro strumenti tecnologici con connessione, per cui posso rispondere a commenti e quant'altro!

mercoledì 6 agosto 2014

22

Cross-Talk: Cambiamenti (5 di 5) - E per ora, arrivederci!

(se non leggi bene clicca qui)
I nostri eroi, per adesso, saranno impegnati con un bel po' di lavori domestici, per cui la serie si prende una piccola pausa. Tornerà tra un mesetto circa con nuove storie, nuovi personaggi e, soprattutto, nuovi ambienti, ridecorati di fresco!



Qui puoi trovare un post sui Biker Mice, qui uno su Batman: The Animated SeriesThe New Batman Adventures e Batman Beyond, ecco Batman:The Brave And The Bold e qui quello che ho scritto su One Piece e l'Attacco dei Giganti.

lunedì 4 agosto 2014

24

Una vita fa, con quei cartoni animati lì dove tutto è cominciato (e che non è mai finito!)


Dato che mi sono divertita molto a scrivere la mia storia fumettistica (e dato che il titolo del mio blog esigeva vendetta - che non si possono fare così le differenze), ho deciso di riproporre un post analogo, basato però sull'animazione. In questo post andrò quindi a tirar fuori tutte le serie animate e i film d'animazione che mi hanno reso l'amante dei cartoni animati che sono attualmente, quelle che sono rimaste nel mio cuore e che sono rimaste indissolubilmente ancorate ai miei ricordi.
Continua dopo il salto

Continua a leggere ...