mercoledì 5 agosto 2015

4

30 giorni di ... Revolution - Giorno 13 - Il luogo dove normalmente leggi


Anche se lavoro da un paio d'anni (un anno e mezzo abbondante se si esclude lo stage in cui mi hanno pagata una miseria) vivo ancora con i miei, per cui il luogo in cui leggo è, prevalentemente (e molto originalmente), la mia stanza (sì, ho una camera tutta mia. Inizialmente ne avevo una condivisa con mia sorella ma diversi anni fa ci siamo "allargati" e ho avuto la mia stanza personale). I miei posti lettura preferiti sono il letto  e la scrivania, in base alla dimensione del volume che devo maneggiare (che specie certe Deluxe Edition o certi volumoni di pregio sono pesantucci da leggere da sdraiati). Avrei anche una poltrona ma piace molto ai gatti ed è diventato loro territorio (come lo era stato di Lancillotto prima di loro).

Continua dopo il salto
Continua a leggere ...



martedì 4 agosto 2015

9

30 giorni di ... Revolution - Giorno 12 - La serie per cui hai atteso di più il seguito


Escludendo le pubblicazioni che non vedranno mai una vera fine (tipo il mio amato La stirpe delle tenebre, la cui autrice si è ritirata anni fa in seguito a problemi di salute), la serie di cui aspetto da più tempo il seguito è senza alcun dubbio Sayuki. Che la Minekura abbia avuto gravissimi problemi di salute è risaputo (è stata prima isterectomizzata e poi le è stato rimosso un ameloblastoma). Che cerci di portare avanti in tutti i modo la sua serie, anche. Ora come ora tutte le sue serie sono "in prosecuzione" e io spero che la salute della sensei sia abbastanza buona da permetterle di finirle. Come contributo alla causa compro qualunque cosa di suo venga pubblicato in Italia, anche le opere più sconosciute, nella speranza di riuscire a leggere, un giorno, la fine di questo benedetto viaggio ad occidente! Sensei Minekura siamo tutti con te!

Avevo già parlato di questa serie (che devo decidermi a rileggere e recensire!) qui.

Il manga, che ha avuto una vita editoriale complessa, è composto dai seguenti titoli:
  • Saiyuki - completo;
  • Saiyuki Reloaded - completo;
  • Saiyuki Gaiden - completo;
  • Saiyuki Ibun - in prosecuzione;
  • Saiyuki Reloaded Blast - in prosecuzione.

lunedì 3 agosto 2015

9

30 giorni di ... Revolution - Giorno 11 - La saga che ti ha appassionato per più tempo


Nella mia carriera di lettrice ho letto diverse saghe lunghe. Alcune mi hanno appassionato per un sacco di tempo (tipo quella dei I Tre Moschettieri) ma solo quando ho cominciato ad amare serie work in progess ho provato per la prima volta le gioie e i dolori dell'attesa. Io sono una lettrice bulimica, potendo leggerei tutto subito, tutto di fila, ma, quando "il prossimo" non è ancora stato scritto, per forza di cose sono costretta a fermarmi. Da una parte lo trovo frustrante, dall'altra, invece, trovo che mi permetta di assaporare maggiormente la saga.

Dopo il salto vediamo le mie saghe lunghe!

Continua a leggere ...



venerdì 31 luglio 2015

10

30 giorni di ... Revolution - Giorno 10 - Il peggior cattivo di sempre


Tanto tempo fa, al tempo della prima 30 giorni parlammo in questo post di cinque ottimi cattivi fatti come la divinità di turno comanda. Oggi parliamo dei loro cinque perfetti opposti, dei cinque cattivi (ne ho messi cinque per fare il paio con i cinque dell'altra volta) che si fanno prendere a pernacchiate da tutto il mondo della fantasia!

Continua dopo il salto

Continua a leggere ...



giovedì 30 luglio 2015

31

30 giorni di ... Revolution - Giorno 09 - L'opera che non leggeresti\guarderesti mai


A differenza di Fairy Tail su cui ho dei pregiudizi forse neppure troppo fondati (ma non c'è nulla da fare quell'Hiro Mashima non mi va proprio giù) e un giorno la mia curiosità potrebbe spingermi a provarlo, ci sono un paio di opere che evito accuratamente perché ho la certezza che leggerle sia un glorioso spreco di tempo e che non meritano neppure una stroncatura perché ormai le ha stroncate mezza rete (per cui mi farei del male per scrivere dei post poco originali - mi è già passata la voglia). Poi, mai dire mai, ma per ora la probabilità che io mi dedichi a qualcuno di questi titoli è infima! Non mi piace fare le liste nere preventive ma questi titoli credo che li leggerei davvero solo se mi trovassi su un'isola deserta con solo loro e tanto tempo libero!

Continua dopo il salto


Continua a leggere ...



mercoledì 29 luglio 2015

15

30 giorni di ... Revolution - Giorno 08 - La tua onomatopea preferita


In rosso il DOOON nella sua prima apparizione.
Pagina 1, prima vignetta.

A questo giro la mia risposta sarà semplice e banale ma il DOOON di One Piece è, per me, un'onomatopea inconfondibile e a cui sono estremamente affezionata. Il DOON sottolinea un'azione, l'entrata in scena di un oggetto, una persona o luogo particolari o una battuta particolarmente stupida. Se le altre  onomatopee fanno spesso così parte della tavola che possono passare quasi inosservate, pur essendone una componente irrinunciabile, non si può dire lo stesso dei DOOON (o anche in variante DO~DOON) che svettano fin dalla prima pagina di questo manga! Niente, tutto qui, amo One Piece e amo i suoi DOON!

martedì 28 luglio 2015

11

30 giorni di ... Revolution - Giorno 07 - Apri il primo volume che ti capita tra le mani ad una pagina a caso e inserisci una foto


Sto leggendo il secondo volumone di Maison Ikkoku (per cui ringrazio la Star Comics per la riedizione, ma caspita quanto è scomodo da tenere in mano. E io ho le dita lunghe, non oso immaginare chi ha le manine piccole come faccia)! Sono alla parte in cui Godai, all'ultimo secondo utile, ricicla un regalo che l'anno prima non era riuscito a dare a Kyoko.

Il post di oggi era facile, troppo facile, mi sa che lo rimpiangerò in alcuni dei prossimi!


lunedì 27 luglio 2015

22

30 giorni di ... Revolution - Giorno 06 - La tua parodia preferita


La parodia è qualcosa di estremamente difficile da realizzare: strafare, esagerare, non far ridere o, ancora peggio scadere nel volgare più becero e inutile, è un rischio concretissimo. O, ancora peggio, andare completamente fuori tema e condire il tutto con rumori intestinali e rutti. Questa sotto è una piccola serie delle mie parodie preferite.

Continua dopo il salto
Continua a leggere ...



venerdì 24 luglio 2015

13

30 giorni di ... Revolution - Giorno 05 - Il titolo tarocco che più ti ha sorpreso

I tarocchi per eccellenza

Dicevo nel post di due giorni fa che quando frequentavo le scuole elementari e medie, nei ridenti anni '90, si portava molto organizzare feste di compleanno pomeridiane a cui invitare i propri amichetti. A queste feste era buona norma presentarsi regalo-muniti ma non tutte le mamme dei miei coetanei (perché era stra-evidente che i regali li prendevano le mamme) intendevano spendere soldi per un bel regalo (e no, non sto parlando di famiglie povere, eh). Abbondavano quindi articoli di cartoleria scadente (a volte anche in doppione, visto che le suddette mamme si servivano dalla stessa cartoleria, quella davanti alla scuola!), agendine, giocattoli di chiara provenienza sino-orientale e via discorrendo.

Continua dopo il salto
Continua a leggere ...



giovedì 23 luglio 2015

27

30 giorni di ... Revolution - Giorno 04 - La tua bevanda preferita quando leggi o guardi qualcosa



Adoro bere tè caldo. Anche quando fa così caldo che rischio di squagliarmi (come in questi giorni, tanto per dire), finisco sempre per farmi una bella tazzona di tè con un cucchiaino di miele quando voglio rilassarmi e godermi il momento. Pensate che sono arrivata a comprarmi una tazza over-size in Svezia perché amo così tanto il tè che una tazza standard della bevanda ambrata non mi dà affatto soddisfazione.

Continua dopo il salto
Continua a leggere ...